Calcio

Bisceglie-Sicula Leonzio 0-1, il live score

La gara d'andata dei playout minuto per minuto in tempo reale

Elezioni Regionali 2020
In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Gustavo Ventura" di Bisceglie, il live score minuto per minuto della gara d'andata dei playout del girone C di Serie C tra Bisceglie e Sicula Leonzio. Il match di ritorno è in programma martedì 30 giugno alle ore 19 allo stadio "Angelino Nobile" di Lentini.
Per seguire l'andamento della partita dei nerazzurri è sufficiente restare sempre collegati su questa pagina, aggiornandola costantemente.

BISCEGLIE-SICULA LEONZIO 0-1

Bisceglie (3-5-2): 1 Casadei, 2 Diallo, 10 Gatto (dall'85° 4 Nacci), 11 Rafetraniaina, 13 Ebagua, 16 Abonckelet (dal 60° 29 Trovade), 18 Romani (dal 69° 7 Dellino), 19 Karkalis, 25 Hristov, 30 Zibert (dall'85° 17 Longo), 31 Petris. Allenatore: Gianfranco Mancini. A disposizione: 12 Messina, 6 Mastrippolito, 15 Cardamone, 20 Joao Silva, 21 Turi, 24 Ungaro, 27 Ferrante, 32 Sapri.
Sicula Leonzio (3-5-2): 22 Fasan, 26 Ferrara, 25 Bachini, 19 Sosa, 13 Parisi (dal 74° 17 Lia), 14 Bariti (dall'84° 3 Sabatino), 30 Bucolo, 23 Palermo, 9 Catania (dall'84° 7 Grillo), 5 Provenzano (dal 66° 20 Maimone), 32 Facundo Lescano (dal 75° 11 Scardina). Allenatore: Vito Grieco. A disposizione: 12 Governali, 15 Ferrini, 21 Tafa, 4 Sicurella, 24 Reale, 33 Amata.
Arbitro: Cristian Cudini di Fermo.
Assistenti: Claudio Gualtieri di Asti, Tiziana Trasciatti di Foligno.
Quarto uomo: Valerio Maranesi di Ciampino.
Rete: 33° Bariti.
Note: gara a porte chiuse. Ammoniti: 22° Petris per gioco scorretto, 61° Romani per gioco scorretto, 71° Trovade per gioco scorretto, 73° Dellino per gioco scorretto; 37° Palermo per gioco scorretto, 87° Sabatino per gioco scorretto. Espulso Scardina al 93° per gioco scorretto. Calci d'angolo: 5-5. Recupero: primo tempo nessuno; secondo tempo 4 minuti.

IL MATCH MINUTO PER MINUTO

Ore 20:53 - Servirà un vero e proprio miracolo sportivo. Ma ora la Serie C sembra più lontana. Il Bisceglie viene sconfitto con molta sfortuna dalla Sicula Leonzio nella gara ad essa maggiormente favorevole. Finisce 0-1 e a Lentini sarà dura.

93° - Rinvio lungo di Fasan e gomitata piena di Scardina a Diallo a centrocampo. Espulsione diretta per il numero undici ospite.

92° - Sicula Leonzio che trotta col pallone incrementando il proprio possesso palla senza avere nulla a pretendere.

91° - Bello spunto di Rafetraniaina che scodella in area un pallone respinto da Sosa in acrobazia; nel prosieguo la palla capita sui piedi di Petris che tenta di pescare il coniglio dal cilindro; tiro fuori misura dal vertice basso dell'area.

90° - Sono quattro giri di lancette in più per sperare.

90° - Il quarto uomo si appresta ad indicare il recupero a breve.

88° - Il Bisceglie prova il tutto per tutto senza dare scossoni. La paura del recupero palla sale.

87° - Destro in recupero di Palermo col pallone che sorvola l'incrocio dei pali sfilando fuori.

86° - Partita che si sta avviando malinconicamente sul finire. Attendiamo l'entità del recupero per sperare in un piccolissimo miracolo

84° - Ecco gli avvicendamenti: Nacci e Longo rilevano rispettivamente Gatto e Zibert per il Bisceglie. Gli ultimi due cambi bianconeri sono Sabatino per Bariti e Grillo per Catania.

83° - Bruttissima gomitata ricevuta in piena area da Ebagua non ravvisata dall'arbitro.

82° - Arrivano gli ultimi cambi, pronti ad avvicendarsi coi titolari.

79° - Meraviglioso break di Ebagua che concede lo spunto a Dellino a tu per tu col portiere; il numero sette stellato si allunga troppo il pallone agevolando l'uscita di Fasan. Ghiotta chance per il pareggio buttata al vento.

78° - Di contro la Sicula Leonzio tende adesso a coprirsi facendo catenaccio. Una vittoria in esterna è un ottimo punto di partenza per la salvezza, da tenersi ben stretta martedì 30 giugno al "Sicula Stadium - Angelino Nobile".

