Lions Bisceglie. <span>Foto Cristina Pellegrini</span>
Lions Bisceglie. Foto Cristina Pellegrini
Basket

I Lions si giocano il primo posto sul parquet della Fortitudo Agrigento

Due gare ravvicinate in Sicilia: si comincia giovedì con la sfida di Porto Empedocle

La comprensibile gioia per l'accesso alla Final Eight di Coppa Italia ha già lasciato il posto alla massima concentrazione per i due impegni ravvicinati che attendono i Lions Bisceglie nel breve volgere di meno di 48 ore. Il giovanissimo team di coach Luciano Nunzi renderà visita alla Fortitudo Agrigento nel match in programma giovedì 20 gennaio (palla a due ore 20:30) al palasport di Porto Empedocle. In palio il primo posto solitario nel gruppo D del torneo di Serie B Old Wild West.

I LIONS
Superato lo scoglio Pozzuoli al rientro in una partita ufficiale dopo ben 28 giorni (dal 19 dicembre al 16 gennaio), Enihe e compagni si sono rituffati sulla preparazione di un confronto dall'elevatissimo coefficiente di difficoltà sotto ogni punto di vista, con la voglia di dare sempre maggiore vigore al loro percorso di crescita e alla ricerca della tranquillità necessaria per presentarsi nelle migliori condizioni al cospetto dei contendenti.

GLI AVVERSARI
Nascondersi è impossibile per il roster affidato al tecnico Michele Catalani: quando si mettono insieme giocatori del calibro di Alessandro Grande, Tato Bruno, Nicolas Morici, Albano Chiarastella e Andrea Lo Biondo, con gli investimenti economici conseguenti, diventa anche superfluo evidenziare gli obiettivi del club. Agrigento, che sulla carta ha l'organico migliore del girone D, è in striscia aperta: undici le vittorie consecutive centrate dopo un avvio balbettante con le sconfitte rimediate a Molfetta e Ruvo. I meccanismi del collettivo sembrano rodati.

LA VIGILIA IN CASA BISCEGLIE
Il gruppo si è allenato al PalaDolmen esclusivamente nella giornata di martedì, sia al mattino che nel pomeriggio. Mercoledì, in tarda mattinata, la partenza per la Sicilia: la squadra saggerà le tavole del palasport in cui giocherà giovedì. I Lions resteranno nell'isola fino a domenica, quando risaliranno su un aereo che li porterà in Puglia dopo aver affrontato anche la partita sul campo di Torrenova, valida per la prima giornata di ritorno.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI
Coach Nunzi: «Un mese di assenza di gare si è fatto sentire eccome. Il fatto di preparare una settimana intera di lavoro con l'obiettivo di affrontare Agrigento e poi dover rinviare la gara praticamente il giorno prima ha creato scompensi sotto diversi punti di vista. Ci siamo sintonizzati sul match contro Pozzuoli provando a smorzare la tensione, senza riuscirci a pieno dato che nei primi tre quarti si è avvertita moltissimo: tanti gli errori banali commessi sotto canestro e in difesa.
Questo biglietto staccato per la Final Eight è solo un traguardo intermedio del tragitto, un pezzo della strada che vogliamo provare a costruire. Dobbiamo ragionare e agire nella piena consapevolezza che la nostra stagione sarà un crescendo di intensità e difficoltà: ecco perché dovremo dimostrare di essere capaci di affrontare queste ulteriori situazioni complicate senza farci prendere dalla tensione e dall'ansia, anzi, interpretando l'obiettivo raggiunto come una spinta in più per andare oltre».

CURIOSITÀ
Due gli ex di turno in campo, uno per parte. Edoardo Fontana ha vestito la canotta agrigentina nel 2018-2019 e nella prima metà del 2019-2020; Santiago Bruno ha giocato a Bisceglie nel 2016-2017, conquistando fra l'altro la qualificazione per la Final Eight di Coppa Italia.

