Federcalcio
Federcalcio
Calcio

Bisceglie, la strada verso la riammissione

Quotazioni dei nerazzurri in netto rialzo nelle ultime ore

Il Bisceglie calcio otterrà la terza riammissione consecutiva in Serie C? L'interrogativo dovrebbe trovare risposta entro fine luglio. La società nerazzurra ha interrotto un lungo silenzio per annunciare, nella tarda serata di lunedì 19 luglio, l'avvenuta presentazione di tutte le documentazioni necessarie e della richiesta formale di inserimento nell'organico dei club partecipanti all'edizione 21-22 del terzo torneo professionistico. Un'operazione resa possibile dal «grande sforzo da parte di tutti i soci rimasti» com'è stato rimarcato nella nota diffusa a pochi minuti dall'espletamento delle procedure. Parole piuttosto chiare a proposito della consistenza dell'attuale assetto dirigenziale stellato.

Lunedì 26 luglio, alle 16, si svolgerà la sessione di udienze del Collegio di garanzia del Coni nel corso della quale saranno discussi i ricorsi presentati da Chievo Verona, Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese contro le rispettive esclusioni dai campionati cui avrebbero avuto diritto e quello della Cavese che ha contestato i criteri di integrazione pur avendo presentato, al tempo stesso, richiesta di ripescaggio.

Il differente status delle pretendenti a un posto in C non è un dettaglio trascurabile: mentre Fc Messina, Arezzo, Fano, Fidelis Andria, Latina, Lucchese, Pistoiese e Siena hanno presentato domanda di ripescaggio (avendo partecipato nell'annata appena trascorsa al torneo di Serie D), il Bisceglie è nelle condizioni di riammissibilità in quanto retrocesso ai playout, per giunta nella doppia sfida con la Paganese che è una delle società bocciate dalla Covisoc. La garanzia di un impianto a norma (anche se vetusto), la comprovata solidità di una fideiussione già versata, l'assenza di problemi economici tali da ripercuotersi sul rispetto delle scadenze per i versamenti sono punti nettamente a

Vincenzo Racanati e gli altri componenti della dirigenza non hanno lesinato neppure quest'ulteriore sforzo per tentare di riacciuffare la categoria. In caso contrario, toccherà ricominciare dal massimo livello del calcio dilettantistico. L'unica certezza, al momento, pare l'affidamento del mercato a Livio Scuotto, che continua a godere della totale fiducia da parte di Racanati malgrado i risultati della prima stagione in nerazzurro non gli abbiano dato ragione.
  • Serie D
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Vincenzo Racanati
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1713 contenuti
Altri contenuti a tema
Bisceglie, sarà Serie D Bisceglie, sarà Serie D Domanda di riammissione non accolta, il posto del rinunciatario Gozzano al Picerno
Serie C, il Bisceglie presenta domanda di riammissione Serie C, il Bisceglie presenta domanda di riammissione La società nerazzurra ha depositato tutta la documentazione necessaria
Bisceglie, silenzio totale Bisceglie, silenzio totale Nessuna conferma ufficiale, al momento, da parte del club riguardo l'intenzione di chiedere la riammissione in C
Ecatombe di società in C, il Bisceglie adesso ha più possibilità Ecatombe di società in C, il Bisceglie adesso ha più possibilità Sei i posti vacanti, situazione sempre più ingarbugliata
Replica della Paganese a Bucaro: «Poco sportivo, accetti il verdetto del campo» Replica della Paganese a Bucaro: «Poco sportivo, accetti il verdetto del campo» Il club campano, tirato in ballo dalle dichiarazioni dell'ex tecnico del Bisceglie, gli ha risposto per le rime
Bisceglie iscritto al campionato di Serie D Bisceglie iscritto al campionato di Serie D La società ha formalizzato la procedura necessaria
Lo sfogo di Bucaro: «Il Bisceglie ha perso i playout contro chi ha debiti col fisco» Lo sfogo di Bucaro: «Il Bisceglie ha perso i playout contro chi ha debiti col fisco» L'ex tecnico nerazzurro sull'esclusione della Paganese: «Non ritengo regolare la loro vittoria contro di noi»
Due ripescaggi e una riammissione? Serie C, il Bisceglie rimane in attesa Due ripescaggi e una riammissione? Serie C, il Bisceglie rimane in attesa La società farà tutti i tentativi possibili per restare nel calcio professionistico
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.