76° - Nerazzurri a trazione posteriore nell'ultimo quarto d'ora alla ricerca disperata del gol del pareggio. Sulla ribattuta del pallone addosso ad Ebagua, Gatto viene pescato in offside su chiara occasione da gol.

74° - Doppio cambio per i viaggianti con Lia e Scardina a rilevare rispettivamente Parisi e Facundo Lescano. La Sicula decide di attuare una mentalità protettiva.

73° - Dubbia ammonizione anche per Dellino. Il numero sette stellato stava solo passando il pallone in spaccata rubando il tempo a chi lo aveva anticipato.

71° - Parisi toccato duro da Trovade che riceve l'ammonizione dall'arbitro.

69° - Ed è proprio l'ex Como a lasciare il campo facendo spazio a Dellino.

69° - Destro di Romani ma molto pretestuoso.

68° - Da notare come l'assetto lentinese sia decisamente audace, rischiando molto in avanscoperta. Dal 4-3-3 base si passa repentinamente al 3-3-4 in fase offensiva proprio con il supporto di Maimone.

66° - Ricambio sulle corsie per la Sicula: fa il suo ingresso Maimone per Provenzano, autore di una buona prestazione.

63° - L'attacco sembra affaticato, urge probabile rimedio con una sostituzione, scalpita Longo ancora in fase di riscaldamento.

62° - Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Petris libera l'area ma sul pallone si avventa Sosa pronto a ribadire di prima: destro svirgolato.

61° - Ingenuità di Romani che si becca il cartellino giallo dal giudice di gara.

60° - Prima sostituzione della gara, ricordiamoci che ogni squadra avrà a propria disposizione ben cinque cambi. Trovade rimpiazza Abonckelet.

60° - Punizione a scavetto di Bucolo, Diallo respinge come può.

58° - Buona occasione per Facundo Lescano con un destro a giro che ha testato i riflessi di Casadei, abile a distendersi e a respingere la sfera.

57° - Il Bisceglie sta mettendo a nudo i limiti più che altro fisici della Sicula Leonzio ora leggermente affaticata dopo l'avvio positivo.

55° - Il Bisceglie ci crede: teso il cross di Zibert dalla destra verso cui si apposta Ebagua in gioco ma questi viene anticipato ancora da Bachini a portiere ampiamente battuto!

54° - Buon calcio d'angolo guadagnato dai nerazzurri con cross di Karkalis per la testa di Gatto, deviata da Bachini. La palla oltrepassa la luce della porta con una deviazione di un ospite.

53° - Sinistro di Catania, la palla termina fuori d'un soffio.

52° - Bordata di Rafetraniaina, recuperato dallo scontro di gioco, dai ventidue metri: sinistro impreciso.

51° - Buono lo slancio di Petris sul lancio dalla mediana ma l'arbitro ravvisa un fallo sul recupero palla.

51° - Bisceglie entrato sul terreno di gioco con un piglio decisamente diverso; fraseggi e copertura positivi.

50° - Da ricordare che è terminata altresì la sfida fra Rende e PIcerno con i rennitani vittoriosi per 1-0 sui lucani di mister Mimmo Giacomarro.

48° - Contrasto lungo l'out di destra dove ne fa le spese Rafetraniaina, a terra dolorante. Problema muscolare con molta probabilità per l'ex Nizza.

46° - Destro di Rosario Bucolo ma l'ex Reggiana è impreciso e la palla finisce sul fondo.

46° - Nessun cambio durante l'intervallo ma già Longo e Trovade sono pronti al riscaldamento per entrare a gara in corso.

Ore 20:03 - FISCHIO D'INIZIO, via al secondo tempo!

Ore 20:03 - Squadre schierate in campo. Si ripartirà a breve.

Ore 20:01 - Mentre la nostra diretta sta proseguendo su Facebook la terna arbitrale è già in campo. Arrivano le formazioni per poter ricominciare la sfida con l'inizio ripresa. Da verificare qualche avvicendamento

Ore 19:47 - Nessun minuto di recupero concesso; squadre negli spogliatoi con la Sicula Leonzio in vantaggio per 0-1. Bisogna inventarsi un paio di spunti rilevanti per ribaltare la situazione. Passate sulla nostra pagina Facebook Bisceglie Viva per assistere alla diretta streaming dei commenti all'intervallo con Luca Ferrante e Paco Losapio. Vi aspettiamo lì e subito dopo tornate sul nostro live score per gli ultimi quarantacinque minuti.

44° - Proteste vibranti della Sicula Leonzio per un mancato rigore concesso ai bianconeri: Parisi si fa beffe di Karkalis in volata sulla sinistra penetrando in area e venendo atterrato da Diallo. Per l'arbitro è tutto regolare, intervento sul pallone.

