Calcio
Calcio
Calcio

Il Bisceglie non approfitta della situazione, solo un punto a Nocera

Gli stellati non incidono e rischiano grosso nel finale contro una squadra in disarmo

Un punticino che fa classifica ma non ritempra del tutto il morale. Il Bisceglie, di scena sul campo (in pessime condizioni) di una Nocerina attraversata da gravissime vicissitudini societarie, ha mancato l'appuntamento con la vittoria: sono dieci, alla luce dello 0-0 del "San Francesco", i turni consecutivi senza successi per la compagine stellata.

Modulo 3-5-2 per Michele Cazzarò, finalmente al debutto dopo essere subentrato a Rufini il 28 dicembre: esordio dal primo minuto per l'attaccante Coria. Gara piuttosto equilibrata, che i nerazzurri non sono riusciti a controllare, rischiando grosso nel finale contro avversari a corto di preparazione, in disarmo e in aperta contestazione con il proprietario Maiorino, al punto da aver annunciato che quella con il Bisceglie sarebbe stata la loro ultima partita. Poche opportunità per la formazione del presidente Racanati, che ci ha provato con Coria, Lorusso e Ferrante nel primo tempo. L'occasione migliore per il Bisceglie a metà ripresa con Coria (tiro potente a lato), Nocerina sugli scudi con Menichino al 75' e insidiosissima nel recupero quando Talamo e per ben due volte Dammacco hanno fallito la deviazione decisiva. Il team nerazzurro è sempre quartultimo ma San Giorgio a Cremano e Brindisi, entrambe vincenti, hanno ulteriormente accorciato. La situazione si fa critica.

NOCERINA-BISCEGLIE 0-0

Nocerina (3-5-2): Venditti; Donida, Bovo, Garofalo; Vecchione, Esposito, Donnarumma (21' st Dammacco), Cuomo (6' st Stojanovic), Saporito (21' st Menichino); Mancino (32' st De Martino), Talamo. A disp.: Pitarresi, Gaudino, Gallo. All.: Cavallaro.
Bisceglie (3-5-2): Martorel; Urquiza, Coletti, Marino; Barletta, Izco, Cozza, Ferrante (32' st Fucci), Farinola; Coria (36' st La Piana), Lorusso (19' st Urquijo). A disp.: Zinfollino, D'Angelo, Divittorio, Liso, Rubino, Camporeale. All.: Cazzarò.
Arbitro: Martina Molinaro di Lamezia Terme.
Assistenti: Danilo Giacomini di Viterbo e Gianmarco Macripò di Siena.
Note: ammoniti: Barletta, Mancino, mister Cavallaro, Urquiza, Donida. Calci d'angolo: 1-2. Recupero: primo tempo 2'; secondo tempo 3'.

Classifica Serie D girone H

Cerignola 44; Bitonto 43; Francavilla 37; Fasano 34; Gravina 33; Casertana 32; Sorrento, Molfetta, Lavello, Nocerina 28; Mariglianese 25; Nola, Nardò 22; Altamura, Rotonda (-8) 21; Casarano 20; Bisceglie 19; San Giorgio a Cremano 17; Brindisi 15; Matino 9.
  • Serie D
  • Lnd
  • Michele Cazzarò
  • Nocerina-Bisceglie
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1957 contenuti
Altri contenuti a tema
Angarano: «Chi ama il Bisceglie si faccia avanti» Angarano: «Chi ama il Bisceglie si faccia avanti» L’appello del Sindaco al mondo dell’imprenditoria. Presto erba sintetica al “Ventura”
Eccellenza, le possibili avversarie di Bisceglie e Unione Eccellenza, le possibili avversarie di Bisceglie e Unione Diffuso l'elenco delle formazioni aventi diritto a partecipare al primo campionato regionale
Bisceglie, si dimette l'intera dirigenza Bisceglie, si dimette l'intera dirigenza Il titolo sportivo sarà consegnato nelle mani del Sindaco Angarano
Riunione delle società aventi diritto al campionato di Eccellenza Riunione delle società aventi diritto al campionato di Eccellenza Incontro promosso dal presidente della Figc pugliese Vito Tisci
Nessuna novità sulle sorti del Bisceglie Nessuna novità sulle sorti del Bisceglie Gli appassionati sono sempre più preoccupati per il perdurante silenzio
L'ex Bisceglie Ivan Tisci firma per il Fasano L'ex Bisceglie Ivan Tisci firma per il Fasano Nessuna novità sul fronte societario, silenzio totale sulle sorti del club
L'ex tecnico del Bisceglie Rufini riparte da San Severo L'ex tecnico del Bisceglie Rufini riparte da San Severo Guiderà la formazione dauna nel torneo di Eccellenza
Bisceglie, il presidente Racanati: «Chi vuole rilevare il club si faccia avanti» Bisceglie, il presidente Racanati: «Chi vuole rilevare il club si faccia avanti» Il massimo dirigente nerazzurro ha espresso tanta delusione per la retrocessione in Eccellenza
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.