Fabio Fognini
Fabio Fognini
Sport Plus

Atp Monte Carlo, azzurri protagonisti assoluti

Fognini in semifinale, Sonego eliminato ai quarti. Dopo 14 anni due italiani tra i primi otto di un Masters 1000

E chi se lo sarebbe mai aspettato... In pochi potevano pensare che al Masters 1000 di Monte Carlo i tennisti italiani potevano mettersi in mostra con un buon gioco e avanzare nel tabellone. I protagonisti sono stati principalmente Fabio Fognini, semifinalista, e Lorenzo Sonego, ha dovuto alzare bandiera bianca ai quarti di finale. Non accadeva da ben 14 anni che due azzurri arrivassero nei primi otto in un Masters 1000.

I cammini sono stati completamente opposti: l'attuale numero 66 della classifica mondiale è riuscito a strappare la qualificazione al tabellone principale, faticando nel primo turno col giapponese Nishioka e vincendo per ritiro l'ultimo turno. Poi grande personalità del torinese nel tabellone principale battendo Andreas Seppi nel derby tutto italiano, il russo Khachanov (testa di serie numero 8) e il britannico Cameron Norris senza perdere un set. Ai quarti però ha perso due parziali col croato Lajovic e ha terminato la sua corsa nella competizione, consapevole dell'ottima prova dimostrata nel palcoscenico di Monaco.
Più tortuoso, ma solo sulla carta, l'avventura del ligure che se l'è cavata con un 6-4 all'ultimo set nel primo turno col russo Rublev, il ritiro di Simon gli ha permesso di affrontare il numero 3 del ranking Atp Alexander Zverev, che ha dovuto inchinarsi alla forza di Fognini (7-6, 6-1). Ai quarti il tennista italiano è andato sotto nel punteggio col giovane Borna Coric perdendo il primo ma ha subito risposto pareggiando i conti e vincendo in rimonta (1-6, 6-3, 6-2).

Adesso in semifinale ci sarà il quindicesimo scontro con lo spagnolo Rafael Nadal. Precedenti a favore del numero 2 del mondo (11-3) ma in molte di queste sfide Fabio Fognini ha sempre dato il massimo mettendo in difficoltà Rafa. L'ultima vittoria dell'azzurro risale al 2015 agli Us Open in cinque set al termine di una sfida infinita ma meravigliosa. Nell'ultimo confronto, proprio agli Internazionali Bnl d'Italia fu Nadal a spuntarla in rimonta (4-6, 6-1, 6-2).

Nell'altra semifinale sorprende non trovare il numero 1 del ranking Atp Novak Djokovic, sconfitto ai quarti dal giovane russo Medvedev che affronterà in semifinale Lajovic.

Molti possono reclutare Fognini-Nadal una finale anticipata ma non bisogna prendere sottogamba il talento del croato e il potente servizio del tennista russo.

Tra gli altri italiani Marco Cecchinato ha ceduto in tre set all'argentino Guido Pella al terzo turno. Troppo Dimitrov per Matteo Berrettini, subito eliminato, mentre il pugliese Thomas Fabbiano e Julian Ocleppo non hanno superato le qualificazioni
  • Tennis
  • Atp
  • Fabio Fognini
Altri contenuti a tema
Andrea Pellegrino si prende la rivincita sul francese Doumbia Andrea Pellegrino si prende la rivincita sul francese Doumbia Il biscegliese al secondo turno in Friuli-Venezia Giulia
Manerbio, Andrea Pellegrino esce di scena agli ottavi Manerbio, Andrea Pellegrino esce di scena agli ottavi Il biscegliese sconfitto dal francese Doumbia
Andrea Pellegrino agli ottavi di finale in Lombardia Andrea Pellegrino agli ottavi di finale in Lombardia Il biscegliese ha battuto il portoghese Oliveira
Andrea Pellegrino impegnato in Lombardia Andrea Pellegrino impegnato in Lombardia Il biscegliese ha superato il primo turno
Polonia, Andrea Pellegrino eliminato al secondo turno Polonia, Andrea Pellegrino eliminato al secondo turno Il biscegliese sconfitto dal numero 265 del mondo
Andrea Pellegrino al secondo turno in Polonia Andrea Pellegrino al secondo turno in Polonia Il biscegliese ha regolato il connazionale Bortolotti
Andrea Pellegrino fuori all'esordio in Finlandia Andrea Pellegrino fuori all'esordio in Finlandia Il biscegliese dovrà concentrarsi sul doppio
Andrea Pellegrino esce a testa alta dal torneo di San Benedetto del Tronto Andrea Pellegrino esce a testa alta dal torneo di San Benedetto del Tronto Il biscegliese battuto dal numero 179 del mondo Marcora. Ora la semifinale di doppio
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.