Palazzo San Domenico
Palazzo San Domenico
Attualità

Ridefinita la pianta organica dei dirigenti comunali

Angelo Pedone ha assunto l'incarico di vicesegretario generale

È una fase particolare per la pianta organica del comune di Bisceglie, sottoposta a diversi cambiamenti condizionati dal recente pensionamento di alcuni dirigenti e da altri trasferimenti, su tutti quello del segretario generale Francesco Lazzaro presso il comune di Trani. La delibera di giunta n°13 dello scorso 25 gennaio, ripresa dall'atto monocratico n°11 del 28 marzo, ridefinisce alcune posizioni dirigenziali con immediata decorrenza e fino al prossimo 30 giugno.

La partenza di Lazzaro rende di fatto impossibile il mantenimento da parte del segretario dell'incarico ad interim per la ripartizione amministrativa.

«Nell'attuale fase di transizione e, quindi, nelle more dell'insediamento della nuova amministrazione, una possibile soluzione possa essere rappresentata dal conferimento ad interim della dirigenza della ripartizione amministrativa al comandante del Corpo di Polizia Locale avente profilo e competenze coerenti con il ruolo da svolgere» è riportato nell'atto. «La nuova configurazione della ripartizione amministrativa, inglobante anche i servizi demografici, determina un carico di lavoro e responsabilità che non rendono allo stato cumulabile in capo al comandante anche l'assunzione del servizio di trasporto pubblico urbano che, nella nuova macrostruttura è incluso tra i servizi di pertinenza dell'area funzionale autonoma della Polizia Locale. Si palesa, conseguentemente ed in via temporanea l'affidamento ad interim del servizio di trasporto pubblico urbano al dirigente incaricato per la ripartizione servizi e patrimonio».

Il sindaco facente funzioni Vittorio Fata ha perciò confermato, in capo al segretario generale o chi lo sostituisce, le competenze gestionali e le funzioni dirigenziali connesse all'esercizio del ruolo di responsabile per la prevenzione della corruzione e responsabile per la trasparenza, responsabile del ciclo di gestione della performance, coordinatore del sistema integrato dei controlli interni e responsabile di quello successivo di regolarità amministrativa , presidente della delegazione di parte pubblica per il sistema di relazioni sindacali per il personale di comparto e per quello dirigenziale, titolare del potere sostitutivo per i casi di inerzia e/o ritardo nella conclusione dei procedimenti amministrativi e referente per l'Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

Michele Dell'Olio, già comandante della Polizia Locale, sarà dirigente ad interim della ripartizione amministrativa, responsabile per il sito Perlapa del Dipartimento per la Funzione Pubblica, responsabile dell'anagrafe e referente dell'ente per il sito Aran 7.

Angelo Pedone, dirigente della ripartizione economico-finanziaria, sarà vicesegretario generale, responsabile del servizio finanziario e della sperimentazione del nuovo sistema contabile, responsabile per la gestione dei tributi e per il contenzioso tributario, compresa la costituzione in giudizio, responsabile per il controllo di gestione e per i controlli interni sugli equilibri di bilancio e sulle società partecipate, referente dell'ente per la rilevazione dei costi standards Sose, la fatturazione elettronica, la piattaforma certificazione crediti, i servizi e le rilevazioni del Mef e il sistema Siope+.

L'architetto Giacomo Losapio, dirigente dell'ufficio tecnico, sarà referente dell'ente per la banca dati opere pubbliche. Dell'Olio sarà inoltre responsabile del servizio comunale di protezione civile mentre Gennaro Sinisi si occuperà di Sgate e altre prestazioni sociali agevolate. Alessandro Attolico sarà responsabile per l'attuazione del piano straordinario di razionalizzazione delle partecipazioni societarie, con il completamento delle procedure in atto per l'alienazione delle partecipazioni per le quali è prevista dismissione oltre che referente per il mantenimento dell'ufficio del giudice di pace di Bisceglie.
  • Vittorio Fata
  • Angelo Pedone
  • Giacomo Losapio
  • Alessandro Attolico
  • Michele Dell'Olio
  • Gennaro Sinisi
  • Francesco Lazzaro
Altri contenuti a tema
Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Sopralluogo del sindaco al Teatro Garibaldi Angarano: «Soluzioni stabili e definitive per renderlo adatto a ospitare una più ampia offerta di spettacoli»
Concessione del "Gustavo Ventura": chiuse le indagini su Spina, Canonico, Sinisi e Carbotti Concessione del "Gustavo Ventura": chiuse le indagini su Spina, Canonico, Sinisi e Carbotti La Procura di Trani potrebbe chiedere il rinvio a giudizio delle persone coinvolte nell'inchiesta
Fata: «Più posti letto, nuovi servizi e mantenimento del punto nascita all'ospedale di Bisceglie» Fata: «Più posti letto, nuovi servizi e mantenimento del punto nascita all'ospedale di Bisceglie» Il consigliere comunale ringrazia pubblicamente il ministro Boccia e il presidente della regione Emiliano per l'impegno
Fata: «Presto l'approvazione del Duc in consiglio, altrimenti si rischia di perdere i finanziamenti» Fata: «Presto l'approvazione del Duc in consiglio, altrimenti si rischia di perdere i finanziamenti» L'esponente di minoranza basito per l'esito della conferenza dei capigruppo
Spina sulle assoluzioni per la vicenda photored: «La verità sconfigge sempre la calunnia» Spina sulle assoluzioni per la vicenda photored: «La verità sconfigge sempre la calunnia» L'ex sindaco è ironico: «Sono certo che questa notizia sia sfuggita a Scagliarini»
Caso photored, assolti Pompeo Camero e Michele Dell'Olio Caso photored, assolti Pompeo Camero e Michele Dell'Olio Cadono tutte le accuse: «Il fatto non sussiste»
Vittorio Fata: «Bisceglie deve lottare per tornare a vivere» Vittorio Fata: «Bisceglie deve lottare per tornare a vivere» L'esponente di opposizione analizza la situazione politico-amministrativa e fa appello al senso di comunità dei biscegliesi
Vittorio Fata: «Piano formativo comunale, un altro pasticcio dell’amministrazione» Vittorio Fata: «Piano formativo comunale, un altro pasticcio dell’amministrazione» Il consigliere di opposizione: «Se tutto fosse stato programmato per tempo e prima delle iscrizioni all’anno scolastico successivo non saremmo in questa situazione»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.