Dio dei boschi Pan
Dio dei boschi Pan
Memorie di un amore

Fauno

Le poesie di Liliana Salerno

Ineluttabile ardor
mi pose in guardia,
dal costante e Tenero
pensiero di Te!
Mi caddero i capelli,
ed il calcio dalla bocca;
Bocca Amara
Avara l'Anima
che schiuse il vento
nel cortile dei Limoni.
Tu dov'eri,
Satiro Raggelato?
Eri nelle Mie Pastiglie,
negli Zoccoli variopinti
di cavalle Storne,
di onirica biada…
Eri con la Madre
che ti reggeva il passo,
Demoniaco Shakjamuni…
che schiudevi orme,
di vetuste Ninfee Adorate.
Eri con la Madre,
a Braccio di Proserpina,
Satiro Andaluso,
dai Piedi Spartani.
Pettirosso in Volo,
Tenero mi cercavi…
Tenero ti Dannavi,
invano,
e invano Attesi,
il Mio Fauno,
Neoclassico,
Raggelato.
  • Liliana Salerno
  • memorie di un amore
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
Ritratto 23 maggio 2019 Ritratto
...Alle nuvole 19 maggio 2019 ...Alle nuvole
Eterno carnevale 15 maggio 2019 Eterno carnevale
Lettera 11 maggio 2019 Lettera
Il patto 7 maggio 2019 Il patto
Frammenti 3 maggio 2019 Frammenti
Bene perduto 29 aprile 2019 Bene perduto
Alba sul mare 25 aprile 2019 Alba sul mare
Altri contenuti a tema
Ritratto Ritratto Le poesie di Liliana Salerno
...Alle nuvole ...Alle nuvole Le poesie di Liliana Salerno
Eterno carnevale Eterno carnevale Le poesie di Liliana Salerno
Lettera Lettera Le poesie di Liliana Salerno
Il patto Il patto Le poesie di Liliana Salerno
Frammenti Frammenti Le poesie di Liliana Salerno
Bene perduto Bene perduto Le poesie di Liliana Salerno
Alba sul mare Alba sul mare Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.