Solidarietà
Solidarietà
Economia e lavoro

Oasi 2, tre posizioni lavorative aperte

La cooperativa è in cerca di specifiche figure professionali

La cooperativa Oasi2 San Francesco onlus è alla ricerca urgente di tre figure professionali. Le specifiche delle posizioni lavorative aperte riguardano uno psicologo per progetti SAI, un sperto in pianificazione di percorsi professionali per persone migranti, matching fra domanda e offerta lavorativa e un operatore di unità mobile volto a favorire l'emersione e l'identificazione delle vittime di tratta e grave sfruttamento lavorativo e sessuale.

Psicologo per progetti SAI
Data di chiusura della chiamata: 04.10.2021. Inizio attività: ottobre 2021. Orario: part-time.
Luogo di lavoro: Trani, Barletta, Bisceglie, Molfetta, Corato.

La ricerca è rivolta ad ambo i sessi (D. Lgs. n. 198/2006). Inviare Lettera di Presentazione e Curriculum Vitae, comprensivo dell'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) a: hr@oasi2.it indicando nell'oggetto: "Candidatura Psicologo SAI"

La figura ricercata si occuperà di:
supportare cittadini migranti, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale nel loro percorso di autonomia, cambiamento e crescita;
fornire assistenza psicologica ai richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, migranti forzati, vittime di tratta, vittime di tortura o trattamenti inumani e degradanti individuati tra i beneficiari dei progetti SAI;
collaborare al rafforzamento di rapporti diretti e nel creare una rete con i servizi sanitari generalmente intesi e con quelli specificamente rivolti a migranti con disagio psichico;
orientare l'équipe verso un corretto assessment dei bisogni dei titolari dell'accoglienza, per una corretta e tempestiva individuazione delle necessità e la corretta decodifica della domanda sanitaria e non;
supportare l'équipe multidisciplinare e i beneficiari nella costruzione e al monitoraggio del progetto personalizzato di accoglienza integrata;
co-progettare e condurre laboratori esperienziali e di animazione culturale rivolti ai beneficiari dei progetti SAI.

Requisiti fondamentali:
laurea Specialistica in Psicologia clinica;
iscrizione all'Albo Professionale degli Psicologi;
esperienza documentata, di minimo 3 anni, nella presa in carico di persone migranti, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale (adulti, minori, famiglie).

Capacità e competenze richieste:
ottime doti relazionali, capacità di ascolto e mediazione;
capacità organizzative e decisionali;
competenze informatiche;
orientamento ai risultati e capacità di lavorare per obiettivi;
precisione e affidabilità;
capacità di gestione dello stress;
flessibilità e problem solving;
capacità di pianificazione, organizzazione e analisi di contesto;
capacità di lavorare in un contesto multiculturale;
capacità di lavorare in équipe multidisciplinari.
caratteristiche che completano il profilo:
diploma di Specializzazione in Psicoterapia;
formazione specifica in psicologia/psicoterapia transculturale ed etnopsichiatria;
esperienze lavorative con organizzazioni non-profit nel campo socio-sanitario;
proattività, propositività, dinamismo e flessibilità;
conoscenza di almeno una lingua veicolare (preferibilmente inglese e/o francese);
patente di guida.

Esperto in Pianificazione di Percorsi Professionali per persone migranti, matching fra domanda e offerta lavorativa
Data di chiusura della chiamata: 04.10.2021. Inizio attività: ottobre 2021
Luogo di lavoro: Trani, Barletta, Bisceglie, Molfetta, Corato.
Si offre contratto a tempo determinato part-time di 30 h settimanali, D2 (ex 6° livello) secondo il CCNL Cooperative Sociali.
La ricerca è rivolta ad ambo i sessi (D. Lgs. n. 198/2006). Inviare Lettera di Presentazione e Curriculum Vitae, comprensivo dell'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) a: hr@oasi2.it indicando nell'oggetto "Candidatura Area Lavoro".

La figura ricercata si occuperà di:
supportare cittadini migranti, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, nel loro percorso di evoluzione, cambiamento e crescita, in collaborazione con operatori sociali del settore;
strutturare percorsi di coaching, formazione e inserimento lavorativo in collaborazione con le équipe multidisciplinari che hanno in carico i migranti;
sviluppare mappature delle aziende e delle attività lavorative sui territori di riferimento;
elaborare e aggiornare costantemente analisi del mercato e delle figure più ricercate;
pianificare ed effettuare matching fra necessità del mercato del lavoro e forza lavoro migrante;
attivare contatti con aziende per generare nuove possibilità di tirocini o contratti lavorativi;
progettare e attivare tirocini formativi e contratti di lavoro;
stipulare accordi bilaterali/ lettere di intenti/ collaborazioni formali fra la Soc. Coop. Soc. Comunità Oasi2 San Francesco Onlus e le aziende più virtuose;
costituire un'agenda di aziende virtuose con le quali prevedere inserimenti lavorativi.

