Calcio: Serie C, Catania-Bisceglie in tempo reale. <span>Foto Cristina Scarasciullo</span>
Calcio: Serie C, Catania-Bisceglie in tempo reale. Foto Cristina Scarasciullo
Calcio

Catania-Bisceglie 2-1, il live score

Rivivi il match della 34esima giornata di Serie C

In tempo reale con BisceglieViva, dallo stadio "Massimino" di Catania, il live score aggiornato in tempo reale e minuto per minuto del match valido per la 34esima giornata del campionato di Serie C, girone C, tra Catania e Bisceglie.
SERIE C GIRONE C - Trentaquattresima giornata (domenica 7 aprile)
ore 14:30 / Rende-Matera 3-0 a tavolino
ore 14:30 / Catania-Bisceglie 2-1
ore 14:30 / Catanzaro-Virtus Francavilla 2-3
ore 14:30 / Juve Stabia-Trapani 2-0
ore 14:30 / Paganese-Rieti 0-1

ore 14:30 / Reggina-Sicula Leonzio 0-1
ore 14:30 / Siracusa-Vibonese 3-0
ore 16:30 / Potenza-Cavese 4-0
ore 18:30 / Monopoli-Casertana 0-1
Riposa la Viterbese Castrense

CLASSIFICA - (aggiornata al termine delle singole gare) - Include già i 3 punti in più per tutte le squadre che non affronteranno il Matera
Juve Stabia (-1) 71; Trapani (-1) 64; Catanzaro, Catania 60; Potenza 50; Virtus Francavilla 47; Monopoli (-2), Viterbese Castrense, Casertana 44; Rende (-1), Reggina (-4) 43; Vibonese, Sicula Leonzio 42; Cavese 40; Rieti (-5), Siracusa (-2) 33; Bisceglie (-3) 26; Paganese 17. Matera escluso dal campionato.
SERIE C GIRONE C- 35ª giornata
Matera-Paganese 0-3 a tavolino; Casertana-Siracusa; Cavese-Reggina; Rieti-Rende; Trapani-Potenza; Viterbese-Catanzaro; Sicula Leonzio-Juve Stabia; Virtus Francavilla-Catania; Vibonese-Monopoli. Riposerà il Bisceglie.

CATANIA-BISCEGLIE 2-1

Catania (4-2-3-1): 33 Bardini, 26 Calapai, 4 Aya, 28 Esposito, 15 Marchese (dal 67° 29 Valeau), 18 Rizzo (dal 64° 21 Bucolo), 10 Lodi, 19 Manneh (dal 76° 8 Liguori), 7 Sarno (dal 46° 32 Di Piazza), 16 Llama (dal 67° 31 Pecorino), 14 Brodic. Allenatore: Walter Novellino. A disposizione: 12 Pisseri, 3 Lovric, 30 Carriero, 27 Biagianti, 24 Mujkic.
Bisceglie (4-5-1): 1 Cerofolini, 15 Longo, 6 Maccarrone, 5 Markic, 3 Mastrilli (dal 92° 21 Scalzone), 18 Triarico, 19 Risolo, 8 Parlati (dal 72° 10 Starita), 23 Giacomarro (dall'85° 24 Bangu), 28 Giron, 11 Cuppone. Allenatore: Rodolfo Vanoli. A disposizione: 22 Vassallo, 2 Calandra, 4 Bottalico, 17 Cuomo, 14 Camporeale, 9 Djolou, 20 Jovanovic, 7 Dellino.
Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo.
Assistenti: Riccardo Vitali di Brescia e Massimo Salvalaglio di Legnano.
Reti: 32° Longo, 81° Di Piazza, 91° Esposito.
Note: spettatori 7657 (849 paganti, 6908 abbonati). Incasso non ancora comunicato. Ammoniti: Giacomarro (35°), Rizzo (36°), Llama (50°), Esposito (52°), Markic (55°), Liguori (94°). Calci d'angolo 8-0. Cambi di modulo: Bisceglie 5-4-1 dal 72°.

LIVE SCORE MINUTO PER MINUTO

È finita al "Massimino". Dolorosissimo kappaò per il Bisceglie nel confronto col Catania. In vantaggio grazie alla zampata di Leonardo Longo nel primo tempo, i nerazzurri hanno retto fino a dieci minuti dalla conclusione. Il pari - firmato da Di Piazza - sarebbe stato stretto agli stellati che hanno incassato persino il gol del 2-1 - siglato da Esposito - nel recupero. Sconfitta pesantissima.

