Bisceglie calcio: Andrea Cittadino. <span>Foto Emmanuele Mastrodonato</span>
Bisceglie calcio: Andrea Cittadino. Foto Emmanuele Mastrodonato
Calcio

Cittadino su rigore in extremis: il Bisceglie pareggia il derby col Monopoli

Reazione d'orgoglio dei nerazzurri, finiti nuovamente sotto nel punteggio, che conquistano un punto prezioso

Finire sotto nel punteggio e avere la forza, la determinazione e le energie per reagire e pareggiare la partita. Una caratteristica che ha contraddistinto il Bisceglie in questo inizio di stagione. Per la terza volta, dopo le sfide con Viterbese e Paganese, i nerazzurri sono riusciti a rimontare un gol di svantaggio, e sempre nei minuti finali. Nel derby di mercoledì 25 novembre allo stadio "Giovanni Paolo II" di Francavilla Fontana il Monopoli, avanti con una rete rocambolesca di Zambataro, ha dovuto accontentarsi alla fine di un pari. Un calcio di rigore procurato abilmente e con esperienza da Sartore allo scadere, trasformato poi da Cittadino, ha regalato agli stellati un nuovo punto preziosissimo in chiave salvezza, salendo a quota 9 in classifica, nel girone C del campionato di Serie C.

Mister Giovanni Bucaro, ex di turno, si è affidato a un 4-2-3-1: Russo preferito a Spurio fra i pali; in difesa Giron, Altobello, Priola e De Marino; a centrocampo Cigliano e il rientrante Maimone; Vitale, Mansour e Padulano ad agire come trequartisti alle spalle della punta centrale Rocco.
Nessuna modifica tattica per Scienza, fedele al suo 3-5-2 con l'inedita coppia d'attacco Marilungo-Samele e l'atteso ex Ernesto Starita (autore di una doppietta alla Viterbese domenica) lasciato in panchina.

Ritmi blandi nei primi dieci minuti con nessuna occasione degna di nota. Padroni di casa vicini al gol al 10°: incursione di Vitale sulla destra, Menegatti è bravo e provvidenziale a bloccare la sfera, divenuta insidiosa a causa della deviazione di un calciatore biancoverde. Col passare della prima frazione, gli ospiti sono cresciuti e hanno aumentato l'intensità, rendendosi pericolosi prima col tiro di Giorno, deviata in corner da Russo, e poi con Zambataro, il cui cross basso sul primo palo ha trovato l'opposizione di un difensore stellato. Al 19° Marilungo ha recuperato palla e servito Samele, la cui conclusione è terminata di poco alta sopra la traversa. Il Monopoli è sembra più propositivo in avanti, mentre capitan Priola e compagni si sono difesi con ordine, concedendo pochi spazi agli avversari. Alla mezz'ora colpo di testa di Piccinni finito a lato. Prima dell'intervallo timidi tentativi per entrambe le squadre, ma punteggio invariato.

Ripresa più avvincente. Il team biancoverde ha rotto gli equilibri ed è riuscito a passare in vantaggio al 56°: azione molto confusa in area di rigore, su cross di Guiebre, con un rimpallo che ha favorito un tap-in vincente e involontario di Zambataro, che ha portato avanti i suoi. Bisceglie sfortunato in questa circostanza e costretto per la settima volta in questa stagione a inseguire nel punteggio. I nerazzurri sono riusciti a reagire immediatamente, cercando di impattare subito il match. Giron ci ha provato sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma il suo sinistro è stato respinto da un attento Menegatti, poi Mansour ha calciato da fuori area senza centrare lo specchio della porta. Sempre i padroni di casa a tenere il pallino del gioco, con Giron che ha sorpreso dalla lunghissima distanza il portiere ospite, bravo comunque a rifugiarsi in qualche modo in corner.

Gli stellati non hanno mai mollato e hanno continuato a spingere per trovare la via dell'1-1. L'ingresso di Sartore ha aggiunto forze fresche al reparto offensivo. Gli ospiti, schiacciati nella propria metà campo, hanno il più delle volte spezzato le azioni d'attacco degli avversari, concedendo diversi calci piazzati da posizioni molto interessanti. Al 78° Maimone ha messo a segno il gol del pareggio, dopo una parata di Menegatti sull'incornata di De Marino, ma l'assistente ha fermato il gioco per una posizione irregolare del centrocampista nerazzurro. Rete annullata tra le tante proteste della compagine biscegliese. Padulano ha tentato una botta dalla distanza ma la sfera è terminata di pochissimo fuori. Il Monopoli, avvertendo il pericolo, ha cercato di raddoppiare con Starita, che ha sprecato da buonissima posizione su assist preciso di Paolucci. Nei quattro minuti di recupero il Bisceglie ha trovato la forza e l'orgoglio per impattarla. Sartore è entrato in area sulla sinistra, saltando Arena, che lo ha steso. Per il direttore di gara non ci sono stati dubbi: calcio di rigore. Sul dischetto lo specialista Cittadino non ha lasciato scampo a Menegatti, che aveva intuito la direzione del pallone. 1-1.