44° - Scatto di Zibert che passa il pallone a mezza altezza ad Ebagua; l'italonigeriano mal controlla la sfera vedendola sfilare sul fondo.

43° - Partita che si avvia alla conclusione della prima frazione in modo molto anonimo. Nessuno squillo, le due formazioni hanno riassunto un atteggiamento cauto.

40° - Fasan in uscita su un pallone vagante lanciato da Rafetranina verso Ebagua.

39° - Nulla di fatto sul secondo corner di fila. Palla fuori e rinvio

38° - Bello scatto di Provenzano che supera Rafetraniaina sulla sinistra ma trova il cross murato in corrner. Dal tiro dalla bandierina ennesima deviazione dei nerazzurri e secondo angolo consecutivo. Nell'occasione Catania manca il tap in.

37° - Primo giallo anche per i lentinesi; è Parisi ad essere sanzionato dall'arbitro.

36° - Punizione liftata di Zibert, troppo a ridosso del portiere.

34° - Il Bisceglie stava gestendo ottimamente la partita; la reazione deve essere veemente per ricercare il pareggio. Le due traverse prese rappresentano in via riassuntiva quella che è la stagione agonistica 2019/20 degli stellati.

33° - Dalla ripartenza in contraccolpo Bariti si invola centralmente tallonato invano dalla difesa, penetra in area il numero quattordici biancnero e colpisce di destro facendo passare il pallone tra le gambe di Casadei. Ora è ancor più difficile.

33° - GOL DELLA SICULA LEONZIO


32° - Rimessa rapida di Karkalis, Zibert teso in mezzo all'area; ribatte al volo Sosa.

30° - Reazione nerazzurra alla sfortuna: sinistro di Karkalis di prima intenzione, Fasan para a terra. Sale alta la fiducia nel club nerazzurro.

29° - SECONDA TRAVERSA PER IL BISCEGLIE!!! Palleggio di Zibert che dal limite dell'area scarica un campanile che batte Fasan ma si stampa sull'incrocio.


28° - Brutta botta presa da Karkalis e cagionata da Parisi. Il numero diciannove stellato ricorre subito alle cure mediche.

26° - Clamoroso appoggio di Catania per l'accorrente Provenzano che ha scaricato la propra bordata dal limite dell'area ma il cuoio sfiora il montante. Sicula Leonzio vicina al gol del vantaggio.

25° - Dal tiro dalla bandierina prova Hristov di testa. Alto.

24° - Non dimenticate il nostro appuntamento all'intervallo in diretta streaming sulla pagina Facebook di Bisceglie Viva. Commenti sull'andamento della prima frazione di gioco con i nostri amici Luca Ferrante e Paco Losapio, per una capillare informazione inerente questa sfida decisiva, la madre di tutte le partite di questa stagione.

22° - Duro contatto sulla trequarti tra Palermo e Petris. Ammonizione per il francese, la prima di questo match.

21° - Bisceglie che si scopre maggiormente e prende fiducia in questo frangente.

20° - Cross dalla destra di Abonckelet riversatosi verso la zona angelica del campo; spunto di Ebagua ma pallone che termina in calcio d'angolo. Il tiro dalla bandierina si traduce con un nulla di fatto.

19° - La Sicula di mister Grieco torna a premere sulla fascia destra dove il gruppo stellato maggiormente traballa.

18° - Cross dalla trequarti sulla ripartenza lentinese: la palla diretta sul secondo palo si spegne a bordo campo.

17° - Sul successivo tiro dal limite dell'area la palla è terminata fuori

17° - TRAVERSA!!!!! Angolo di Zibert ed incornata di Abonckelet che si stampa sul montante superiore! La prima vera occasione della gara è di marca nerazzurra.

16° - Petris prova il traversone trovando la deviazione per il primo corner. Occasione interessante; Zibert sulla bandierina.

14° - La Sicula Leonzio guadagna una punizione sulla trequarti con avvio rapido sulla sinistra; cross di Bariti ma Casadei sventa la minaccia in uscita. I siciliani ci credono.

12° - Ottimo il lavoro dell'ala Parisi che torna a supporto del centrocampo per bloccare il mugugno in fase di copertura. Bisceglie che prova a mettere il naso fuori dalla mediana alla ricerca dello spunto fondamentale.

11° - Parisi in velocità brucia Diallo ed esegue un cross molto teso; Casadei sicuro para a terra.

10° - Nonostante siano al cinquantaduesimo, avendo iniziato alle 18:00, il Rende è in vantaggio sul Picerno. 1-0 per i biancorossi.

9° - Ripetute rimesse laterali a favore dei viaggianti che premono per avanzare subito; Bisceglie che non ha ancora superato la propria metà campo.

6° - Particolare ascoltare nei minimi particolari le urla dei calciatori in un clima decisamente surreale con la gara a porte chiuse.

