Soldati greci
Soldati greci
Memorie di un amore

Esortazione

Le poesie di Liliana Salerno

Ardono ancora le frecce degli Achei?
Le vediamo brillare nella notte,
come impreviste comete interrotte:
ma, di certo, saprei dire che vorrei?
Che la luce non fosse lutto, vorrei,
non portasse percosse ed ossa rotte,
o il frastuono dei colpi e delle botte,
ma canti lieti, di caldi ginecei.
Tornate a casa, giovani soldati:
tornate dalle spose innamorate,
dalle compagne dei giochi trascorsi
a rincorrere le tracce e i percorsi
di viottoli, o di strade abbandonate,
per cui, tempo addietro, siete passati.
  • Liliana Salerno
  • poesie
  • memorie di un amore
Altri contenuti a tema
Madre velata Madre velata Le poesie di Liliana Salerno
Elfo dei boschi Elfo dei boschi Le poesie di Liliana Salerno
Ballata della Rosa Ballata della Rosa Le poesie di Liliana Salerno
Il responso Il responso Le poesie di Liliana Salerno
Melodia Melodia Le poesie di Liliana Salerno
Filastrocca Filastrocca Le poesie di Liliana Salerno
Ballata dell'amore ritrovato Ballata dell'amore ritrovato Le poesie di Liliana Salerno
Amici arcadi infernali Amici arcadi infernali Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.