Libro Cristò
Libro Cristò
Associazioni

Lo scrittore Cristò per il primo incontro della rassegna Topputi Libri

mercoledì 7 marzo 2018
Palazzo Tupputi
Mercoledì 7 marzo alle ore 19.00, presso il Laboratorio Urbano Palazzo Tupputi, in via Cardinale Dell'Olio a Bisceglie, il Cineclub Canudo organizza per il 2018 il primo incontro con l'autore della rassegna Tupputi Libri – La parola alla scrittura.

Lo scrittore Cristò dialogherà con Mariablu Scaringella, per presentare il suo libro Restiamo così quando ve ne andate, edito da Terrarossa, con letture di Maria Pia Valente. Cristò ha pubblicato quattro romanzi brevi: Come pescare, cucinare e suonare la trota, L'orizzonte degli eventi, That's (im)possible, La carne. Suoi contributi sono apparsi su alfabeta2, Artribune, minima et moralia e Il primo amore.

Sinossi: Francesco lavora in un supermercato, ma vorrebbe dedicarsi alla musica, così come il suo amico e collega Donatello alla scrittura. Francesco si ripropone di spendere bene il proprio tempo libero, ma finisce per sprecarlo sui social network col rumore di fondo della televisione e una canna tra le labbra. Francesco ha una strana relazione con Monica, ma gli piace la giovane vicina indiana, Fatima. Francesco sente di non essere padrone del proprio destino e non sa quanto abbia ragione.

Cristò racconta la difficoltà di un quarantenne di trovare una propria collocazione nella nostra società e insieme fa i conti con la presenza pervasiva dei media, con il rapporto che si instaura con i luoghi in cui viviamo, con la difficoltà di dare corpo alle proprie aspirazioni, in un romanzo diviso in quattro sezioni (dieci giorni, dieci ore, dieci mesi, dieci anni), capace di spiazzare continuamente il lettore senza sacrificare alla sperimentazione il ritmo narrativo e la chiarezza compositiva.

Voglio cambiare vita, smettere una volta per tutte di lavorare, svegliarmi quando non ho più sonno pensando a cosa voglio fare e non a cosa devo fare. Invece mi sveglio sempre troppo presto e penso solo a quello che devo fare illudendomi che, prima il dovere e poi il piacere, domani o dopodomani, al massimo nel fine settimana, avrò un po' di tempo per quello che voglio. Ed eccolo qui il fine setti­mana, con il portatile bollente sulle ginocchia, buttato sul divano, una canna di hashish tra le labbra e la televisione accesa su Ultimate Guinness World Records Show.

Lettore ideale: chi nella vita avrebbe voluto fare altro e forse è ancora in tempo per provarci; chi pensa che la narrativa non sappia fare i conti con la realtà (e con l'irrealtà); chi ama le opere di John Barth, William Burroughs, Guido Morselli; chi non crede che Cristò possa essere il vero nome dell'autore; chi ne ha appena rullato uno.

Cristò coniuga la freddezza dell'entomologo alla pietas del vero scrittore, la tragedia greca e la tecnologia social, il nichilismo e la fede, l'amore e l'odio, l'abbandono e il (problematico) ritorno, realizzando uno dei testi più originali in cui mi sia imbattuto negli ultimi anni.Enrico Macioci

Ci sono autori che a ogni uscita alzano coraggiosamente l'asticella da superare. Cristò è uno di loro: anche qui, sceglie di esplorare strade completamente nuove, senza perdere né l'orientamento né la destinazione finale. Con Restiamo così quando ve ne andate dimostra come il romanzo non abbia esaurito il suo potenziale di innovazione. Paolo Zardi

  • Libri
Altri contenuti a tema
La famiglia Baldini-Piccolo dona 800 volumi alla biblioteca comunale La famiglia Baldini-Piccolo dona 800 volumi alla biblioteca comunale Giovedì, alle 17:00, conferenza stampa di Fata
D'Ambrosio e Giannella riflettono sulla dilagante corruzione in Italia D'Ambrosio e Giannella riflettono sulla dilagante corruzione in Italia Presentato il libro "Corruzione: attori e trame" alle Vecchie Segherie Mastrototaro
1 Veneziani, ecco perchè agli Imperdonabili riserviamo un posto nella storia Veneziani, ecco perchè agli Imperdonabili riserviamo un posto nella storia Marcello Veneziani, ospite delle Vecchie Segherie Mastrototaro
Quando il suono di una chitarra può fare la storia: a Bisceglie Stefano Mannucci Quando il suono di una chitarra può fare la storia: a Bisceglie Stefano Mannucci Protagonista del nuovo appuntamento di Autunno Libri con ‘il suono del secolo’, il giornalista è stato ospite delle Vecchie Segherie Mastrototaro
Bisceglie, tre autrici a confronto per parlare di Shoah Bisceglie, tre autrici a confronto per parlare di Shoah Appuntamento rotariano sabato 18 novembre alle Vecchie Segherie Mastrototaro. Con Silvia Godelli e il sopravvissuto Franco Schönheit
“Crescere leggendo”, fino al 28 ottobre giornate dedicate alla lettura per tutte le classi “Crescere leggendo”, fino al 28 ottobre giornate dedicate alla lettura per tutte le classi L’iniziativa, promossa dal MIUR fa parte della quarta edizione di “Libriamoci”
#Ioleggoperché: fino al 29 ottobre, si potrà donare un libro alle librerie scolastiche di Bisceglie #Ioleggoperché: fino al 29 ottobre, si potrà donare un libro alle librerie scolastiche di Bisceglie Anche librai e scuole di Bisceglie protagonisti della grande iniziativa nazionale. Obiettivo: 100000 libri
Ottobre piovono libri: la maratona di lettura è partita anche a Bisceglie Ottobre piovono libri: la maratona di lettura è partita anche a Bisceglie Alle Vecchie Segherie Mastrototaro anche lo scrittore Marcello Fois
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.