I resti della Toyota Aygo
I resti della Toyota Aygo
Cronaca

Tragedia di Ferragosto, i primi esiti delle autopsie: «Impatto violentissimo»

In corso gli esami sui corpi carbonizzati delle tre vittime. Il conducente della Fiat Stilo avrebbe riferito del coinvolgimento di un terzo veicolo nell'incidente

Elezioni Regionali 2020
I primi rilievi effettuati non lascerebbero dubbi: la violenza dell'impatto sulla strada statale 16 bis tra la Fiat Stilo con a bordo due giovani e la Toyota Aygo occupata dalle tre vittime della tragedia di Ferragosto avrebbe causato traumi tali da rendere impossibile, per Angela Maddalena, Antonio Montrone e Svetlana Kovalova, l'abbandono del mezzo che ha poi preso fuoco.

Gli esami autoptici sui tre corpi carbonizzati proseguono a Bari, affidati al medico legale Antonio Di Donno, mentre sul fronte delle indagini, coordinate dal magistrato Mirella Conticelli, trapela una versione fornita dal 22enne Alessio Seriani, nato a Barletta da genitori albanesi: il conducente della Stilo, per il quale è stato disposto lo stato di arresto e il trasferimento dall'ospedale "Dimiccoli" al carcere appena le sue condizioni fisiche saranno migliorate, avrebbe riferito del coinvolgimento di un terzo veicolo nell'incidente avvenuto nella notte fra il 14 e il 15 agosto. I rilievi dei periti dovranno accertare la velocità dei due mezzi coinvolti nella collisione, costata la vita al 57enne di origini andriesi ma residente da tempo a Bisceglie, alla sua compagna 54enne e alla loro amica ucraina, 57 anni, titolare di un'attività commerciale a Trani.

Le esequie di Angela Maddalena e Antonio Montrone si terranno sabato pomeriggio. Il sindaco di Bisceglie Francesco Spina ha proclamato il lutto cittadino.
  • Incidente
  • incidente 16 bis
  • incidente stradale
  • incidente ferragosto
Altri contenuti a tema
Auto fuori strada in via Pasubio Auto fuori strada in via Pasubio Sul posto un'ambulanza e i Carabinieri
Scontro frontale sulla provinciale 85, due feriti Scontro frontale sulla provinciale 85, due feriti Impatto tra un'auto e un mezzo pesante
Scontro sulla rotatoria, giovane centauro in ospedale Scontro sulla rotatoria, giovane centauro in ospedale Incidente dovuto forse a una mancata precedenza. Sul posto Carabinieri e 118
Non ce l'ha fatta il 30enne coinvolto nell'incidente di via della libertà Non ce l'ha fatta il 30enne coinvolto nell'incidente di via della libertà Il ragazzo è deceduto a seguito dei traumi riportati. I Carabinieri indagano per omicidio stradale
Incidente nella notte tra domenica e lunedì, 30enne in gravi condizioni Incidente nella notte tra domenica e lunedì, 30enne in gravi condizioni Dinamica in fase di accertamento, possibile coinvolgimento di un'auto il cui conducente sarebbe fuggito
Lunghissime code sulla 16 bis per un incidente Lunghissime code sulla 16 bis per un incidente Traffico bloccato in direzione Foggia
Incidente all'incrocio tra via Piave e via Imbriani Incidente all'incrocio tra via Piave e via Imbriani 19enne trasportato in ospedale ad Andria per accertamenti
Scontro all'incrocio, coinvolta anche una donna a piedi Scontro all'incrocio, coinvolta anche una donna a piedi Rocambolesca la dinamica dell'incidente. Polizia Locale e 118 sul posto
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.