Lions Bisceglie, Raphael Chiti. <span>Foto Cristina Pellegini</span>
Lions Bisceglie, Raphael Chiti. Foto Cristina Pellegini
Basket

I Lions Bisceglie attendono il fanalino di coda Taranto al PalaDolmen

Opportunità da non fallire per i nerazzurri, protagonisti della lotta salvezza

Riannodare subito il filo del discorso. Serve una vittoria ai Lions Bisceglie, impegnati nella sfida tutta pugliese con il CJ Taranto in calendario domenica 10 marzo sul parquet del PalaDolmen con palla a due alle ore 18. Il collettivo di coach Agostino Origlio punta con decisione a conquistare il nono successo nella regular season del girone B del campionato di Serie B Nazionale. Un'opportunità da cogliere per dare ulteriore sostanza al bottino e risalire posizioni in prospettiva salvezza.

I NERAZZURRI

Lo stop interno di domenica scorsa con Mestre ha lasciato l'amaro in bocca nell'ambiente, specie se si considera l'ottima prova di Cepic e compagni per due quarti. L'intento del team biscegliese è trovare quella continuità nelle prestazioni necessaria per reggere sempre l'urto sui 40 minuti: un miglioramento che passa soprattutto per la tenuta psicologica del gruppo. I segnali positivi non sono certo mancati, a cominciare dalle apprezzabili percentuali nel tiro dalla lunga distanza. Lo staff e la squadra hanno lavorato duramente anche nel corso di questa settimana. Importante sarà anche far sentire ai ragazzi l'apporto e il sostegno dagli spalti, stringendosi tutti intorno ai Lions.

GLI AVVERSARI

Taranto, fanalino di coda del raggruppamento con 4 sole vittorie all'attivo in 27 incontri, si presenterà a Bisceglie con un organico depotenziato dalle uscite dei vari Lusvarghi, Casanova, Valentini, Fresno e Thioune e dal lungo infortunio che ha colpito il capitano Gianmarco Conte, in campo per appena 8 gare a inizio stagione. La squadra allenata da Mario Cottignoli ha venduto cara la pelle per gran parte del percorso, conquistando successi pesanti (compreso quello ai danni dei nerazzurri nel match d'andata) e sfiorandone diversi altri. L'esterno Francesco Reggiani è il miglior realizzatore del team (15.1 punti per gara), supportato da Giovanni Ragagnin, mentre sotto le plance agiscono il giovane di origini bulgare Martin Kovachev e Matteo Ambrosin. L'ultimo arrivato in ordine di tempo è il play-guardia Chiapparini. Malgrado una situazione di classifica deficitaria e una stagione compromessa, i rossoblù intendono onorare la canotta fino al termine.

ARBITRI E UFFICIALI DI CAMPO

Il match sarà arbitrato da Francesco Cattani di Città Ducale (Rieti) ed Emanuela Tommasi di Veroli (Frosinone). Il tavolo degli ufficiali sarà composto da Felice Enrico Berardi di Ruvo (segnapunti), Antonio Rosucci di Bari (cronometrista) e Giuseppe Minafra di Ruvo (addetto ai 24").

MODALITÀ DI INGRESSO

Il prezzo unico del tagliando per la singola gara interna della compagine biscegliese è fissato a 10 euro. Non sono previsti ridotti. L'ingresso al PalaDolmen è gratuito per i minori di 18 anni al giorno della partita, previa esibizione di un documento d'identità, e tutti i tesserati del settore giovanile.
  • Basket
Altri contenuti a tema
Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza Domenica e lunedì al PalaDolmen la Final Four di Coppa Puglia Under 17 Eccellenza In campo i padroni di casa dei Lions Bisceglie, Molfetta Ballers, Action Now! Monopoli e New Basket Lecce
La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza La Biotec Bisceglie fa sua anche gara 3 e guadagna la salvezza I nerazzurri piazzano il colpo decisivo e centrano l’agognato obiettivo
Biotec Bisceglie, match point salvezza Biotec Bisceglie, match point salvezza Nerazzurri sul parquet di Vicenza per gara3 del primo turno playout
La Biotec Bisceglie strappa anche gara2 dei playout e avvicina il traguardo salvezza La Biotec Bisceglie strappa anche gara2 dei playout e avvicina il traguardo salvezza Il team nerazzurro, privo di Rubinetti e Divac, piega Vicenza con una prestazione maiuscola. Necessaria un’altra vittoria per restare in B Nazionale
La Biotec Bisceglie fa sua gara1 dei playout La Biotec Bisceglie fa sua gara1 dei playout I nerazzurri superano Vicenza davanti ad un PalaDolmen gremito. Saranno di nuovo in campo mercoledì 1° maggio alle 18:30
L’operazione salvezza della Biotec Bisceglie comincia lunedì 29 con gara1 al PalaDolmen L’operazione salvezza della Biotec Bisceglie comincia lunedì 29 con gara1 al PalaDolmen I nerazzurri affrontano Vicenza nei playout. Ingresso gratuito sugli spalti e grande mobilitazione per sostenere la squadra di coach Origlio
Biotec main sponsor dei Lions Bisceglie per i playout Biotec main sponsor dei Lions Bisceglie per i playout L’azienda con sede a Molfetta sarà al fianco del team nerazzurro nella fase conclusiva della stagione
I Lions Bisceglie si rafforzano per i playout con il giovane talento Matej Petrovic I Lions Bisceglie si rafforzano per i playout con il giovane talento Matej Petrovic Ufficializzato il calendario della serie con Vicenza: ingresso gratuito per le gare del PalaDolmen
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.