Ombre metafisiche di De Chirico
Ombre metafisiche di De Chirico
Memorie di un amore

Andare

Le poesie di Liliana Salerno

Che ti vivano
attraverso me,
Longevo Assente,
timido Passerotto.

Le Ombre
che scantonano per la strada,
e guardano al Nostro Nido,
con lentezza,
non sanno
che regalo sia,
la Nostra Assenza
Pagana,
nel Nome di Asmodeo
che ti appartiene,
come solitario Demone Familiare,
di Me, Regina e Strega,
nel mio Silente andare.

Le Ombre
che scantonano per la strada
non sanno
le multiformi nostre abitudini,
andate bruciate,
nell'andirivieni,
di un passaggio volgare,
ansioso o ansiogeno,
delle Nostre difficoltà perenni;
sono quelle che non hanno Legge,
e pregano
un Rosario fatto di fiori,
per punire un Giorno
che nasce sincero,
nelle Piume,
o di Te,
o di Me.
  • Liliana Salerno
  • poesie
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
Libero o schiavo 22 luglio 2019 Libero o schiavo
Amore & pazzia 18 luglio 2019 Amore & pazzia
Passi 14 luglio 2019 Passi
Lacrime 10 luglio 2019 Lacrime
Tua 6 luglio 2019 Tua
T'amo 2 luglio 2019 T'amo
Colazione 28 giugno 2019 Colazione
Giorno di pioggia 24 giugno 2019 Giorno di pioggia
Altri contenuti a tema
Libero o schiavo Libero o schiavo Le poesie di Liliana Salerno
Amore & pazzia Amore & pazzia Le poesie di Liliana Salerno
Passi Passi Le poesie di Liliana Salerno
Lacrime Lacrime Le poesie di Liliana Salerno
Tua Tua Le poesie di Liliana Salerno
T'amo T'amo Le poesie di Liliana Salerno
Colazione Colazione Le poesie di Liliana Salerno
Giorno di pioggia Giorno di pioggia Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.