Pietro Cosmai
Pietro Cosmai
ENAPA e CAF Confagricoltura

Novità legge di bilancio: esonero contributivo giovani coltivatori diretti e imprenditori agricoli

A cura di Pietro Cosmai, responsabile area fiscale

Per promuovere l'imprenditoria in agricoltura la manovra 2021 prevede la proroga, al 31 dicembre prossimo, della decontribuzione totale a favore dei coltivatori direttori e degli imprenditori agricoli professionali con età inferiore a quarant'anni iscritti nella previdenza agricola tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020.

Il beneficio consiste, nell'esonero nella misura del 100%, per un periodo massimo di 24 mesi di attività, dal versamento della contribuzione della quota per l'invalidità, la vecchiaia ed i superstiti (IVS) e del contributo addizionale cui è tenuto l'imprenditore agricolo professionale e il coltivatore diretto per l'intero nucleo. Sono esclusi, pertanto, dall'agevolazione il contributo di maternità, dovuto per ciascuna unità attiva iscritta alla gestione agricoli autonomi, e il contributo INAIL, dovuto dai soli coltivatori diretti.

Per maggiori informazioni o per l'espletamento della pratica è possibile rivolgersi presso i nostri uffici in Corso Garibaldi 21 previo appuntamento telefonico allo 080.3968174.
  • fisco
Altri contenuti a tema
Scadenze fiscali, Soldani: «Proroga al 10 dicembre inutile e dannosa» Scadenze fiscali, Soldani: «Proroga al 10 dicembre inutile e dannosa» Il presidente dell'Odcec di Trani ritiene insoddisfacente lo slittamento di pochi giorni stabilito dal Governo
Cartelle esattoriali, l'Ordine dei commercialisti insiste sulla necessità di un altro rinvio Cartelle esattoriali, l'Ordine dei commercialisti insiste sulla necessità di un altro rinvio Soldani: «Imprese, lavoratori e famiglie in grande sofferenza»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.