Di Pinto Panifici Bisceglie. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Di Pinto Panifici Bisceglie. Foto Sara Angiolino
Basket

La Di Pinto Panifici riprende a correre: Porto Sant'Elpidio ko

L'allungo nell'ultimo periodo (26-6) è valso la sedicesima vittoria stagionale e la conferma del quarto posto in classifica

La Di Pinto Panifici Bisceglie non ha fallito l'appuntamento col successo casalingo nel match con Porto Sant'Elpidio. Una gara equilibrata per tre quarti, risolta dai nerazzurri con un allungo poderoso negli ultimi dieci minuti (26-6). Buona prestazione degli ospiti, che sono rimasti in partita a lungo ma la voglia di vincere e il maggiore tasso tecnico del team di coach Gigi Marinelli hanno fatto la differenza quando è stato necessario. Il punteggio finale di 82-57 è parso troppo severo per la squadra marchigiana alla luce di quanto visto sul parquet ma al tempo stesso ha certificato le potenzialità della formazione biscegliese, che ha confermato la quarta posizione in graduatoria a pari merito con Fabriano.

Grande emozione alla presentazione delle due compagini nel ricordo di Sergio Cosmai, direttore del carcere di Cosenza ucciso dalla 'ndrangheta nel 1985. I giocatori di casa hanno indossato una t-shirt commemorativa per tutta la durata del riscaldamento pregara, così come tecnici e dirigenti nerazzurri iscritti a referto. Il team avversario ha esibito lo striscione del Presidio Libera "Sergio Cosmai" di Bisceglie.

Ex di turno nelle fila di Porto Sant'Elpidio il playmaker Marco Cucco, a Bisceglie nel 2016-2017, accolto con calorosi applausi dal pubblico del PalaDolmen. Lo staff tecnico nerazzurro ha preferito non rischiare Daniele Tomasello, non al meglio della condizione, preparando il confronto con una rotazione ridotta sotto le plance, Tredici impiegato da centro per alcuni minuti e il capitano Andrea Chiriatti utilizzato quasi esclusivamente nel ruolo di ala forte.

Buona partenza dei Lions che hanno condotto i giochi fin dai primi minuti del match: 9-2 dopo appena tre minuti con Gianni Cantagalli, da pochi giorni divenuto papà, protagonista con una tripla e una penetrazione vincente prima del secondo fallo che l'ha tenuto fuori dal match fino all'intervallo lungo. I nerazzurri hanno provato ad allungare col recupero e il canestro di Marco Rossi in contropiede ma Cucco, dalla distanza, ha accorciato il gap: 16-8 al primo mini-break.

Tanti errori, anche dalla lunetta, nel secondo quarto, in cui però si è segnato di più. Le due triple di Marchini hanno permesso ai viaggianti di restare attaccati alla sfida in una frazione terminata in parità (26-26): sugli scudi Gianluca Tredici con 5 punti consecutivi. La Di Pinto Panifici ha provato ad allungare nell'ultimo minuto con due conclusioni da fuori vincenti di Marco Rossi ma i biancazzurri hanno risposto con una tripla di Cucco e l'esperto Romani a bersaglio da sotto.

Nel terzo quarto gli ospiti hanno recuperato terreno: le triple di Marchini e Serroni sono valse il -3 (48-45) e poco dopo Porto Sant'Elpidio ha ridotto a due sole le lunghezze da recuperare (50-48). La penetrazione vincente di Gianluca Tredici ha ridato ossigeno ai nerazzurri (56-49), che nell'ultimo quarto hanno impresso la svolta decisiva: 11-0 in apertura con le triple di Tredici e Cantagalli e soprattutto una difesa implacabile, di altissima intensità, contro la quale Porto Sant'Elpidio (complice l'uscita per falli di Serroni) è andata a sbattere: show del livornese (quattro canestri consecutivi da oltre i 6.75) e partita archiviata. Zugno e il biscegliese Federico Lopopolo hanno fissato altri due massimi vantaggi

Domenica, a Nardò, un derby pugliese che i nerazzurri vogliono e devono vincere per continuare la corsa a una delle prime quattro posizioni della classifica nel girone C della Serie B Old Wild West.

