Diaz. <span>Foto Felice Nichilo</span>
Diaz. Foto Felice Nichilo

La Diaz ospita il fanalino di coda Torremaggiore

Derby alla portata dei biancorossi, alla ricerca del quinto risultato utile consecutivo

Prolungare la striscia positiva di risultati utili e dare continuità a un discreto inizio di campionato di Serie B. La Diaz Bisceglie cerca la seconda vittoria nel girone G fra le mura amiche: i biancorossi ospiteranno sabato 9 novembre il fanalino di coda Polisportiva Torremaggiore, per la gara valida per la quinta giornata del terzo torneo nazionale di calcio a 5.

Obiettivo i tre punti

Il team biscegliese, quinto in classifica a quota 8 punti (bilancio di due vittorie e altrettanti pareggi, col turno di riposo già effettuato), deve rimanere nelle prime posizioni per compiere altri passi importanti per il raggiungimento della salvezza. Dopo il primo successo esterno col Free Time L'Aquila, la squadra allenata da Giuseppe Di Chiano è chiamata a ripetere la prestazione in Abruzzo per prolungare a cinque i risultati utili di fila e mantenere l'imbattibilità.

Il Torremaggiore vuole sbloccarsi

La matricola rossoblu cercherà di abbandonare l'ultima piazza e di conquistare i primi punti stagionali. Dopo le cinque sconfitte subite con Giovinazzo, Aquile Molfetta, Canosa, Chaminade e Futsal Capurso, la compagine dauna vorrà riscattarsi sul parquet del PalaDolmen. I viaggianti hanno la peggior difesa del girone fino a questo momento con già 28 reti subite in cinque incontri disputati.

Roberto Sasso: «Siamo concentrati. Dobbiamo essere noi a fare la partita»

«Stiamo lavorando benissimo e siamo concentrati su ogni aspetto. I tre stranieri che fanno parte del roster, grazie alle loro esperienza, ci stanno dando una grossa mano. Gli stessi italiani si sono subito integrati, lavoriamo bene insieme con tranquillità e questo è fondamentale. La classifica parla chiaro, dobbiamo essere noi a fare la partita. Di fronte abbiamo una matricola che ha giocato le gare di questo campionato fino alla fine, senza mai mollare. Il Torremaggiore non avrà nulla da perdere» ha dichiarato il laterale biscegliese Roberto Sasso.

Designazione arbitrale

Il match sarà diretto da Abbas Masoumi Lari di Potenza e Michelangelo Arminio di Nola mentre il cronometrista sarà Vito Matera di Molfetta. Calcio d'inizio fissato per le ore 16:00.
SERIE B GIRONE G - 6ª giornata
Diaz-Torremaggiore

Canosa-Aquile Molfetta
Futsal Capurso-Real Dem
Olympique Ostuni-Free Time L'Aquila
Chaminade-Giovinazzo
CLASSIFICA
Chaminade 11; Aquile Molfetta, Canosa 10; Giovinazzo 9; Futsal Capurso, Diaz Bisceglie 8; Sporting Venafro 7; Free Time L'Aquila 3; Olympique Ostuni 1; Real Dem, Torremaggiore 0.
  • Serie B
  • Diaz Bisceglie
Altri contenuti a tema
I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica I Lions piegano Scauri, ma quanta fatica Quattordicesimo successo per i nerazzurri, sempre quarti in classifica. Decisivo un 9-0 nel momento più caldo della sfida
La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza La Diaz strapazza il fanalino di coda e compie un passo deciso verso la salvezza Sette reti dei biancorossi al Free Time L'Aquila nel confronto del PalaDolmen
Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Lions, operazione riscatto. C'è Scauri al PalaDolmen Il campionato entra nel vivo. Sfida al fanalino di coda da non prendere sottogamba
Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Diaz, uno scontro salvezza da vincere a tutti i costi Il team biancorosso attende il fanalino coda L'Aquila al PalaDolmen
Salerno, esonerato coach Benedetto Salerno, esonerato coach Benedetto Salta ancora una panchina nel girone dei Lions dopo l'avvicendamento alla guida tecnica di Corato
Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Serie B, Bisceglie manca l'occasione per accorciare sul terzetto di testa Lotta apertissima per l'accesso ai playoff e per non retrocedere. Il fanalino di coda Scauri batte Nardò e la società salentina annuncia il blocco dei compensi
I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti I Lions scivolano a Matera ma conservano il vantaggio della differenza canestri negli scontri diretti Nerazzurri ora a -6 dal terzo posto
Diaz sconfitta a Venafro Diaz sconfitta a Venafro I biancorossi si svegliano troppo tardi. Playout sempre più vicini
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.