I nerazzurri non avranno tempo per festeggiare. Domenica 29 novembre sono attesi da un altro importante impegno col Potenza.

BISCEGLIE-MONOPOLI 1-1

Bisceglie (4-2-3-1): 1 Russo, 3 Giron (dal 73° 25 Tarantino), 4 De Marino, 5 Priola, 7 Mansour, 10 Padulano, 11 Rocco, 14 Cigliano (dal 55° 8 Cittadino), 19 Vitale (dal 73° 24 Sartore), 23 Maimone, 26 Altobello (dal 46° 6 Vona). Allenatore: Giovanni Bucaro. A disposizione: 22 Spurio, 9 Makota, 13 Zagaria, 15 Ferrante, 16 Pelliccia, 18 Musso, 20 Lauria, 21 Casella.
Monopoli (3-5-2): 22 Menegatti, 3 Mercadante, 4 Giorno, 5 Arena, 6 Nicoletti, 8 Piccinni, 11 Zambataro (dall'84° 31 Tazzer), 18 Marilungo (dall'84° 28 Santoro), 23 Samele (dal 69° 7 Starita), 25 Vassallo (dal 77° 10 Paolucci), 29 Guiebre. Allenatore: Scienza. A disposizione: 1 Oliveto, 12 Pozzer, 13 Bastrini, 17 Arlotti, 19 Antonacci, 24 Nina, 27 Rimoli, 33 Basile.
Arbitro: Fontani di Siena.
Assistenti: Bartolomucci di Ciampino, Testi di Livorno.
Quarto ufficiale: Miele di Nola.
Rete: 56° Zambataro, 95° rigore Cittadino.
Note: gara a porte chiuse. Ammoniti: Mercadante (58°), Priola (60°), mister Bucaro (79°) per proteste, Maimone (84°), Guiebre (86°). Espulso Marinacci (preparatore dei portieri del Bisceglie) al 26° per proteste. Calci d'angolo: 4-8. Recupero: primo tempo nessuno, secondo tempo 4 minuti.
  • Lega Pro
  • Serie C
  • Bisceglie-Monopoli diretta
  • Bisceglie-Monopoli
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1545 contenuti
Altri contenuti a tema
Bisceglie-Foggia, le voci della sala stampa Bisceglie-Foggia, le voci della sala stampa L'analisi di mister Bucaro, i commenti del centrocampista Romizi e del portiere Russo
Bisceglie-Foggia 0-0, il livescore Bisceglie-Foggia 0-0, il livescore Il match del "Gustavo Ventura" minuto per minuto in tempo reale
Bisceglie e Foggia non riescono a farsi del male Bisceglie e Foggia non riescono a farsi del male Russo para un rigore a Curcio, i nerazzurri non incidono in fase offensiva. Di buono c'è solo il punto guadagnato
La 20esima giornata di serie C in tempo reale La 20esima giornata di serie C in tempo reale Le partite della domenica minuto per minuto
Bisceglie, risoluzione consensuale per Pelliccia Bisceglie, risoluzione consensuale per Pelliccia Il difensore ha collezionato 12 presenze con la maglia nerazzurra
Bisceglie, girone d'andata insufficiente Bisceglie, girone d'andata insufficiente Domenica la sfida al Foggia. Serve un'inversione di rotta, troppe le reti incassate
Il Bisceglie sfida la Casertana, Altobello: «Partita importante» Il Bisceglie sfida la Casertana, Altobello: «Partita importante» I nerazzurri vogliono chiudere con una vittoria il girone d'andata: «Ci troviamo in una posizione di classifica che non ci permette errori»
1 Il Bisceglie tira in porta solo al 92°, la Casertana passa di misura Il Bisceglie tira in porta solo al 92°, la Casertana passa di misura Il gol dell'ex Cuppone a inizio ripresa mette alle corde i nerazzurri, la cui prova generosa (ma sottotono) non è sufficiente a evitare la decima sconfitta stagionale
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.