Danilo Mazzarese
Danilo Mazzarese
Basket

La Di Pinto Panifici asfalta Senigallia e mantiene il secondo posto in classifica

Nerazzurri implacabili fra le mura amiche del PalaDolmen

La Di Pinto Panifici Bisceglie ha liquidato Senigallia con un perentorio 86-54, consolidando il secondo posto in classifica e soprattutto distanziando gli avversari di quattro lunghezze, senza contare il 2-0 negli scontri diretti. Super prestazione dei nerazzurri che non hanno sbagliato nulla. I biancorossi marchigiani invece sono sembrati in difficoltà per molti tratti della gara, travolti dall'implacabile esecuzione del piano partita del collettivo di coach Gigi Marinelli. Un successo importante che ha permesso ai Lions di staccare Pescara (stop a Porto Sant'Elpidio) e restare a braccetto con Chieti e Fabriano.

Buona la partenza dei padroni di casa, che sono riusciti a mettere in serie difficoltà i biancorossi in attacco andando avanti 9-0 nel punteggio. Coach Foglietti è stato costretto finanche a chiamare un timeout per provare a riorganizzare la sua squadra, che ha reagito con uno 0-7 (in evidenza l'ex di turno Andrea Maggiotto). La risposta immediata di Andrea Chiriatti con una tripla (12-7). Cesare Zugno dalla lunga distanza e Gianluca Tredici in entrata hanno firmato il +14 (23-9), chiudendo un eloquente 16-2. Gli ospiti sono andati in seria difficoltà, complice anche l'ottima difesa dei nerazzurri.

Senigallia ha faticato anche a inizio secondo quarto: tante le palle perse e la Di Pinto Panifici Bisceglie ne ha approfittato per andare sul +22 (31-11) con due schiacciate in campo aperto di Antonio Smorto che hanno scatenato l'entusiasmo del PalaDolmen. A metà frazione 41-18 con i nerazzurri in piena gestione della sfida e il duo Tredici-Rossi preciso da oltre l'arco dei 6.75. Giampieri con una tripla ha provato a scuotere i suoi nel finale di quarto. 50-30 il punteggio all'intervallo lungo.

Più equilibrato il terzo periodo ma è stata sempre la formazione biscegliese a fare la differenza, con le triple di Gianni Cantagalli, Marco Rossi e Antonio Smorto, frutto anche dei tanti spazi concessi dagli ospiti, disposti a zona. Due tiri liberi di Tredici hanno firmato un altro massimo vantaggio per i nerazzurri: +29, Di Pinto Panifici in scioltezza.

I Lions hanno gestito la situazione senza affanni anche negli ultimi dieci minuti. Danilo Mazzarese, dalla media distanza, ha portato il vantaggio nerazzurro a 33 punti. Con cinque ancora da giocare coach Marinelli ha deciso di mandare in campo anche i giovani Domenico Quarto Di Palo e Federico Lopopolo, applauditissimo al rientro da un lungo infortunio. Sfida ormai in ghiaccio: a due dal termine +35 per i padroni di casa col canestro di Quarto Di Palo.

DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE-SENIGALLIA 86-54

Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 10, Smorto 15, Cantagalli 15, Tomasello 10, Lopopolo, Zugno 7, Tredici 11, Kushchev 4, Chiriatti 6, Mazzarese 6, Quarto Di Palo 2. Allenatore: Luigi Marinelli.
Senigallia: Federico Ricci 2, Pierantoni 8, Matteo Ricci, Giacomini 9, Crescenzi, Giampieri 13, Gurini 4, Figueras Oberto, Morgillo 4, Maggiotto 11. Allenatore: Stefano Foglietti.
Arbitri: Giusto Cristiano di Albignasego e Andrea Vigato di Padova.
Parziali: 23-9, 50-30, 72-43.
Note: nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Di Pinto Panifici Bisceglie 19/37, Senigallia 12/31. Tiri da tre: Di Pinto Panifici Bisceglie 9/24, Senigallia 6/26. Tiri liberi: Di Pinto Panifici Bisceglie 21/23, Senigallia 12/12. Rimbalzi: Di Pinto Panifici Bisceglie 34, Senigallia 28. Assists: Di Pinto Panifici 25, Senigallia 7.

Serie B Old Wild West girone C - 21ª giornata
Di Pinto Panifici Bisceglie-Senigallia 86-54
Porto Sant'Elpidio-Pescara 86-85
Corato-Ancona 84-83
Catanzaro-Fabriano 75-79
Chieti-Nardò 90-75
Giulianova-Campli 90-76
San Severo-Civitanova 68-47
Ha riposato Teramo
CLASSIFICA - (fra parentesi vinte e perse)
San Severo 38 (19-0)
Di Pinto Panifici Bisceglie 28 (14-6)
Fabriano 28 (14-6)
Chieti 28 (14-6)
Pescara 26 (13-6)
Senigallia 24 (12-7)
Corato 20 (10-10)
Civitanova 18 (9-10)
Giulianova 18 (9-11)
Ancona 18 (9-11)
Nardò 18 (9-11)
Porto Sant'Elpidio 12 (6-13)
Teramo 12 (6-13)
Catanzaro 6 (3-17)
Campli -4 (0-20)

Campli 4 punti di penalizzazione; Lamezia ritirata dal campionato.
Serie B Old Wild West girone C - 22ª giornata
Catanzaro-Porto Sant'Elpidio
Pescara-Corato
Giulianova-Senigallia
Civitanova-Fabriano
Campli-Chieti
Ancona-San Severo
Teramo-Di Pinto Panifici Bisceglie
Riposerà Nardò
  • Serie B
  • #unastoriaimportante
  • Lions Basket Bisceglie
  • Lions-Senigallia
  • Senigallia
Altri contenuti a tema
Lions alla scoperta delle avversarie Lions alla scoperta delle avversarie Il mercato delle formazioni del girone D
Serie B, i Lions e le pugliesi cambiano girone Serie B, i Lions e le pugliesi cambiano girone Il team nerazzurro affronterà compagini campane e laziali oltre Matera
Cesare Zugno resta ai Lions Cesare Zugno resta ai Lions Il playmaker under prolunga la sua esperienza col team nerazzurro
La Diaz mette Mastrorilli fra i pali La Diaz mette Mastrorilli fra i pali Il 31enne ruvese è il secondo volto nuovo del roster biancorosso
Filiberto Dri è dei Lions Filiberto Dri è dei Lions I nerazzurri firmano uno dei più forti esterni del campionato. Di Nardo: «Un giocatore di altissimo livello si unisce al nostro progetto»
I Lions riempiono l'area col lungo Edoardo Maresca I Lions riempiono l'area col lungo Edoardo Maresca L’ala-pivot under, 21 anni, è il terzo nuovo innesto nerazzurro. Il ds Di Nardo: «Un giocatore già affidabile e di prospettiva»
Lions partner del Pop Team ai campionati nazionali di 3 contro 3 Lions partner del Pop Team ai campionati nazionali di 3 contro 3 Un progetto teso alla crescita del movimento cestistico regionale. Fra i giocatori aderenti anche il capitano nerazzurro Andrea Chiriatti
I Lions si rafforzano sotto canestro con Leonardo Marini I Lions si rafforzano sotto canestro con Leonardo Marini Il lungo veneto è il secondo nuovo innesto per la formazione nerazzurra
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.