94° - Giallo per Liguori che stende Bangu.

94° - Break di Calapai, che conquista l'ottavo tiro d'angolo per i padroni di casa.

93° - Due minuti a disposizione degli stellati per evitare un'immeritata e per certi versi clamorosa sconfitta.

92° - Scalzone per Mastrilli fra i nerazzurri. Mossa disperata di mister Vanoli.

91° - Esposito risolve una mischia col tocco da pochi passi sugli sviluppi del calcio piazzato: cross di Valeau, incornata di Pecorino e tap-in del difensore. Catania-Bisceglie 2-1.

91° - GOL CATANIA

90° - Mani di Triarico. Punizione dalla trequarti per il Catania.

89° - Ci saranno cinque minuti di recupero.

88° - Cerofolini attento nella presa a terra su cross basso di Valeau.

86° - Brodic prova la conclusione ma il pallone è deviato da un avversario prima di rimbalzare sul suo piede e terminare sul fondo.

85° - Bangu pronto a rilevare Giacomarro. La fascia di capitano passa a Toni Markic.

84° - Cerofolini sicuro in uscita su traversone di Calapai.

82° - Una tegola sulla testa dei nerazzurri, che hanno assaporato l'impresa e ora si ritrovano raggiunti dagli avversari.

81° - Brodic, dall'interno dell'area, serve Di Piazza il cui destro è centrale ma beffa Cerofolini. Catania-Bisceglie 1-1.

81° - GOL CATANIA

80° - Qualche sostenitore siciliano ha già lasciato lo stadio...

79° - Gioco fermo. Markic a terra per un presunto contatto col giovane Pecorino. Comincia a piovere sul "Massimino".

78° - Risolo guadagna un calcio di punizione e fa rifiatare i suoi.

77° - Lodi calcia verso un compagno immaginario, in una zona nella quale non c'è alcun calciatore.

77° - Settimo tiro d'angolo in favore della squadra etnea.

76° - Liguori al posto di Manneh per l'ultimo cambio nel Catania.

74° - Sinistro impreciso di Lodi. Palla alta sulla traversa.

73° - Cross invitante di Calapai verso Di Piazza che non è riuscito a giungere sul pallone.

72° - Gli ospiti passano al 5-4-1. Resta davanti Cuppone.

72° - Prima sostituzione nel Bisceglie: fuori Parlati, dentro Starita.

71° - Occasione per Aya su cross di Lodi dalla bandierina: colpo di testa e pallone sul fondo.

70° - Sesto angolo per il Catania, che ora insiste a caccia del pari.

69° - Bene Cerofolini sul destro potente ma centrale del bomber Di Piazza.

69° - Le quattro sostituzioni di Novellino non hanno modificato l'assetto tattico del Catania, sempre schierato col 4-2-3-1.

68° - Cerofolini in due tempi sull'insidioso traversone del neoentrato Valeau.

67° - Due avvicendamenti per i rossazzurri: dentro gli under Valeau (al posto di Marchese) e Pecorino (per Llama).

66° - Di nuovo Llama di sinistro. Tiro da dimenticare.

65° - Quinto calcio d'angolo per il Catania. Llama, col sinistro a giro, manda la palla fuori.

64° - Bucolo ha rilevato Rizzo fra i padroni di casa.

63° - Brodic lungolinea per Di Piazza il cui traversone finisce alle stelle.

62° - Spunto personale di Brodic e destro da dimenticare. Palla abbondantemente a lato.

60° - Il tempo trascorre senza alcun tipo di rischio per la porta difesa da Cerofolini ma il Bisceglie ha il dovere di provare a segnare il secondo gol.

58° - Catania allo sbando. Bisogna approfittarne.

57° - Catania confuso e nervoso. Di Piazza prova a servire Manneh ma manda il pallone sul fondo.

55° - Cartellino giallo anche per Toni Markic.

54° - Break di Cuppone che s'invola verso la porta avversaria e lascia partire un destro che si spegne sull'esterno della rete.

52° - Giallo per Esposito per un intervento duro su Cuppone a metà campo.

50° - Ammonito Llama per il team etneo.

49° - I rossazzurri hanno ulteriormente alzato la pressione in fase di non possesso.