DI PINTO PANIFICI BISCEGLIE-PORTO SANT'ELPIDIO 82-57

Di Pinto Panifici Bisceglie: Rossi 15, Smorto 7, Cantagalli 18, Federico Lopopolo 3, Zugno 6, Tredici 20, Kushchev 7, Chiriatti 6, Mazzarese. N.e.: Tomasello, Quarto Di Palo. Allenatore: Luigi Marinelli.
Porto Sant'Elpidio: Torresi 4, Cinalli, Divac, Rosettani 6, Serroni 6, Cucco 12, Romani 6, Biordi 1, Marchini 14, Giammò 8. Allenatore: Marco Schiavi.
Arbitri: Francesco Venturini di Lucca e Diletta Bandinelli di Firenze.
Parziali: 16-8, 42-34, 56-51.
Note: uscito per cinque falli: Serroni. Tiri da due: Di Pinto Panifici Bisceglie 14/27, Porto Sant'Elpidio 11/30. Tiri da tre: Di Pinto Panifici Bisceglie 14/25, Porto Sant'Elpidio 10/31. Tiri liberi: Di Pinto Panifici Bisceglie 12/24, Porto Sant'Elpidio 5/10. Rimbalzi: Di Pinto Panifici Bisceglie 39, Porto Sant'Elpidio 23. Assists: Di Pinto Panifici Bisceglie 22, Porto Sant'Elpidio 10.

Serie B Old Wild West girone C - 25ª giornata
Di Pinto Panifici Bisceglie-Porto Sant'Elpidio 82-57
Civitanova-Corato 66-79
Senigallia-San Severo 79-72
Pescara-Campli 95-59
Catanzaro-Chieti 58-85
Ancona-Fabriano 67-71
Teramo-Nardò 62-59
Ha riposato Giulianova
CLASSIFICA - (fra parentesi vinte e perse)
San Severo 44 (22-1)
Chieti 36 (18-6)
Pescara 34 (17-6)
Di Pinto Panifici Bisceglie 32 (16-8)
Fabriano 32 (16-7)
Corato 26 (13-11)
Senigallia 26 (13-10)
Civitanova 22 (11-12)
Giulianova 22 (11-12)
Nardò 20 (10-13)
Ancona 20 (10-14)
Teramo 16 (8-15)
Porto Sant'Elpidio 14 (7-16)
Catanzaro 6 (3-21)
Campli -4 (0-23)

Campli 4 punti di penalizzazione; Lamezia ritirata dal campionato.
Campli aritmeticamente retrocesso in C Gold.
Serie B Old Wild West girone C - 26ª giornata
Corato-Porto Sant'Elpidio
Campli-Senigallia
Civitanova-Ancona
Fabriano-Pescara
Nardò-Di Pinto Panifici Bisceglie
Giulianova-Catanzaro
San Severo-Teramo
Riposerà Chieti
  • Serie B
  • Porto Sant'Elpidio
  • #unastoriaimportante
  • Di Pinto Panifici Bisceglie
  • Gigi Marinelli
Altri contenuti a tema
Esordienti e Under 13 Lions al torneo “Ciao Rudy” di Pesaro Esordienti e Under 13 Lions al torneo “Ciao Rudy” di Pesaro Un’esperienza formativa per decine di atleti nella fase di passaggio completo tra Minibasket e pallacanestro
La Di Pinto Panifici completa il roster col giovane Davide Drigo La Di Pinto Panifici completa il roster col giovane Davide Drigo I nerazzurri aggiungono l’ala forte under che ha appena concluso la stagione di C Gold con la canotta di Monteroni
La Di Pinto Panifici dilaga su Corato e resta in corsa per il terzo posto La Di Pinto Panifici dilaga su Corato e resta in corsa per il terzo posto I nerazzurri travolgono gli avversari in un derby dominato negli ultimi due quarti. Grande entusiasmo sugli spalti del PalaDolmen. Ora testa alla sfida di Pescara
Di Pinto Panifici, prenditi il derby per continuare a sognare. Scarica la fanzine Go Lions Di Pinto Panifici, prenditi il derby per continuare a sognare. Scarica la fanzine Go Lions I nerazzurri, in piena lotta per il terzo posto, contano sul sostegno del PalaDolmen
Diaz a un passo dal baratro Diaz a un passo dal baratro Biancorossi sconfitti a Taranto, ci vorrà un ribaltone all'ultima giornata per evitare la retrocessione
Diaz, punti importanti in palio nell'ultima trasferta della stagione Diaz, punti importanti in palio nell'ultima trasferta della stagione I biancorossi sfidano il Taranto per abbandonare il fanalino di coda in Serie B
Derby Bisceglie-Corato, i precedenti Derby Bisceglie-Corato, i precedenti Domenica la 28ª gara ufficiale della storia tra le due tradizioni cestistiche
La Di Pinto Panifici premia i suoi piccoli tifosi La Di Pinto Panifici premia i suoi piccoli tifosi La società vuole gratificare i bambini e le bambine del Minibasket che hanno assistito al maggior numero di gare casalinghe della prima squadra
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.