Cesare Zugno. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Cesare Zugno. Foto Sara Angiolino
Basket

Cesare Zugno resta ai Lions

Il playmaker under prolunga la sua esperienza col team nerazzurro

Grinta, personalità, capacità di apprendere e adattarsi ai palcoscenici competitivi del girone adriatico di Serie B Old Wild West. Cesare Zugno ha guadagnato, col duro lavoro e grande abnegazione, minuti e fiducia in casa Lions Bisceglie. Il playmaker siciliano, classe 1998, è il quinto elemento confermato dalla dirigenza nerazzurra rispetto all'annata appena trascorsa e il terzo under in forza all'organico. Segno che le basi poste dalla società, sotto il profilo tecnico, si sono rivelate solide.

«Un dato significativo, senza dubbio» ha commentato il direttore sportivo Sergio Di Nardo. «Cesare ha conquistato spazio col trascorrere delle settimane, mostrando qualità davvero apprezzabili per un giovane giocatore» ha aggiunto, rimarcando l'importanza del connubio instaurato col più esperto Marco Rossi, in una "staffetta" che garantisce ai Lions affidabilità in cabina di regìa.

Cesare Zugno ha chiuso la regular season con buone medie: 4.9 punti realizzati per gara in 18.6 minuti di utilizzo, il 34% da tre, l'82% dalla lunetta, due assist e un high di 19 punti nel successo esterno di Catanzaro.

Molto apprezzato dai sostenitori biscegliesi per la determinazione e la predisposizione al sacrificio, specie in difesa, Zugno è il nono componente del roster dei Lions per la stagione 2019-2020: sarà a disposizione di coach Gigi Marinelli e dello staff tecnico oltre agli quattro riconfermati Andrea Chiriatti, Danilo Mazzarese, Gianni Cantagalli e Marco Rossi e ai quattro nuovi innesti Mathias Drigo, Leonardo Marini, Edoardo Maresca e Filiberto Dri. Una squadra che piace al pubblico nerazzurro, pronto a supportarla fin dal principio con l'attesa apertura di una campagna abbonamenti che promette bene.
  • Serie B
  • #unastoriaimportante
Altri contenuti a tema
Taranto rileva il titolo di Chieti e sale in B. Sfiderà i Lions Taranto rileva il titolo di Chieti e sale in B. Sfiderà i Lions Il Cus Jonico sarà la quinta formazione pugliese nel terzo torneo cestistico nazionale
I Lions precisano: «Nessuna trattativa avviata, l'unica certezza è la Serie B» I Lions precisano: «Nessuna trattativa avviata, l'unica certezza è la Serie B» Il club lamenta la circolazione di rumors privi di fondamento: «Si utilizza la nostra immagine per ottenere visibilità riflessa»
Il Bisceglie dovrà tornare in campo Il Bisceglie dovrà tornare in campo Confermato lo stop a tutti i tornei dilettantistici
Lions, risolti consensualmente i contratti con giocatori e componenti dello staff Lions, risolti consensualmente i contratti con giocatori e componenti dello staff La società mantiene gli impegni e attende le novità regolamentari per definire la partecipazione al prossimo campionato di Serie B
Supercoppa anche in Serie B, l'idea di Lnp per l'apertura della stagione 2020-2021 Supercoppa anche in Serie B, l'idea di Lnp per l'apertura della stagione 2020-2021 Società disposte a cominciare il campionato persino in gennaio pur di giocare a porte aperte
Riforma dei campionati: boutade o proposta concreta? Riforma dei campionati: boutade o proposta concreta? La Serie C - col Bisceglie - diventerebbe semiprofessionistica
Oltre 9000 voti per il contest "Basket Bisceglie top team" Oltre 9000 voti per il contest "Basket Bisceglie top team" I tifosi dei Lions hanno scelto quintetto e coach ideale di tutti i tempi nel corso di una simpatica consultazione on line su Facebook e Instagram
La Fip esenta il pagamento di alcuni contributi alla società La Fip esenta il pagamento di alcuni contributi alla società Misure di sostegno per complessivi quattro milioni di euro
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.