48° - Sfuriata della formazione etnea, decisa a ristabilire l'equilibrio nel punteggio.

47° - Corner per il team di casa. Il Bisceglie non corre pericoli.

Gioco ripreso. Una novità nel Catania. Dentro l'attaccante Di Piazza.

Intervallo al "Massimino": Catania-Bisceglie 0-1. E non mancano i fischi alla compagine di Novellino.

45° - Non è escluso che il primo tempo si chiuda senza recupero. Poche le interruzioni.

44° - Cerofolini intercetta un cross di Marchese deviato da un calciatore nerazzurro.

43° - Volge al termine una prima frazione nella quale gli ospiti hanno mostrato maggiore determinazione e di meritare l'1-0.

42° - Mastrilli guadagna un calcio piazzato fermando l'azione di Calapai che reagisce in modo censurabile. Bravo il difensore stellato a non rispondere alla provocazione dell'avversario, che l'ha spintonato.

41° - I padroni di casa alzano il baricentro alla ricerca del pari.

39° - Fondamentale per il Bisceglie, a questo punto, chiudere il primo tempo avanti nel punteggio.

38° - Il Catania reagisce, più d'inerzia e coi nervi che in modo organizzato.

37° - Cross di Risolo, Marchese respinge.

36° - Ammonito anche Rizzo per un fallo su Cuppone.

35° - Incornata di Aya su calcio piazzato. La sfera è terminata ben oltre la traversa.

35° - Giacomarro stende Llama e rimedia un cartellino giallo. È il primo ammonito della sfida.

34° - I nerazzurri se la cavano sul terzo corner in favore del Catania.

33° - Gran riflesso di Cerofolini, che arriva all'incrocio sul sinistro di Sarno mandando il pallone in calcio d'angolo.

32° - Destro di Longo dalla distanza, palla all'angolino basso alla sinistra di Bardini che non può nulla sulla botta precisa del difensore stellato. Rete pesantissima! Catania-Bisceglie 0-1!

32° - GOL BISCEGLIE!

31° - L'attaccante Brodic, di testa, allontana il cross di Giron dal versante sinistro del fronte offensivo biscegliese.

30° - Contropiede gestito male dal Bisceglie che però dà l'impressione di poter ripartire e far male.

29° - Cross di Sarno sugli sviluppi del tiro dalla bandierina. Il pallone attraversa l'area nerazzurra senza che nessuno riesca a impattarlo.

28° - Sinistro dal limite dell'area di Llama: bravo Cerofolini nel rifugiarsi in corner.

25° - Il Bisceglie tiene perfettamente il campo nonostante l'evidente divario tecnico.

23° - Gli ospiti possono già recriminare per le due opportunità ghiottissime non sfruttate, col "liscio" di Longo a pochi passi dalla porta avversaria e il palo interno centrato da Giacomarro.

21° - Rasoterra senza pretese di Triarico in corsa. Pallone a lato.

20° - I ritmi non sono altissimi ma il match finora è piuttosto vivace con diversi capovolgimenti di fronte.

18° - Cominciano a piovere fischi dagli spalti all'indirizzo dei calciatori del team etneo.

17° - Chiusura di Esposito su Triarico. Nerazzurri propositivi. Cross di Giron, pallone allontanato da Esposito.

16° - Sinistro debolissimo di Llama dai 16 metri. Cerofolin para a terra senza alcun problema.

14° - Traversone di Llama da sinistra verso Manneh che però non raggiunge il pallone. L'arbitro ha lasciato proseguire ritenendo di non dover intervenire sul contatto fra lo stesso Manneh e Markic in area stellata.

13° - Bisceglie sfortunatissimo! Palo interno pazzesco di Giacomarro con un gran tiro di destro da fuori area. Bardini non c'era arrivato ma la malasorte ha impedito agli ospiti di trovare il gol del vantaggio.

10° - Clamorosa opportunità per i nerazzurri. Cross di Giron da sinistra verso Longo che, tutto solo nel cuore dell'area avversaria, ha mancato l'impatto col pallone.

9° - Chiusura provvidenziale di Giacomarro sull'arrembante Manneh. Il Bisceglie se la cava ma l'azione del fantasista rossazzurro è stata pregevole.


7° - Primo calcio d'angolo del confronto, in favore del Catania. Non accade nulla sugli sviluppi.

6° - Ottimo inizio di Llama sul versante sinistro offensivo dell'azione catanese.

