Wato Kuaté
Wato Kuaté
Calcio

Il Bisceglie si rafforza a centrocampo

Ingaggiato il mediano Wato Kuaté, camerunense di passaporto portoghese

È un mediano, il 23enne Wato Kuaté l'atleta scelto dal Bisceglie per completare il reparto di centrocampo. Nato in Camerun ma in possesso del prezioso passaporto portoghese che lo rende a tutti gli effetti un calciatore comunitario, ha compiuto un'interessante trafila nei settori giovanili di Leira (in terra lusitana), Bellinzona e Manchester City.

Kuaté ha vestito le maglie di Akhisar Belediye in Turchia, Asteras Tripolis e Ao Trikala in Grecia, Dundee United in Scozia, Hapoel Petah Tivka in Israele mettendo insieme però appena 25 presenze. Nell'ultima annata ha giocato nel massimo campionato finlandese col Rops, team di Rovaniemi, collezionando 17 gettoni e realizzando una rete. Il nuovo arrivato dovrebbe costituire un'alternativa a Idriz Toskic in cabina di regìa.
  • Bisceglie calcio
  • Serie C
  • Wato Kuaté
Altri contenuti a tema
È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi È morto l'ex calciatore del Bisceglie Sauro Massi Scomparso a 60 anni. Giocò per il team nerazzurro nella stagione 1989-90
Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Il Rende espugna Siracusa e si prepara al match di domenica col Bisceglie Colpo in trasferta per i prossimi avversari dei nerazzurri
Il Bisceglie è sempre più team di categoria Il Bisceglie è sempre più team di categoria Gestisce senza correre rischi una partita che non riesce a vincere
Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Bianco: «Non è stata una bellissima partita» Il tecnico della Sicula Leonzio al termine del match del "Ventura"
Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» Ginestra nel dopogara: «Avremmo meritato di più» «Tre occasioni limpide per segnare ma non siamo riusciti a sbloccarla»
Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Bisceglie-Sicula Leonzio 0-0, i nerazzurri calano nella ripresa e non riescono a sfondare Rivivi la diretta testuale minuto per minuto dal "Ventura"
Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie Ginestra vuole vincere. Continuando a far giocare bene il suo Bisceglie «Siamo corti, abbiamo bisogno di tutti» ha affermato il tecnico nerazzurro alla vigilia del confronto interno con la Sicula Leonzio
Un buon Bisceglie. Troppo buono Un buon Bisceglie. Troppo buono Questa volta è mancato quel pizzico di cinismo necessario. Martedì l'opportunità per il riscatto. Che è successo a Toskic?
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.