5° - Errato disimpegno di Diallo ma la palla termina in fallo laterale a favore degli ospiti.

3° - Dagli sviluppi dell'angolo di Parisi, Catania cerca l'anticipo di testa ma la palla sfiora il palo.

3° - Cross di Parisi, insidiosa girata di Facundo Lescano e volo plastico di Casadei a ribadire in angolo, il primo corner per i siciliani.

2° - Da ricordare che il Bisceglie ha una maglia stile Monaco: nerazzurra con stella bianca ed una patch speciale per ricordare il compianto capitano Giorgio Di Bari, scomparso nel gennaio 1998.

1° - Primo affondo della Sicula Leonzio che parte da sinistra verso destra rispetto alla tribuna stampa. La palla finisce sul fondo.

Ore 19:02- FISCHIO D'INIZIO!!! COMINCIANO I PLAYOUT ANCHE PER IL BISCEGLIE! SU SU LE STELLE!!!

Ore 19:01 - Minuto di raccoglimento in questo istante per ricordare chi purtroppo non è potuto sfuggire alla diffusione del Coronavirus ed ha lasciato la nostra terra.

Ore 19:00 - Le squadre sono in campo: l'ingresso, in modo particolare per le riserve, è avvenuto in modo da favorire il distanziamento sociale, utile a preservare la salute di ogni calciatore o arbitro.

Ore 18:58 - Da ricordare che sono già in campo Rende e Picerno per l'altro playout di girone. All'intervallo le due squadre sono sullo 0-0.

Ore 18:57 - Le riserve stanno per uscire dagli spogliatoi. A breve si comincia.

Ore 18:56 - Squadre negli spogliatoi in attesa del riconoscimento arbitrale: il Bisceglie, dati alla mano, ha raccolto con la Sicula solo due pareggi casalinghi. Uno 0-0 nella Poule scudetto 2016/2017 e un 1-1 nella prima stagione di serie C sotto la gestione Zavettieri. La rete fu segnata da Mateas Delic.

Ore 18:52 - Il tecnico Vito Grieco, molfettese d'origine, trova tra i pali una sgradita sorpresa: tra i pali è Fasan che sostituisce Adamonis, fuori last minute. L'ex Virtus Francavilla Sicurella in panchina lasciando spazio a Palermo. Attacco che spera di sostenere al meglio le giocate di Lescano, l'uomo più pericoloso con 11 gol ufficiali realizzati.

Ore 18:50 - Formazioni già online sul nostro live score. Molte variazioni effettive rispetto a quanto abbiamo previsto nelle nostre dirette. In campo Diallo dal primo minuto con Joao Silva in panchina; Petris laterale di centrocampo con Trovade e Ungaro che scalpitano per il subentro. Abonckelet centrale di centrocampo.

Ore 18:45 - Solo due le settimane per poter preparare una gara da dentro-fuori dove conta necessariamente segnare un gol in più degli avversari.

Ore 18:30 - Centoundici giorni. Tanto è passato dall'ultima sfida in campionato prima della pandemia che ha sconvolto il mondo intero. Ora non serve più pensare al passato e a quello che, purtroppo, è stato. Serve un'ulteriore salvezza ma non nella vita, quella sul campo. Bisceglie e Sicula Leonzio si affrontano per respirare ancora in serie C anche per la prossima stagione.
  • Bisceglie calcio
  • Lega Pro
  • Sicula Leonzio
  • Serie C
  • Bisceglie-Sicula Leonzio
  • Playout
Altri contenuti a tema
Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Regionali, Canonico frena sulla candidatura: «Nulla è ancora deciso» Capitolo Bisceglie calcio: «Mi auguro di poter lasciare il club in buone mani»
Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Bisceglie, Angarano: «Parlerò con Canonico» Il Sindaco garantisce: «Faremo il possibile per salvare la squadra»
«Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» «Sindaco titolare del diritto sportivo: lo prevedono le norme» Nota di Francesco Spina sulla situazione del Bisceglie calcio
Al lupo! Al lupo! Al lupo! Al lupo! Bisceglie calcio, che succede?
Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» Canonico: «Lascio il Bisceglie nelle mani del Sindaco» «Attendo di conoscere i nominativi delle persone cui cedere gratuitamente la proprietà entro il 24 luglio»
Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Bisceglie, una stagione tutta da dimenticare Pochissime le note positive. Ora occhi puntati sul futuro del club
Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Sala stampa, mister Grieco: «Sicula Leonzio meritava di salvarsi» Il tecnico bianconero: «Perché giocare il 27 l'andata? Siamo tornati mezz'ora prima di giocare la sfida di ritorno»
Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D Bis della Sicula Leonzio, il Bisceglie crolla in serie D L'incornata di Lele Catania suggella la terza salvezza consecutiva dei siciliani
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.