Barca a vela
Barca a vela
Memorie di un amore

Mostri marini

Le poesie di Liliana Salerno

Ho provato,
Longevo Assente,
ad attraversare
il Mare,
in un giorno
senza Te.
"Hic sunt leones"
Mi ha detto
l'onda
più alta,
dopo Scilla e Cariddi.
Mostri marini,
e asterie
danzarono a lungo,
sotto la luna;
nel mare,
e cantarono
di Te,
delle tue gesta
Leonardiane,
Tenero Bengalino,
che non sa più volare,
e indossa, straniato
l'ala Battente.
Il letto è confine,
il volo
è nel mare.

Il tuffo
è da una barca
senza vela,
che tace
il Palvese
Montaliano,
e sussurra al mondo,
io l'amo,
l'amo,
ancora l'amo!
  • Liliana Salerno
  • memorie di un amore
Memorie di un amore

Memorie di un amore

Le poesie di Liliana Salerno su BisceglieViva

Indice rubrica
La spiaggia 11 febbraio 2020 La spiaggia
Folle amore 7 febbraio 2020 Folle amore
Domande 3 febbraio 2020 Domande
Dilemma 30 gennaio 2020 Dilemma
Desideria 26 gennaio 2020 Desideria
Bonaccia 18 gennaio 2020 Bonaccia
Il viaggio 14 gennaio 2020 Il viaggio
Oltre la siepe 10 gennaio 2020 Oltre la siepe
Altri contenuti a tema
La spiaggia La spiaggia Le poesie di Liliana Salerno
Folle amore Folle amore Le poesie di Liliana Salerno
Domande Domande Le poesie di Liliana Salerno
Dilemma Dilemma Le poesie di Liliana Salerno
Desideria Desideria Le poesie di Liliana Salerno
Bonaccia Bonaccia Le poesie di Liliana Salerno
Il viaggio Il viaggio Le poesie di Liliana Salerno
Oltre la siepe Oltre la siepe Le poesie di Liliana Salerno
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.