Manifestazione Foto Antonio Lopopolo" />
Manifestazione "Puliamo il mondo" organizzata e gestita da Legambiente. Foto Antonio Lopopolo
Territorio

Conclusa la prima delle due giornate della manifestazione "Puliamo il mondo"

Ottimo lavoro svolto dai ragazzi dell'istituto "Giacinto Dell'Olio" e del Centro di prima accoglienza. Domenica 28 ottobre sarà la volta degli adulti

La prima giornata della manifestazione "Puliamo il mondo 2018" gestita e organizzata da Legambiente Bisceglie si è conclusa nel migliore dei modi. I ragazzi dell'istituto d'istruzione secondaria superiore "Giacinto Dell'Olio" e del Centro prima accoglienza Medihospes di piazza Castello hanno svolto un ottimo lavoro ripulendo tutto parco don Lorenzo Milani, in zona San Pietro.

Dunque obiettivo raggiunto per l'associazione impegnata anche a Bisceglie per parlare e spiegare ai cittadini le tematiche del riciclo, della raccolta differenziata e del corretto smaltimento dei rifiuti che ha ringraziato i volontari per la pulizia dell'area eseguita perfettamente. «Il messaggio che vogliamo trasmettere ai cittadini è che buttare e inquinare è estremamente facile mentre pulire e raccogliere è molto più difficile e per questo motivo ogni anno cerchiamo di organizzare "Puliamo il mondo" in quanti più centri possibili della Puglia» ha dichiarato il presidente di Legambiente Bisceglie Alessandro DI Gregorio.

Presenti anche diversi membri dell'amministrazione comunale ed esponenti politici: il sindaco Angelantonio Angarano, il vicesindaco Angelo Consiglio, il presidente del consiglio comunale Gianni Casella, gli assessori Roberta Rigante e Vittoria Sasso e il consigliere comunale Luigi Di Tullio hanno portato i propri saluto ai ragazzi presenti durante la mattinata di sabato 27 ottobre.

Domenica 28 sarà la volta degli adulti che si cimenteranno con la pulizia del parco Sant'Andrea.
15 fotoPrima giornata di "Puliamo il mondo" con LegambienteAntonio Lopopolo
e a af a ac df df b eb fe f a b f dc a a d b b bc ce a b a bf a acefadfa d b a b fd cd e e f b e ac ff d a ea a c acc aa ad f a b e ea d a c b e f e bb fef e d bd f e db cf f eee ab bfc a c fefc bf b aa b f df ed f e e b af a a bb d efafd af f f f b e
  • Legambiente
  • Parco Sant'Andrea
  • Puliamo il mondo
  • parco don Milani
Altri contenuti a tema
Sana competizione sul riciclo fra i comuni costieri: Bisceglie è assente Sana competizione sul riciclo fra i comuni costieri: Bisceglie è assente La città non fa parte del progetto Fishing for litter di regione Puglia, Legambiente, Corepla e Ager
Volontarixnatura, nuovo progetto di Legambiente Volontarixnatura, nuovo progetto di Legambiente L'iniziativa promuove l'eco-volontariato coinvolgendo i cittadini
La manifestazione “Puliamo il mondo” torna a Bisceglie La manifestazione “Puliamo il mondo” torna a Bisceglie L’iniziativa si terrà sabato 27 e domenica 28 ottobre presso parco don Milani
Piazza don Milani e la rassegnazione del quartiere San Pietro Piazza don Milani e la rassegnazione del quartiere San Pietro Vandali in azione, situazione sempre più insostenibile
Parco don Milani il giorno dopo Parco don Milani il giorno dopo Ennesimi atti di vandalismo ai danni della struttura, all'interno della quale sabato sera si è sviluppato un incendio
Parco don Milani in fiamme sabato sera Parco don Milani in fiamme sabato sera L'incendio a pochi passi dal punto in cui è stato esploso un colpo di pistola giovedì pomeriggio
Legambiente Bisceglie organizza "Spiagge pulite" Legambiente Bisceglie organizza "Spiagge pulite" Domenica 17 giugno, in mattinata
Vandali prendono ancora nel mirino il parco don Milani e la sede della Misericordia Vandali prendono ancora nel mirino il parco don Milani e la sede della Misericordia Danneggiato anche l'asilo privato a pochi passi dalla struttura
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.