Gianni Naglieri
Gianni Naglieri
Attualità

Naglieri: Sui rifiuti nessuna emergenza sanitaria

«Dal Consigliere La Notte parole che non rappresentano la realtà»

«Le parole pronunciate dal Consigliere Regionale La Notte, se pur comprensibili per l'evidente misunderstanding generatosi nella gestione della comunicazione del protocollo istituzionale, non devono, tuttavia, lasciare lo spazio a messaggi fuorvianti ed incauti, soprattutto perché tanto l'Assessora Avv. Maraschio quanto il Presidente della V Commissione, Avv. Paolo Campo, rappresentano per Bisceglie un punto fermo e qualificato nei termini di sana politica Ambientale. Ad essi, Bisceglie, riconosce l'impegno profuso per il l'iscrizione di LAMA SANTA CROCE a Parco Regionale ai sensi della L.R. n. 19/97. È stato un incidente conseguente ad un difetto della comunicazione istituzionale e niente altro, privo di qualsiasi mala fede».

Così il consigliere comunale di maggioranza Gianni Naglieri interviene sulla questione rifiuti.

«Circa, invece, le parole di accusa pronunciate dal Consigliere La Notte, personalmente le ritengo volutamente urticanti, dirette non già a rappresentare una situazione reale, ma, ad attaccare solo politicamente l'Amministrazione Comunale della sua città, sottoposta in questa fase ad un'azione a tenaglia che vede protagonisti da una parte la sua figura e dall'altra l'area di opposizione con cui ha condiviso l'ultima campagna elettorale pro Sindaco perdente».

«Il Consigliere Regionale farebbe meglio a capire prima di ogni cosa impedisce da oltre un decennio la costituzione dell'ARO, con Barletta e Trani, il funzionamento ed i poteri dell'AGER, la dipendenza obbligata e schizofrenica dalle discariche regionali fino a quel sistema che ha reso sempre più debole il potere di controllo delle pubbliche amministrazioni nella gestione di un ambito per lungo tempo di specifico interesse di pochi».

«Sig. Consigliere, il Servizio è certamente in fase di assestamento, il peggio è passato, ma occorrerà lavorare tenacemente sul capitale umano di tutti. Non esiste alcuna emergenza sanitaria e se così non fosse stato Bisceglie avrebbe avuto diffide formali. Se ne faccia una ragione».
  • Rifiuti
  • Gianni Naglieri
  • Francesco La Notte
Altri contenuti a tema
La Notte: «Un emendamento ideologico rischia di compromettere una legge utile e perfetta» La Notte: «Un emendamento ideologico rischia di compromettere una legge utile e perfetta» La nota del consigliere regionale
La Notte, approvata la proposta per il contrasto al dumping contrattuale La Notte, approvata la proposta per il contrasto al dumping contrattuale Il Consigliere regionale: «La Puglia finalmente si doterà di uno strumento legislativo efficace ed efficiente a tutela dei lavoratori»
Continuano i controlli sui conferimenti di rifiuti, 52 sanzioni nei mesi di gennaio e febbraio Continuano i controlli sui conferimenti di rifiuti, 52 sanzioni nei mesi di gennaio e febbraio Il Sindaco Angarano: «Non è tollerabile che si continui a violare le regole e che non si capisca che Bisceglie è casa nostra»
La Notte: «Sarà mia premura preservare il nostro ospedale» La Notte: «Sarà mia premura preservare il nostro ospedale» La nota del consigliere regionale
Rifiuti, Commissione parlamentare in missione in tre province pugliesi Rifiuti, Commissione parlamentare in missione in tre province pugliesi Il presidente Jacopo Morrone: «Indispensabile una verifica diretta dei danni»
Pulizia straordinaria per l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie Pulizia straordinaria per l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie Raccolta rifiuti e sanificazioni delle aree perimetrali esterne, compresi largo Milano e il viale principale d’accesso
Tari, La Notte: «Soddisfatto delle rassicurazioni ricevute in Commissione» Tari, La Notte: «Soddisfatto delle rassicurazioni ricevute in Commissione» La nota del consigliere regionale
Igiene urbana, nella zona 167 un progetto sperimentale in ottica di tariffazione puntuale Igiene urbana, nella zona 167 un progetto sperimentale in ottica di tariffazione puntuale Le utenze domestiche saranno dotate di mastelli muniti di chip che consentiranno il tracciamento dei conferimenti. L’obiettivo è introdurre un sistema che premi comportamenti virtuosi
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.