Truffe on line
Truffe on line
Cronaca

Truffe on line ai tempi del Coronavirus

Malintenzionati sfruttano la situazione per mettere a segno raggiri tramite il phishing via mail o whatsapp

Il ricorso, sempre più diffuso, alle piattaforme on line e alle app per la gestione dei conti correnti, in questa fase di emergenza sanitaria che ha costretto il governo ad assumere provvedimenti restrittivi, è parso purtroppo terreno fertile per i malintenzionati, consapevoli che un numero enorme di utenti, in alcuni casi alle prime armi, avrebbe fatto accesso ai pannelli di controllo "virtuali" per verificare la propria situazione finanziaria.

I raggiri e le truffe, ai tempi del Coronavirus, passano soprattutto on line. È successo anche a un cittadino biscegliese, destinatario del messaggio su whatsapp pubblicato come immagine di copertina dell'articolo - naturalmente depurato da qualsiasi riferimento circostanziato - e indotto a collegarsi a un indirizzo molto simile a quello della banca di riferimento e inserire il codice di sblocco del suo conto. Motivo della richiesta, una presunta operazione contabile che purtroppo si rivela essere un prelievo fraudolento effettuato dai truffatori per prosciugare l'estratto conto delle loro vittime. La modalità è "semplice": i delinquenti sfruttano le informazioni e le credenziali inserite dall'ignaro utente sulla piattaforma che crede della propria banca per utilizzarle quasi simultaneamente a loro favore, sottraendo cospicue somme di denaro.

È necessario prestare particolare attenzione e cautela, specie in questo periodo, verificando di effettuare accessi esclusivamente ai pannelli di controllo degli istituti di credito, controllando con accuratezza tutti i messaggi ricevuti via mail (specie se da mittenti sconosciuti o di dubbia credibilità) e tramite whatsapp.
  • truffa
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

973 contenuti
Altri contenuti a tema
Un solo nuovo caso positivo di Covid in tutta la Puglia Un solo nuovo caso positivo di Covid in tutta la Puglia Il numero dei decessi è purtroppo salito a 508
Via alla sperimentazione di "Immuni", app disponibile per il download Via alla sperimentazione di "Immuni", app disponibile per il download Lo strumento è scaricabile su base volontaria, senza alcun obbligo
Regione a colloquio con le agenzie di viaggio: obiettivo rilanciare il turismo in Puglia Regione a colloquio con le agenzie di viaggio: obiettivo rilanciare il turismo in Puglia Emiliano: «Le risorse non mancano e nemmeno la volontà di trovare un modo intelligente per aiutare concretamente questo settore»
Il Coronavirus rallenta ancora ma lascia oltre 500 vittime in Puglia Il Coronavirus rallenta ancora ma lascia oltre 500 vittime in Puglia Due decessi e quattro nuovi contagi sul territorio regionale nelle ultime ore. Nessun ulteriore caso nella Bat
Riattivato il pagamento delle strisce blu sulla litoranea di Bisceglie Riattivato il pagamento delle strisce blu sulla litoranea di Bisceglie Il servizio di sosta è ripartito lunedì 1 giugno
ItaliaViva Bat: «Il nostro impegno per le scuole paritarie» ItaliaViva Bat: «Il nostro impegno per le scuole paritarie» Baldini e Crudele: «Importante sottolineare e riconoscere il loro ruolo pubblico in questa fase»
Coronavirus, tre decessi nella Bat nelle ultime ore Coronavirus, tre decessi nella Bat nelle ultime ore Solo quattro i nuovi contagiati su tutto il territorio regionale
Universo Salute accoglie una 99enne guarita dal Coronavirus Universo Salute accoglie una 99enne guarita dal Coronavirus La donna, contrariamente a quanto diffuso da alcuni media, non era mai stata nella struttura biscegliese
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.