Inquinamento mare
Inquinamento mare
Attualità

Più pesci o più plastica? Il videoreportage dei 5 stelle nel mare di Bisceglie

I Cittadini a 5 Stelle in MoVimento documentano l'inquinamento delle acque tra il porto e la spiaggia de "Il Macello"

Elezioni Regionali 2020
Un video reportage nelle acque tra il porto di Bisceglie e la spiaggia cosiddetta de "Il Macello".
A realizzarlo, spinti da profonda passione ambientalista, sono i Cittadini a 5 stelle di Bisceglie, che intendono sensibilizzare i biscegliesi su quello che accade nelle acque in cui sono soliti fare il bagno in estate.

Le cassette di polistirolo riversate in mare e poi recuperate dai pescatori sono ogni giorno centinaia.
L'inquinamento da plastica e microplastiche distrugge per questo la fauna - creando vittime tra delfini, tartarughe, pesci e altre specie - e altera l'ambiente marino.

La situazione si fa ogni giorno più grave. E così i Cittadini a 5 Stelle hanno scelto di intervenire, sensibilizzando i marittimi, affinché recuperino quanta più plastica possibile dalle acque e la portino a terra e la popolazione, colpevole di superficialità.
«Gli inquinatori siamo noi, autori consapevoli di una sporcizia che paghiamo infinite volte: deturpando il mare e le spiagge dove trascorriamo le vacanze, gonfiando i costi delle bonifiche e perfino mangiando pesci avvelenati, tutto perché non facciamo in modo corretto una banale raccolta differenziata».

L'ultimo appello è all'amministrazione comunale, affinché, come da anni annuncia, intervenga per l'installazione degli opportuni contenitori dedicati alla raccolta differenziata sul porto, così da permettere ai pescatori di conferire il materiale coscienziosamente raccolto in mare.
Tra le azioni di incentivazione alla salvaguardia del mare, i 5 Stelle propongono anche l'obbligo di utilizzo di cassette per la pesca in materiale biodegradabile e compostabile.
  • Inquinamento
  • mare
  • Cinque Stelle in MoVimento
Altri contenuti a tema
Napoletano: «Liquami nauseabondi in via Stoccolma» Napoletano: «Liquami nauseabondi in via Stoccolma» La denuncia dell'ex Sindaco
Nautica Geba, si riparte con le novità Evinrude Nautica Geba, si riparte con le novità Evinrude Supporto tecnico-commerciale a 360 gradi per gli amanti del mare
Un evento in videoconferenza sulla correlazione fra inquinamento e Coronavirus Un evento in videoconferenza sulla correlazione fra inquinamento e Coronavirus Iniziativa sull'ambiente dell'istituto "Dell'Olio" nell'ambito del progetto "Classe pensante"
Conclusa l'operazione "Mare sicuro 2019" Conclusa l'operazione "Mare sicuro 2019" Il bilancio delle attività svolte sul litorale Bisceglie e su tutta la costa pugliese
«Censimento e mappatura dei siti contaminati da amianto» «Censimento e mappatura dei siti contaminati da amianto» Lo chiede l'Aea, associazione esposti amianto e rischi per la salute
1 GEBA srl, tecnologia ed esperienza al servizio del mare GEBA srl, tecnologia ed esperienza al servizio del mare Accessori nautici e competenze per i professionisti e gli appassionati del settore
Nuovo appuntamento con le attività di addestramento in mare riservate alle unità cinofile Nuovo appuntamento con le attività di addestramento in mare riservate alle unità cinofile L'iniziativa domenica 7 aprile a cura della Scuola cani salvataggio nautico
Stop alla plastica sulle spiagge biscegliesi Stop alla plastica sulle spiagge biscegliesi L'ordinanza della regione Puglia
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.