Elezioni amministrative, al voto in sei comuni del territorio
Elezioni amministrative, al voto in sei comuni del territorio
Politica

Bisceglie d'amare: «Una programmazione per il futuro della città»

«L'attuale amministrazione è al termine del suo ciclo, ora si proceda unitariamente senza fughe in avanti»

«Potremmo definire "molto acceso" il dibattito politico che si è venuto a creare negli ultimi giorni». È l'osservazione con cui i referenti del gruppo Bisceglie d'amare hanno introdotto una nota diffusa a margine di quanto emerso rispetto all'incontro organizzato dal segretario del Partito Democratico Bartolo Sasso con l'intento di creare un'interlocuzione fra tutte le forze all'opposizione dell'amministrazione Angarano.

«Avremmo preferito che venissero dedicate più energie alla gestione della crisi sanitaria ed economica. Riteniamo di poter ben rappresentare questo modus operandi da noi auspicato, pur non facendo parte degli organi amministrativi: le numerose proposte, sempre documentate e realizzabili, presentate dal nostro gruppo a mezzo stampa e a mezzo pec ai nostri attuali amministratori, in questo particolare periodo storico, sono sotto gli occhi di tutti» hanno precisato i componenti di Bisceglie d'amare.

«Riteniamo sia evidente la nostra opinione nei riguardi dell'operato svolto dall'attuale amministrazione; difatti, non intendiamo soffermarci più di tanto in questa circostanza, considerando la stessa, ormai, al termine del suo ciclo. In virtù di questa considerazione, crediamo sia doveroso soffermarsi sulla programmazione del futuro di questa città; è proprio in questo periodo storico che si è avvertita maggiormente la necessità di disporre di una classe dirigente politica adeguata.

Crediamo di poterci intestare il merito di essere stati i primi a denunciare i toni fortemente populisti dell'attuale amministrazione utilizzati durante la campagna elettorale e le attività di governo, con la conseguenza di aver prodotto promesse mai realizzabili o mai realizzate.
Sembra evidente quanto sia necessaria un'alternativa unitaria e democratica a chi non sta certamente ben governando la nostra città. Necessaria, ma non essenziale. Per rendere essenziale questa iniziativa, c'è bisogno di non commettere gli errori di chi, nel 2018, è stato chiamato a governare. Urgono prospettive chiare, non mirabolanti: la cittadinanza ha bisogno di concretezza, non di promesse mancate. Vi è l'assoluta necessità di concordare programmi, uomini e donne che dovranno collaborare e "metterci la faccia": vi è necessità di concordare una guida, così come di evitare le note "fughe in avanti" e di procedere unitariamente per il bene dell'intera cittadinanza.

La città si aspetta questo tipo di politica: una politica seria, trasparente e scevra dai tatticismi. Una politica attenta ai più indigenti, al comparto produttivo e ai giovani, di cui si parla sempre troppo poco. Siamo certi che la gente risponderà bene a chi proporrà ciò, purché il futuro e lo sviluppo di Bisceglie siano seriamente messi al primo posto».
  • Comune di Bisceglie
  • amministrazione comunale
  • Bisceglie d'amare
Altri contenuti a tema
«Al lavoro per l'autonomia abitativa delle famiglie sgomberate» «Al lavoro per l'autonomia abitativa delle famiglie sgomberate» L'assessore Rigante torna sulle vicende di via Taranto e del centro storico
«Un mese dopo, che ne è stato degli immobili sgomberati?» «Un mese dopo, che ne è stato degli immobili sgomberati?» L'ex Sindaco Francesco Spina chiede chiarimenti in merito all'amministrazione
Amendolagine: «Bilancio senz'anima, Angarano incapace di governare» Amendolagine: «Bilancio senz'anima, Angarano incapace di governare» Il consigliere pentastellato: «Manca una visione prospettica». L'affondo: «Che fine ha fatto il piano sulla sicurezza urbana?»
Giulia Blasi presenta on line la sua "Rivoluzione Z" Giulia Blasi presenta on line la sua "Rivoluzione Z" Evento promosso da Vecchie Segherie Mastrototaro, Commissione pari opportunità e Rotaract Bisceglie
Una classe politica che non si rende conto della situazione Una classe politica che non si rende conto della situazione L'insulsa ed evitabile polemica sul ruolo del presidente del consiglio comunale stona nell'attuale quadro emergenziale
Positivo l'esito di appena il 6% dei test effettuati nelle ultime ore Positivo l'esito di appena il 6% dei test effettuati nelle ultime ore Scende ancora il numero delle persone alle preese con le conseguenze del contagio in Puglia
Si riduce lievemente il numero dei ricoverati per Covid negli ospedali pugliesi Si riduce lievemente il numero dei ricoverati per Covid negli ospedali pugliesi Oltre 1100 nuovi casi positivi nelle ultime ore
Le associazioni alle amministrazioni pubbliche: «Trattamenti anti-Xylella, si faccia presto» Le associazioni alle amministrazioni pubbliche: «Trattamenti anti-Xylella, si faccia presto» L'allarme di Aproli, Assoproli e Oliveti Terra di Bari
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.