Gianni Naglieri
Gianni Naglieri
Politica

Naglieri propone una conferenza di servizi per la zona Pantano-Ripalta

L'assessore favorevole alla ripresa dell'iter per l'istituzione dell'Area Marina Protetta

Gianni Naglieri, assessore comunale all'agricoltura, alla pesca e alle attività produttive, è convinto della necessità dello svolgimento di una conferenza di servizi a proposito della zona Pantano-Ripalta.

«Negli ultimi anni è cresciuta la consapevolezza del suo valore paesaggistico, tanto che si è immaginata l'idea di tutelarla attraverso l'istituzione dell'Area Marina Protetta "Grotte di Ripalta-Torre Calderina"» ha ricordato il componente della giunta.

«Questo percorso è stato avviato dal ministero dell'ambiente ma ha subìto un rallentamento per la presenza degli scarichi delle acque reflue dei depuratori di Bisceglie in zona San Francesco, di Corato a cala Pantano e di Ruvo, Terlizzi e Molfetta a Torre Calderina. Appare evidente che il destino di quell'area è legato alla risoluzione di quelle problematiche» ha aggiunto.

«Qualsiasi decisione amministrativa su quell'area deve coinvolgere il ministero, la regione, la Città metropolitana di Bari, la provincia Bat, i comuni di Molfetta e Bisceglie, le Capitanerie di Porto, le forze economiche e sociali e le rappresentanze delle associazioni di protezione ambientale nella sede istituzionale di una conferenza di servizi, che affronti le problematiche dell'inquinamento marino e possa di conseguenza riprendere l'iter istitutivo dell'Area Marina Protetta» ha rimarcato l'assessore.

«Da parte dell'amministrazione, molto sensibile alle tematiche ambientali, c'è tutta la volontà di dare seguito all'attenzione dedicata dalla guida Lonely Planet alle Grotte di Ripalta, alle battaglie ambientaliste e all'affermarsi di una nuova imprenditoria locale nel settore turistico e ittico, che auspica un progetto di valorizzazione eco-sostenibile della costa di Levante, così da poter cogliere tutte le opportunità che ci offre un territorio che potrebbe essere collegato senza difficoltà con il Parco Nazionale dell'Alta Murgia attraverso il corridoio ecologico della Lama di Santa Croce, con indubbi benefici per tutta la comunità» ha concluso Gianni Naglieri.
  • Gianni Naglieri
  • zona Pantano-Ripalta
Altri contenuti a tema
Happy hour a Ripalta, intervento delle forze dell'ordine Happy hour a Ripalta, intervento delle forze dell'ordine L'evento è stato organizzato dallo staff di "Toma la luna"
Ripalta sunrise, esperienza incantevole Ripalta sunrise, esperienza incantevole Suggestive performances di Daniela Ippolito e Vincenzo Mastropirro nell'evento all'alba organizzato da Pro Natura
Ripalta sunrise, suggestivo concerto all'alba di domenica 18 agosto Ripalta sunrise, suggestivo concerto all'alba di domenica 18 agosto Niente posti a sedere, si potranno usare cuscini o stuoie
Caso Baywatch, Spina chiede le dimissioni di Naglieri Caso Baywatch, Spina chiede le dimissioni di Naglieri L'ex sindaco rivela: «"Scia" presentata un mese dopo l'inizio dell'attività, l'assessore ha omesso il controllo»
Gelate 2018, c'è il riconoscimento del ministero. Naglieri: «Si conclude una battaglia nella quale Bisceglie è stata sempre presente» Gelate 2018, c'è il riconoscimento del ministero. Naglieri: «Si conclude una battaglia nella quale Bisceglie è stata sempre presente» La procedura per compilare e presentare le domande
Nota congiunta Legambiente Bisceglie-Puglia: «Estranei alla politica, l'assessore Naglieri eviti inutili e sterili vittimismi» Nota congiunta Legambiente Bisceglie-Puglia: «Estranei alla politica, l'assessore Naglieri eviti inutili e sterili vittimismi» «Faccia i nomi delle associazioni che avrebbero ritardato la potatura dei pini. Quanto al sindaco, siamo in attesa da tempo di incontrarlo»
Naglieri precisa: «Non sono assessore alle manutenzioni» Naglieri precisa: «Non sono assessore alle manutenzioni» «Ritengo di essere stato citato inopportunamente»
Enzo Di Pierro sul cedimento dell'albero di pino: «Chi doveva porre rimedi?» Enzo Di Pierro sul cedimento dell'albero di pino: «Chi doveva porre rimedi?» «Naglieri e tutti gli ambientalisti adesso dove sono?»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.