Scuola
Scuola
Scuola

La scuola riparte: mascherine e banchi distanziati

Il ministero dell'istruzione ha definito le misure anti-Covid

Ripartire in totale sicurezza con misure per evitare qualsiasi tipo di assembramento. Il ministero dell'istruzione ha stabilito le nuove disposizioni anti-Covid che studenti, insegnanti e personale Ata dovranno rigorosamente rispettare. Tantissime le novità, a cui bisognerà adattarsi: i ragazzi dovranno indossare la mascherina nelle situazioni in cui non possa essere garantito il distanziamento, le modalità d'ingresso e uscita saranno differenziati, i banchi dovranno essere a una distanza minima di un metro, mentre sarà obbligatorio rimanere a casa con una temperatura corporea oltre i 37,5 gradi o se si avvertono sintomi influenzali.

Anche i dirigenti scolastici delle scuole biscegliesi sono al lavoro per disporre le regole di comportamento. Gli istituti secondari potranno definire ingressi e uscite a scaglioni per studenti e docenti, per scongiurare affollamento all'esterno e all'interno della struttura. Le lezioni dureranno meno di un'ora, ma non si perderà neanche un minuto del monte orario previsto.

I referenti del comitato tecnico scientifico hanno chiarito che il dispositivo di protezione non dovrà essere utilizzato dai bambini con età inferiore ai sei anni e hanno dato indicazioni sulla pulizia degli spazi scolastici. Inoltre la rilevazione della temperatura all'ingresso per alunni e personale non è stata reputata opportuna. Se un ragazzi o un lavoratore risulterà positivo al Covid-19, il dipartimento di prevenzione valuterà la possibilità di prescrivere la quarantena a tutti gli studenti della stessa classe e all'eventuale personale scolastico esposto che si configuri come contatto stretto. La chiusura di una scuola o parte della stessa dovrà essere valutata dall'Asl.

Intanto da martedì 1 settembre gli istituti superiori hanno riaperto i battenti per le attività di recupero a chi è stato ammesso alla classe successiva con valutazioni inferiori a sei decimi in una o più discipline.
  • Scuola e istruzione
  • Istituto Dell'Olio
  • liceo da Vinci Bisceglie
  • istituto Sergio Cosmai
Altri contenuti a tema
Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo, l'avviso della Regione Fornitura gratuita e semigratuita dei libri di testo, l'avviso della Regione Al via la procedura on line per migliaia di studenti a basso reddito. I requisiti degli aventi diritto e come presentare domanda
Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Problema principale le classi pollaio: «Un anno e mezzo di emergenza sanitaria non ha insegnato nulla alla politica»
L'omaggio dell'associazione avvocati a Giacinto Dell'Olio L'omaggio dell'associazione avvocati a Giacinto Dell'Olio Un incontro on line dedicato alla memoria del giurista e amministratore pubblico
Tre milioni di euro complessivi per l'istituto "Dell'Olio" e il liceo "da Vinci" Tre milioni di euro complessivi per l'istituto "Dell'Olio" e il liceo "da Vinci" Finanziamenti ottenuti dalla Provincia per l'efficientamento energetico delle strutture. Pedone: «Confermata l'attenzione alla sicurezza»
Paola Egonu e Marco Belinelli si raccontano agli studenti del "da Vinci" Paola Egonu e Marco Belinelli si raccontano agli studenti del "da Vinci" Le due stelle dello sport italiano si sono messe a disposizione dei ragazzi e hanno risposto a tutte le loro curiosità
Gli studenti del da Vinci "incontrano" Paola Egonu e Marco Belinelli Gli studenti del da Vinci "incontrano" Paola Egonu e Marco Belinelli Originale assemblea d'istituto organizzata in collaborazione col liceo "Euclide" di Cagliari
Emiliano firma l'ordinanza: «Libertà di scelta fino al termine dell'anno scolastico» Emiliano firma l'ordinanza: «Libertà di scelta fino al termine dell'anno scolastico» Le istituzioni scolastiche dovranno continuare a garantire la didattica a distanza per le famiglie che la richiedano espressamente
Scuola, quasi 1500 positivi in Puglia nelle ultime due settimane Scuola, quasi 1500 positivi in Puglia nelle ultime due settimane Il report diffuso dalla Regione
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.