L'ospedale
L'ospedale "Bonomo" di Andria
Attualità

Nona donazione di organi nella Bat dall'inizio dell'anno

Il direttore generale dell'Asl Delle Donne: «In un momento di profondo dolore la famiglia ha compiuto un grande gesto di amore»

Si sono concluse nella notte tra mercoledì 21 e giovedì 22 agosto, intorno alle 2:00, all'ospedale "Bonomo" di Andria, le operazioni di prelievo degli organi di un uomo di 43 anni di Trani. L'uomo ha donato entrambi i reni che sono stati prelevati dalla equipe di Foggia e inviati a Bari mentre le cornee sono state prelevate dalla equipe diretta dal dottor Fabio Massari e dirette alla Banca degli occhi di Mestre. «Un ringraziamento sentito va alla famiglia del donatore che ha manifestato in maniera corale l'assenso alla donazione - ha affermato Alessandro Delle Donne, direttore generale Asl Bt - in un momento di profondo dolore sono stati capaci del più grande gesto di amore».

Si tratta del nono caso di donazione di organi ad Andria: il dottor Giuseppe Vitobello, coordinatore della equipe di donazione, ha sottolineato che nella Asl Bt il tasso di opposizione alla donazione è del 25 per cento, il più basso di Puglia. «Non ci stancheremo mai di parlare di donazione, di promuovere la cultura della donazione - ha aggiunto Delle Donne - perché solo facendo informazione e comunicazione possiamo ottenere un numero più alto di consensi che si traduce in speranza di vita per i tanti pazienti in attesa di un organo vitale.

Ringrazio come sempre tutto il personale sanitario coinvolto nelle operazioni di donazione, dal direttore della rianimazione Nicola Di Venosa, fino a tutti quelli che questa volta come tutte le volte che abbiamo un consenso alla donazione degli organi, sono direttamente coinvolti e danno il loro contributo» ha concluso Delle Donne.
  • Asl Bt
  • donazione Organi
  • Alessandro Delle Donne
Altri contenuti a tema
L'efficienza e la tempestività del 118 Bisceglie alla base del salvataggio di una 40enne tranese L'efficienza e la tempestività del 118 Bisceglie alla base del salvataggio di una 40enne tranese La donna è stata sottoposta a due delicatissimi interventi chirurgici d'urgenza, eseguiti per la prima volta al "Bonomo" di Andria
La Fials sull'ospedale di Bisceglie: «Alla fine ha prevalso il buon senso» La Fials sull'ospedale di Bisceglie: «Alla fine ha prevalso il buon senso» «Necessario riclassificare il "Vittorio Emanuele II" di primo livello»
Taglio del nastro per il nuovo reparto di geriatria al "Vittorio Emanuele II" Taglio del nastro per il nuovo reparto di geriatria al "Vittorio Emanuele II" Dieci posti letto e attrezzature moderne per la cura ottimale dei pazienti
Il sindaco Angarano sull'ospedale: «La conferma dell'Asl e della regione ha posto fine alla vicenda» Il sindaco Angarano sull'ospedale: «La conferma dell'Asl e della regione ha posto fine alla vicenda» Il primo cittadino: «Sarebbe opportuno classificarlo di primo livello»
L'ospedale "Vittorio Emanuele II" cresce per posti letto e numero di reparti L'ospedale "Vittorio Emanuele II" cresce per posti letto e numero di reparti Il direttore generale Delle Donne: «Presto saranno attivati endocrinologia e pneumologia, a giorni avvieremo i ricoveri per geriatria»
Liste d’attesa nella Bat, Cgil: «Disponibilità della Asl per abbattimento dei tempi» Liste d’attesa nella Bat, Cgil: «Disponibilità della Asl per abbattimento dei tempi» Le proposte per la riduzione dei tempi nella cabina di regia
L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto L'Asl Bt avvia un programma di prevenzione al tumore del colon retto Riguarderà i cittadini di età compresa tra i 50 e i 69 anni
L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» L'Asl Bt: «Necessario l'affidamento per 75 giorni dell'automedica di Trani alla Misericordia di Bisceglie» Delle Donne: «Abbiamo agito nel totale interesse dei cittadini. Gli attacchi sono infondati»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.