La squadra della parrocchia Santa Maria di Costantinopoli vincitrice del Palio della Quercia 2018. <span>Foto Luca Ferrante</span>
La squadra della parrocchia Santa Maria di Costantinopoli vincitrice del Palio della Quercia 2018. Foto Luca Ferrante
Religioni

Palio della Quercia, il racconto delle ultime edizioni

Santa Maria di Costantinopoli detentrice del titolo

Conto alla rovescia imminente per venerdì 9 agosto quando andrà in scena il Palio della Quercia 2019, la manifestazione giunta alla quinta edizione promossa e organizzata dall'associazione Schàra onlus. Quest'anno l'evento apripista della festa patronale in onore dei Santi martiri Mauro, Sergio e Pantaleone parte con delle buone premesse avendo già raggiunto un grande obiettivo: con ben sette parrocchie della città iscritte a questa annata, esattamente la metà sul territorio, si è appena sfiorato il primato del 2017.

Andando indietro alle ultime edizioni, la tradizione del Palio fu ideata nel 2015 con un'annata iniziale che riscosse consensi tra chiese e parroci. In quell'occasione trionfarono i ragazzi della chiesa di San Lorenzo, onorati nel ricevere per primi l'effige dei Santi Patroni con successivo giro attraverso le suggestive strade del borgo antico. Al secondo posto la comunità della Madonna di Passavia seguita da quella della Misericordia. Come premio speciale del Palio fu introdotto il riconoscimento per il miglior addobbo conseguito in quell'occasione dalla Cattedrale.

Nel 2016 fu anche istituito il trofeo per il miglior tifo. La vittoria in gara fu conquistata da Santa Maria di Costantinopoli; argento per il quartiere San Lorenzo e bronzo alla Madonna di Passavia. Doppio riconoscimento per Sant'Agostino per il miglior addobbo e il tifo più creativo e caloroso.

Ancora vittoria ad appannaggio dei ragazzi della chiesa di Santa Maria di Costantinopoli nell'edizione record del 2017 con al via ben otto chiese partecipanti (Santa Maria di Costantinopoli, Santa Maria della Misericordia, Sant'Agostino, Cattedrale, Santa Madonna di Passavia, San Lorenzo, Santa Caterina e Stella Maris, ndr). Sul podio anche i ragazzi dei quartieri di San Lorenzo e della Misericordia, rispettivamente secondi e terzi. Cattedrale premiata col miglior allestimento mentre alla Misericordia il miglior tifo.

La comunità di Santa Maria di Costantinopoli ha infine concesso il personale tris lo scorso anno lasciando alle proprie spalle sempre la parrocchia di San Lorenzo e quella di Stella Maris. Nell'occasione sono stati reintrodotti i premi per il miglior allestimento ed il miglior tifo consegnati nell'occasione alla comunità di Cattedrale e ai ragazzi della San Lorenzo.
  • San Lorenzo
  • Misericordia
  • Santa Maria di Costantinopoli
  • Palio della Quercia
Altri contenuti a tema
Positivo al Covid il parroco della Misericordia Positivo al Covid il parroco della Misericordia La chiesa è stata chiusa per lo svolgimento delle attività di sanificazione
Incidente in centro Incidente in centro Un veicolo a due ruote ha investito tre donne
La gru cede e solleva il camion La gru cede e solleva il camion Rocambolesco inconveniente in Largo Misericordia. Nessun ferito
Infiorata della comunità di San Lorenzo per il Corpus Domini Infiorata della comunità di San Lorenzo per il Corpus Domini I parrocchiani non hanno voluto mancare all'appuntamento malgrado il mancato svolgimento della processione
La fede ai tempi del Coronavirus, il palinsesto di BisceglieViva per la Settimana Santa La fede ai tempi del Coronavirus, il palinsesto di BisceglieViva per la Settimana Santa Il programma dettagliato degli avvenimenti
La fede ai tempi del Coronavirus, il palinsesto di BisceglieViva La fede ai tempi del Coronavirus, il palinsesto di BisceglieViva Due celebrazioni eucaristiche al giorno in diretta dalle parrocchie di San Lorenzo e San Vincenzo de' Paoli
La Santa Messa dalla parrocchia di San Lorenzo tutte le mattine su BisceglieViva La Santa Messa dalla parrocchia di San Lorenzo tutte le mattine su BisceglieViva La programmazione completa delle trasmissioni sul nostro sito e sulla pagina facebook
«Annullare il falò dell'Immacolata nei pressi della parrocchia Santa Maria di Costantinopoli» «Annullare il falò dell'Immacolata nei pressi della parrocchia Santa Maria di Costantinopoli» Un lettore: «Le autorità dispongano la bonifica dei suoli»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.