Requisiti fondamentali:
possesso di Laurea Specialistica in: Diritto del lavoro/ Psicologia del lavoro/Economia e commercio;
conoscenza del mercato del lavoro e delle problematiche legate alla domanda e offerta;
ottima conoscenza del processo di ricerca e selezione del personale;
ottima conoscenza dei moderni canali e strumenti di recruiting;
ottimo utilizzo di internet e dei new media (e-Recruiting, Social Recruiting, portali del lavoro, siti internet aziendali);
consolidata esperienza nel ruolo, maturata preferibilmente presso Agenzie per il Lavoro riconosciute da Anpal (Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro) o altri servizi di incontro tra domanda e offerta di lavoro o anche presso altre agenzie di inclusione socio-lavorativa dei migranti;
capacità di negoziazione per favorire un accordo tra le necessità delle aziende e quelle del candidato;
conoscenza della normativa e della contrattualistica del lavoro.
capacità e competenze richieste:
capacità di gestire il processo di reclutamento;
ottime doti relazionali, capacità di ascolto e mediazione;
capacità organizzative e decisionali;
competenze informatiche;
orientamento ai risultati e capacità di lavorare per obiettivi;
precisione e affidabilità;
capacità di gestione dello stress;
flessibilità e problem solving;
capacità di orientare e pianificare i processi di formazione e sviluppo professionale;
capacità di lavorare in équipe multidisciplinari.

Caratteristiche che completano il profilo:
conoscenza approfondita del mercato del lavoro dei territori indicati;
esperienza significativa nel matching fra domanda e offerta di lavoro;
esperienza, seppur minima, nel campo del lavoro delle persone migranti;
ottime doti comunicative in tutti i registri, sia a contatto con le persone migranti con livelli linguistici differenti, sia a contatto con manager e professionisti aziendali;
proattività, propositività, dinamismo e flessibilità;
conoscenza di almeno una lingua veicolare (preferibilmente inglese e/o francese).

Operatore di Unità Mobile volto a favorire l'emersione e l'identificazione delle vittime di tratta e grave sfruttamento lavorativo e sessuale
Data di chiusura della chiamata: 04.10.2021. Inizio attività: ottobre 2021.
Luogo di lavoro: Province di Bat e Foggia
Si offre contratto tempo determinato part-time (25 ore settimanali), D2 (ex 6° livello) secondo il CCNL Cooperative Sociali
La ricerca è rivolta ad ambo i sessi (D. Lgs. n. 198/2006). Inviare Lettera di Presentazione e Curriculum Vitae, comprensivo dell'autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (GDPR) a: hr@oasi2.it indicando nell'oggetto "Candidatura operatore unità mobile".

La figura ricercata si occuperà di:
lavoro di prossimità;
uscite di strada;
contatti telefonici vis – à – vis con potenziali vittime di tratta e sfruttamento sessuale e lavorativo in strada e presso gli insediamenti informali;
compilazione schede di rilevazione mediante l'utilizzo di software informatici specifici;
orientamento/invio/accompagnamento ai servizi socio – sanitari del territorio di riferimento;
proposta di percorsi di fuoriuscita dallo sfruttamento e di ingresso in programmi di protezione in raccordo e collaborazione con gli altri servizi interni dell'Organizzazione;
supporto alle attività degli sportelli di accesso negli interventi di emersione e identificazione delle vittime di sfruttamento;
lavoro di rete con i servizi sociali e sanitari;
capacità di lavorare in équipe multidisciplinari.

Requisiti fondamentali:
possesso di Laurea in Discipline Giuridiche/ Discipline Umanistiche;
buona conoscenza scritta e orale della lingua inglese e francese;
ottima capacità di gestire relazioni territoriali;
ottime capacità relazionali;
patente di guida B e disponibilità a effettuare spostamenti in auto;
pregressa esperienza lavorativa in ambito migratorio;
conoscenza e competenze acquisite in merito alla normativa in materia di immigrazione con le quali prevedere inserimenti lavorativi.
  • Comunità Oasi 2
  • lavoro Bisceglie
Altri contenuti a tema
Contrasto al lavoro sommerso, intervento delle Fiamme Gialle a Bisceglie Contrasto al lavoro sommerso, intervento delle Fiamme Gialle a Bisceglie Individuati complessivamente, nella Bat, 21 lavoratori in nero e irregolari
Opportunità di lavoro, 381 posti nella Bat. L'elenco delle offerte Opportunità di lavoro, 381 posti nella Bat. L'elenco delle offerte Il report completo dell'Arpal
Disoccupazione a Bisceglie, i dati ufficiali Disoccupazione a Bisceglie, i dati ufficiali Le cifre fornite dall'Istat, le statistiche relative a tutta la Bat e il raffronto con la media nazionale
Concorsi regionali per 721 assunzioni, La Notte: «Opportunità per i nostri giovani più bravi» Concorsi regionali per 721 assunzioni, La Notte: «Opportunità per i nostri giovani più bravi» «L'impegno è arrivare alle assunzioni entro il 31 marzo»
Centro per l'impiego a via Villa Frisari, lunedì la firma dell'accordo Centro per l'impiego a via Villa Frisari, lunedì la firma dell'accordo Conferenza stampa congiunta Angarano-Cassano
Biscegliesi vittime di un incendio in Belgio nel 1974, Angarano: «Un dolore ancora vivo in tanti concittadini» Biscegliesi vittime di un incendio in Belgio nel 1974, Angarano: «Un dolore ancora vivo in tanti concittadini» Il Sindaco ha ricordato quel tragico evento in occasione della Giornata del sacrificio del lavoro italiano nel mondo
Opportunità di lavoro nel ristorante McDonald's di Bisceglie Opportunità di lavoro nel ristorante McDonald's di Bisceglie Avviato un piano nazionale di assunzioni per 2000 posti. Il sito italiano della società è stato letteralmente preso d'assalto
Sicurezza nei luoghi di lavoro, incontro tra sindacalisti e Prefetto Sicurezza nei luoghi di lavoro, incontro tra sindacalisti e Prefetto Presto la ripresa del tavolo istituzionale permanente
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.