4° - Filtrante di Lodi verso Marchese che però è fermato in posizione irregolare.

2° - Ritmi molto bassi in questi primissimi secondi di gara.

14:31 - Fischio d'inizio.

14:30 - Si osserva un minuto di raccoglimento.

14:29 - I protagonisti della sfida entrano sul terreno di gioco con la terna arbitrale.

14:28 - Tutto pronto per l'ingresso delle due squadre sul rettangolo del "Massimino".

14:25 - Terminati gli esercizi di riscaldamento, i calciatori sono rientrati negli spogliatoi dell'impianto siciliano.

14:20 - Novellino ha optato per un 4-2-3-1 con Brodic punta avanzata supportato da Manneh, Sarno e Llama.

14:15 - Formazioni. Nerazzurri molto prudenti: 4-5-1 il modulo scelto da Rodolfo Vanoli, col solo Cuppone in attacco. Il trainer lombardo ha un po' sorpreso tutti preferendo la difesa a quattro al più consueto 3-5-2. In panchina sia Starita che Jovanovic.

14:10 - Torna a far parte del gruppo stellato Dario Giacomarro, che ha saltato il confronto casalingo con la capolista Juve Stabia perché fermato dal giudice sportivo. Fuori ancora Mosti, Zigrossi e Maestrelli nel Bisceglie.

14:05 - La battuta d'arresto casalinga di mercoledì con la Viterbese ha mandato su tutte le furie i sostenitori rossazzurri, che chiedono ai loro giocatori una reazione perentoria nel match col Bisceglie. Diverse le defezioni nel Catania: out per squalifica Curiale, Marotta e Silvestri; non ci saranno gli infortunati Baraye, Bonaccorsi e Di Grazia.

14:00 - Le inquietudini di una favorita per la promozione diretta che ha fallito l'obiettivo opposte alle necessità di una squadra alla ricerca dell'appiglio per evitare i playout. Catania-Bisceglie è la sfida tra due formazioni sospese fra l'orgoglio e lo spirito di sopravvivenza. La compagine etnea è sotto accusa da parte del suo pubblico per i risultati non in linea con le aspettative; il team nerazzurro ha vissuto una settimana molto delicata, perdendo tre punti a causa di una penalizzazione dopo aver scoperto di doversi misurare, nel migliore dei casi, con un collettivo del girone A negli spareggi per restare nel terzo torneo professionistico.
  • Catania
  • Serie C
  • Catania Calcio
  • live score
  • Catania-Bisceglie
  • Rodolfo Vanoli
Bisceglie calcio

Bisceglie calcio

Tutti i contenuti

1775 contenuti
Altri contenuti a tema
Momento commemorativo per Franco Pisicchio prima di Bisceglie-Lavello Momento commemorativo per Franco Pisicchio prima di Bisceglie-Lavello L'attaccante, morto in un incidente stradale nel 1994, ha forti legami con le due squadre
Il Bisceglie perde Marino per infortunio: stop non lunghissimo Il Bisceglie perde Marino per infortunio: stop non lunghissimo Mister Rufini recupera il giovane Divittorio
Bisceglie-Lavello, partita la prevendita Bisceglie-Lavello, partita la prevendita Match in programma sul rettangolo del "Gustavo Ventura"
Bisceglie, Leonetti suona la carica: «Alla fine il lavoro premia sempre» Bisceglie, Leonetti suona la carica: «Alla fine il lavoro premia sempre» Il calciatore nerazzurro analizza l'attuale momento della sua squadra a BisceglieViva: «Si può fare sempre meglio. Bisogna pensare partita dopo partita»
Star Volley, spunti confortanti dall’amichevole di Fasano Star Volley, spunti confortanti dall’amichevole di Fasano Il precampionato delle nerofucsia prosegue secondo i piani prestabiliti
Il Bisceglie aggiunge un altro tassello in difesa Il Bisceglie aggiunge un altro tassello in difesa La società nerazzurra ha ufficializzato l'innesto di Giacomo Ligorio
Bisceglie, è un buon inizio Bisceglie, è un buon inizio Scacciate le apprensioni del precampionato
Bisceglie, la beffa corre sul filo del recupero Bisceglie, la beffa corre sul filo del recupero Il gol di Leonetti non basta, un'autorete rimanda la seconda vittoria stagionale per i nerazzurri
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.