Il biscegliese Mauro Gargiulo (a destra), agente della Polstrada
Il biscegliese Mauro Gargiulo (a destra), agente della Polstrada
Cronaca

Agente biscegliese della Polstrada salva 26 cuccioli di cane

Mauro Gargiulo e il suo collega, in servizio sull'A1 in Toscana, hanno bloccato un mezzo commerciale sospetto

Hanno sottoposto a controllo un veicolo commerciale Fiat Doblò sull'A1, nei pressi dello svincolo di Barberino del Mugello. La scoperta effettuata a seguito della perquisizione li ha lasciati esterrefatti: 27 cuccioli di cane di diverse razze stipati nel vano posteriore del mezzo, in condizioni igienico-sanitarie precarie. Due agenti della Polizia Stradale in servizio presso il commissariato di Pian del Voglio, il biscegliese Mauro Gargiulo e il suo valente collega Pio Di Palo, hanno perciò fermato due cittadini campani rispettivamente di 40 e 63 anni con l'accusa di maltrattamento di animali e traffico illecito di animali di compagnia.

Gli accertamenti effettuati dal personale veterinario dell'Asl di Bologna ha permesso di constatare che i cuccioli, tutti in età inferiore ai due mesi, viaggiavano in una situazione non conforme alla normativa che regola il trasporto su strada degli animali. Nel dettaglio, i 26 esemplari erano tutti all'interno di un'unica gabbia di ferro non idonea alla conduzione degli animali e in mancanza del prescritto microchip identificativo oltre che della documentazione di provenienza.

La Procura competente è stata informata dei fatti. I cuccioli sono stati affidati al canile comunale di Riccione, compresi coloro che hanno subito mostrato evidenti segni di sofferenza. L'intervento dell'agente biscegliese e del suo compagno di lavoro ha con ogni probabilità salvato le loro vite.
4 fotoPoliziotto biscegliese salva 26 cuccioli di caneVito Troilo
cucciolicucciolicucciolicuccioli
  • Bisceglie
  • cani
  • cuccioli
  • Polizia Stradale
  • Polizia Stradale
  • Bologna
  • Bologna
  • Mauro Gargiulo
  • Mauro Gargiulo
  • Polstrada
  • Polstrada
  • Barberino del Mugello
  • Barberino del Mugello
  • Pian del Voglio
  • Pian del Voglio
  • A1
  • traffico di animali
  • traffico di cuccioli
  • Pio Di Palo
Altri contenuti a tema
Progetto "Ostello diffuso": quando il mare parla in tutte le lingue del mondo Progetto "Ostello diffuso": quando il mare parla in tutte le lingue del mondo Sei giornalisti affascinati dal lungomare di Bisceglie e da altri scorci della Puglia
1 Come non isolare il borgo antico dal centro nevralgico della città Come non isolare il borgo antico dal centro nevralgico della città Incontro sul tema "Bisceglie vecchia: centro o periferia?" presso il Castello normanno svevo
Biciclette elettriche non regolamentari: è tempo di un giro di vite Biciclette elettriche non regolamentari: è tempo di un giro di vite Sono diventate un pericolo per la circolazione stradale. Multe salate e sequestro finalizzato alla confisca del mezzo i rischi che si corrono
Bisceglie punto d'incontro per lo scambio Erasmus+ Bisceglie punto d'incontro per lo scambio Erasmus+ Vecchie Segherie Mastrototaro crocevia di percorsi formativi e culla di cultura locale
Il ponte di Ognissanti attira turisti a Bisceglie Il ponte di Ognissanti attira turisti a Bisceglie Lo rileva Coldiretti Puglia
Il Comitato "Progetto Uomo" riprende le attività nei diversi centri Il Comitato "Progetto Uomo" riprende le attività nei diversi centri Previsti anche alcuni eventi a Bisceglie da ottobre a dicembre
Cattivi odori notturni disturbano la quiete dei biscegliesi Cattivi odori notturni disturbano la quiete dei biscegliesi Molteplici segnalazioni di cittadini esasperati si riversano su Facebook
Incidente sulla provinciale Ruvo-Bisceglie Incidente sulla provinciale Ruvo-Bisceglie In ospedale una donna ruvese che ha perso il controllo del veicolo
© 2001-2018 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.