PRECEDENTI
Le due tradizioni cestistiche si sono incontrate per la prima volta nel torneo di Serie A Dilettanti 2010-2011: i nerazzurri sbancarono il parquet siciliano (77-78 il 13 novembre 2010) ma furono sconfitti al ritorno sul rettangolo del PalaDolmen (90-95 il 19 febbraio 2011). Retrocesse entrambe le squadre in B, si sono ritrovate nell'annata successiva: due le vittorie di Agrigento che risalì in Divisione nazionale A e poi in A2, categoria dalla quale è scesa volutamente al termine del 2019-2020.

ARBITRI E TAVOLO UFFICIALI
La partita sarà diretta da Giuseppe Scarfò di Palmi (Reggio Calabria) e Vincenzo Agnese di Barano d'Ischia (Napoli). L'arbitro calabrese è alla quarta direzione dei nerazzurri, già incrociati nella passata stagione (sconfitte a Nardò e Formia) e in quest'annata in occasione della vittoria in trasferta a Ruvo del 5 dicembre scorso. Non ci sono precedenti tra i Lions e il 26enne Agnese, che svolge la professione di giornalista.
Gli ufficiali di campo designati sono la segnapunti Gloria Castelli di Porto Empedocle (Agrigento), il cronometrista Dario Luppino di Catania e l'addetto ai 24" Simone Cirnigliaro di Ragusa.

DIRETTA STREAMING
Il match sarà trasmesso in diretta sulla piattaforma Lnp pass, riservata agli abbonati.

COPERTURA PRE, DURANTE E POST GARA
Prevista un'ampia copertura sui social del club (Facebook e Instagram) con aggiornamenti sul risultato alla fine di ogni quarto, le ultimissime prima dell'inizio e i commenti a caldo al termine.
Il resoconto della sfida, con altri dati e curiosità, sarà disponibile sul portale ufficiale del club.
Fra le tarda serata di giovedì e la mattinata di venerdì, come di consueto, spazio agli highlights della partita e ad altri contenuti su Facebook, Youtube e Instagram.
  • Serie B
  • Lions Bisceglie
Altri contenuti a tema
I Lions vogliono restare in alto, sfida stuzzicante con Taranto. Il match program I Lions vogliono restare in alto, sfida stuzzicante con Taranto. Il match program Prima della gara sarà ricordato Michele Lionetti
Diaz, obiettivo riscatto Diaz, obiettivo riscatto I biancorossi vogliono tornare subito a muovere la classifica col Pisticci
I Lions e la comunità biscegliese piangono la scomparsa di Michele Lionetti I Lions e la comunità biscegliese piangono la scomparsa di Michele Lionetti Cordoglio per la morte, a soli 44 anni, del sottuficiale di Marina, uno dei primissimi ragazzi ad avvicinarsi al basket all'inizio degli anni '90
I Lions sbancano il parquet di Salerno con una prova autorevole I Lions sbancano il parquet di Salerno con una prova autorevole I nerazzurri partono forte, resistono al tentativo di rientro degli avversari e si dimostrano spietati nelle fasi decisive del confronto
Diaz, match cruciale a Sammichele Diaz, match cruciale a Sammichele I biancorossi sfidano la terza forza del girone. Tre punti pesantissimi in palio
I Lions anticipano sul parquet di Salerno. Match program I Lions anticipano sul parquet di Salerno. Match program L'obiettivo è trovare continuità anche in trasferta per restare ai vertici del campionato di Serie B
I Lions piegano Monopoli I Lions piegano Monopoli Il quinto successo del team nerazzurro è frutto di un’ottima prova offensiva
Derby pugliese al PalaDolmen, i Lions ricevono Monopoli. Il match program Derby pugliese al PalaDolmen, i Lions ricevono Monopoli. Il match program Nerazzurri decisi a tornare alla vittoria dopo lo stop di Cassino
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.