Scuola folk fest
Scuola folk fest
Spettacoli

Scuola Folk Fest: la Monterisi e il terzo circolo danno ancora spettacolo

Successo per la prima edizione dell'iniziativa

Formazione, cultura, socializzazione, ma soprattutto tanto tanto divertimento.

La prima edizione dello "Scuola Folk Fest", festa delle danze popolari organizzato dalla scuola media "Riccardo Monterisi", è stata un successo.
Nel parco Caduti di Nassiriya, troppo poco sfruttato per le iniziative che coinvolgono le scoleaesche, i gruppi scolastici del terzo circolo didattico "San Giovanni Bosco", della scuola media "Riccardo Monterisi", della scuola media "Battisti-Ferraris" e del scuola primaria "Re David" di Bari hanno dato prova di aver capito fino in fondo lo spirito dell'iniziativa.

L'evento, patrocinato dal comune di Bisceglie a conclusione del corso di danze tradizionali popolari italiane e internazionali inserito da diversi anni nel piano di ampliamento dell'offerta formativa della Monterisi, è stato pensato nella convinzione che la danza popolare può avere una tripla funzione didattica: rendere divertente l'educazione fisica, trasmettere valori e cultura di un popolo, favorire l'integrazione scolastica e prevenire il disagio giovanile.

Dal punto di vista culturale, la danza popolare rappresenta l'espressione in forma coreutica di significati simbolici, oltre che artistici; dal punto di vista didattico, la pratica della danza popolare in contesti scolastici rivela numerose potenzialità educative sia per quanto riguarda l'acquisizione di competenze specifiche nell'educazione motoria, sia per l'acquisizione di competenze che all'attività motorie sono collegate in modo indiretto o trasversale, come la socializzazione, la capacità di lavorare in gruppo, l'empatia, l'autocontrollo. A danzare, alla presenza del sindaco Francesco Spina, dei genitori e di un pubblico più largo di curiosi, sono stati tutti gli alunni, che, con questa colorata e festosa invasione del Parco, hanno dimostrato una cosa: la voglia di stare insieme è un motore propulsivo molto forte.
13 fotoScuola folk fest
nnnnnnnnnnnnn
  • scuola media monterisi
Altri contenuti a tema
Seminario sui disturbi dell'apprendimento presso la "Riccardo Monterisi" Seminario sui disturbi dell'apprendimento presso la "Riccardo Monterisi" Previsti gli interventi del dottor Di Pierro e della dottoressa Marcotriggiano
Palestre scolastiche, al via i lavori alla Monterisi e alla don Tonino Bello Palestre scolastiche, al via i lavori alla Monterisi e alla don Tonino Bello L'appalto è stato affidato ad una ditta di Ruvo di Puglia
Bisceglie ancora vicina ad Amatrice Bisceglie ancora vicina ad Amatrice La scuola media Monterisi ha ospitato l'ideatore del progetto "1000 voci per ricominciare" e consegnato quanto raccolto nei concerti di Natale
La scuola media Monterisi ricorda la Shoah: tutte le iniziative La scuola media Monterisi ricorda la Shoah: tutte le iniziative Numerose le attività promosse nella scuola in occasione della Giornata della memoria 2018
Scuola media Monterisi sempre più smart: arriva la prima classe digitale Scuola media Monterisi sempre più smart: arriva la prima classe digitale Obiettivo, insegnare agli studenti come usare consapevolmente le tecnologie
3 Scuole, pesanti criticità sismiche. Il comune chiede fondi al ministero Scuole, pesanti criticità sismiche. Il comune chiede fondi al ministero Il comune si candida all'avviso del Miur per 3,2 milioni di euro
150 mila euro dal Coni per il restyling di due palestre scolastiche 150 mila euro dal Coni per il restyling di due palestre scolastiche Previsti lavori presso la "Don Tonino Bello" e la "Riccardo Monterisi"
L'auditorium della scuola media Monterisi in memoria delle insegnanti Lecci e Minerva L'auditorium della scuola media Monterisi in memoria delle insegnanti Lecci e Minerva Cerimonia di intitolazione alla presenza di colleghi e autorità comunali
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.