Alina Harnasko
Alina Harnasko
Sport a 360°

Ginnastica ritmica, sesto posto per l'Iris nella prima prova di Serie A1

La bielorussa Harnasko trascina il team pugliese: molto bene Cuomo, Carbonara e Dellaquila

Esordio molto confortante per l'Iris nella prima tappa del campionato di Serie A1 di ginnastica ritmica sulla pedana del PalaVesuvio di Napoli. Il club guidato dal biscegliese Nico Di Liddo si è classificato sesto con un punteggio complessivo di 76.350 nella prova a squadre, frutto dell'ottimo lavoro compiuto dallo staff capitanato dal direttore tecnico Marisa Stufano e composto da Alessandra Sangilli, Maddalena Carrieri e Martina Valente.

L'esercizio al cerchio di Giorgia Cuomo (2007, nativa di Modugno: punteggio 16.750) ha aperto la strada alla successiva prestazione - molto apprezzata - di Irene Carbonara (giovinazzese classe 2005, punteggio 18.750) alla palla. Un contributo notevole l'ha dato, e non c'erano dubbi, la bielorussa Alina Harnasko: 25.800 l'altissimo punteggio ottenuto alle clavette dalla vicecampionessa europea con un'esecuzione di grande spessore tecnico. L'Iris ha poi chiuso con la 16enne barlettana Maria Dellaquila al nastro (15.050).

Il team pugliese è stato superato di un soffio dal Motto Viareggio (76.400), dal Forza e coraggio Milano (76.850) e dal team Armonia d'Abruzzo (76.900). Il terzo gradino del podio, insomma, non è lontanissimo. Successo di tappa per il San Giorgio Desio (86.100), secondo posto per la Ginnastica Fabriano (82.850). Nessuna, fra le ginnaste in concorso, ha fatto meglio di Harnasko in termini di punteggio individuale: il suo indiscusso talento trascinerà le compagne di squadra (non bisogna dimenticare la biscegliese Serena Abbadessa, classe 2006 e la molfettese Michela Sallustio del 2007) a risultati ancora più lusinghieri. La salvezza, rappresentata dal raggiungimento del nono posto, è decisamente alla portata dell'Iris che anzi cercherà di inserirsi a pieno titolo nella lotta per l'accesso alla Final Six di Torino (24 aprile): bisognerà confermarsi a questi livelli negli appuntamenti di Desio (6 marzo) e Fabriano (20 marzo).
  • Iris
  • Ginnastica Ritmica Iris
Altri contenuti a tema
Iris in gara a Manfredonia per il Campionato individuale Silver Iris in gara a Manfredonia per il Campionato individuale Silver Previste anche le esibizioni del Campionato d'insieme Gold
Ricco bottino per l'Iris nelle gare regionali di Taviano Ricco bottino per l'Iris nelle gare regionali di Taviano Dieci piazzamenti complessivi sul podio in ambito individuale Silver per la pattuglia di 20 ginnaste biscegliesi
Ginnastica ritmica, 19 atlete dell'Iris in gara a Taviano Ginnastica ritmica, 19 atlete dell'Iris in gara a Taviano Domenica il campionato regionale individuale Silver
L'Iris conquista il quinto posto nella Serie C Gold di ginnastica ritmica L'Iris conquista il quinto posto nella Serie C Gold di ginnastica ritmica Confortanti segnali di crescita dalla biscegliese Serena Abbadessa e dalle bitontine Maffei e Brunetta
Antonella Todisco e Paolo Tavano ospiti della 27esima puntata di Terzo Tempo Antonella Todisco e Paolo Tavano ospiti della 27esima puntata di Terzo Tempo Puntata ricchissima con spazio dedicato a tennis, atletica leggera, ginnastica ritmica, tennis tavolo, basket, volley e calcio
Ginnastica ritmica, l'Iris chiude quarta la Final Six Ginnastica ritmica, l'Iris chiude quarta la Final Six Eccellente prova corale delle ragazze del presidente Di Liddo
Ginnastica ritmica, l'Iris al gran ballo della Final Six Ginnastica ritmica, l'Iris al gran ballo della Final Six Harnasko guida le giovanissime del territorio nell'atto conclusivo della manifestazione con vetrina televisiva su Nove
Nuovo appuntamento in diretta con "Terzo Tempo" Nuovo appuntamento in diretta con "Terzo Tempo" L'Alpha Pharma torna al successo e si rilancia. Bisceglie calcio condannato ai playout: l'analisi della sconfitta di Teramo. Ospite Luca Rumma, trainer dell'Unione
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.