Basket. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Basket. Foto Sara Angiolino
Basket

Matera si ritira dal campionato di Serie B, solo 7 squadre nel girone dell'Alpha Pharma

Ma spunta la possibilità di un ripescaggio in extremis per Monopoli

Una comunicazione ufficiale, trasmessa alle 13:55 di giovedì 19 novembre, ha confermato quanto trapelato con sempre maggiore insistenza nelle ultime ore. L'Olimpia Matera ha esercitato la facoltà - concessa alle società di Serie A2 e B - di ritirarsi dal campionato senza incorrere in conseguenze economiche e disciplinari. La nota del club, inviata alla Fip e per conoscenza a Lega Nazionale Pallacanestro, è giunta cinque minuti prima della scadenza dei termini, fissata per le ore 14.

Una decisione assunta, secondo quanto scritto dal presidente Rocco Sassone, «tenuto conto che la previsione di confermare la disputa delle partite del campionato nazionale di serie B a porte chiuse, mai presa in considerazione in precedenza, ha comportato da parte di alcuni sponsor il ridimensionamento degli apporti economici in quanto lo scenario di giocare a porte chiuse è insignificante per la sostenibilità delle sponsorizzazioni». Per il numero uno del sodalizio lucano «la scelta più ragionevole sarebbe stata considerare lo sport come qualsiasi altra attività del mondo dello spettacolo e dell'intrattenimento, permettendo il normale avvio dei campionati solo quando sarebbe stato possibile lavorare in sicurezza e con il pubblico nei palazzetti».

In base a quanto previsto dalle normative speciali adottate nella fase di emergeza epidemiologica l'Olimpia matera potrà ripartire dal primo campionato regionale disponibile nella stagione 2021/22, che potrebbe perciò corrispondere alla C Gold pugliese o campana.

Pesanti le ripercussioni sul format del torneo di Serie B, che avrà inizio il 28-29 novembre: il sottogirone H, che comprende anche Alpha Pharma Bisceglie, Pavimaro Molfetta, Tecnoswitch Ruvo, Nardò, Taranto, Catanzaro e Reggio Calabria, restererà monco a seguito del ritiro della formazione lucana e perciò la prima fase consterà di appena 12 incontri anziché 14. Il settore agonistico della FIP ha proposto all'Action Now! Monopoli la possibilità di usufruire di un ripescaggio last minute in quanto società già presente nell'elenco delle riserve non incluse nell'organico di Serie B in agosto. La risposta dovrà giungere entro 24 ore.

Venerdì 20 novembre, intanto, scadrà il termine ultimo per i tesseramenti dei giocatori senior e da lunedì 23 novembre se ne potrà tesserare solo un altro.
  • Serie B
  • Lega Nazionale Pallacanestro
  • Matera
Altri contenuti a tema
L'Alpha Pharma torna finalmente a vincere e risale al quinto posto L'Alpha Pharma torna finalmente a vincere e risale al quinto posto I nerazzurri sbancano Avellino e si rimettono in corsa per una posizione di rilievo in griglia playoff
Alpha Pharma, la trasferta di Avellino è una tappa cruciale Alpha Pharma, la trasferta di Avellino è una tappa cruciale Nerazzurri di scena domenica al PalaDelMauro, servono i due punti per interrompere l’inaspettata crisi di risultati
Marchio biscegliese sulla promozione delle Aquile Molfetta in A2 Marchio biscegliese sulla promozione delle Aquile Molfetta in A2 Claudio Lopopolo, Nico Pedone e Tonio Di Benedetto protagonisti della cavalcata biancorossa
Alpha Pharma Bisceglie ancora kappaò Alpha Pharma Bisceglie ancora kappaò I nerazzurri si arrendono a Sant’Antimo sul parquet del PalaDolmen. Quarta sconfitta consecutiva in campionato
Alpha Pharma a caccia del riscatto, sabato l'anticipo con Sant'Antimo Alpha Pharma a caccia del riscatto, sabato l'anticipo con Sant'Antimo Esordio sulla panchina dei Lions per coach Beppe Vozza. Diretta sulla piattaforma Lnp pass dalle ore 19:50
La Diaz saluta Rafael Giorgio La Diaz saluta Rafael Giorgio Il calcettista brasiliano ha messo a segno 9 gol in Serie B
Alpha Pharma, Beppe Vozza è il nuovo coach Alpha Pharma, Beppe Vozza è il nuovo coach Si chiude il rapporto con Gigi Marinelli, uomo e professionista esemplare. Gli subentra il grintoso e carismatico tecnico tarantino, deciso a imprimere una svolta
La Diaz supera in rimonta il fanalino di coda Chaminade La Diaz supera in rimonta il fanalino di coda Chaminade I biancorossi tornano a vincere al PalaDolmen e consolidano il quinto posto
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.