Bisceglie, primo consiglio comunale della nuova giunta
Bisceglie, primo consiglio comunale della nuova giunta
Politica

Consiglio comunale: c'è l'accordo per la risoluzione della questione igiene

Dopo un lungo e serrato confronto tra maggioranza e opposizione, approvato all'unanimità il deliberato

Dopo il rinvio della prima convocazione, il Consiglio Comunale è tornato a riunirsi nella mattinata di mercoledì 23 agosto, per provare a trovare una soluzione alla questione dell'emergenza rifiuti in città. Dopo dichiarazioni e interventi politici, è stato avanzato un progetto di deliberazione per apportare miglioramenti sostanziali al sistema di gestione dei rifiuti attualmente in vigore comune a maggioranza e opposizione. Le proposte avanzate mirano a ottimizzare la gestione, promuovere la raccolta differenziata e affrontare concretamente le sfide legate all'igiene urbana.

La deliberazione, che rappresenta il punto di partenza di questo processo di miglioramento, si articola in diverse azioni concrete che coinvolgono sia il sindaco che gli organi amministrativi competenti. Innanzitutto, il sindaco è incaricato di promuovere e facilitare il percorso amministrativo finalizzato a definire e adottare i provvedimenti necessari per l'avvio della gestione unitaria del servizio di igiene urbana. Questo avverrà in collaborazione con il commissario ad acta, il quale assisterà nell'individuazione degli adempimenti essenziali. Il Comune di Bisceglie sarà inoltre autorizzato ad avviare una gara per l'affidamento dell'appalto per la parte di sua competenza, seguendo il modello della tariffazione puntuale, conforme a quanto precedentemente deliberato.

Nel caso in cui la definizione nell'ambito ottimale ARO dovesse incontrare difficoltà, viene proposto un piano alternativo che prevede l'ingresso in aree territoriali circostanti, sempre nel rispetto delle procedure di riperimetrazione vigenti. Tale soluzione sarà perseguita in collaborazione con l'Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e la struttura commissariale regionale.

Le deliberazioni coinvolgono anche gli Organi Amministrativi competenti che si adopereranno per implementare diverse misure atte a incentivare la raccolta differenziata e a sensibilizzare le utenze sull'importanza del corretto conferimento dei rifiuti. Saranno adottate azioni di controllo più incisive, avvalendosi anche di strumentazione tecnologica come Droni e Fototrappole, al fine di individuare comportamenti trasgressivi e sanzionarli adeguatamente.

Inoltre, si valuterà la possibilità di concedere agevolazioni TARI alle attività commerciali e ai condomini che adotteranno soluzioni per nascondere o mitigare l'impatto visivo dei contenitori per i rifiuti. Si promuoveranno incentivi per l'utenza virtuosa e si rivedranno le specifiche tecniche del capitolato per correggere le criticità esistenti.
In conclusione, le deliberazioni del Consiglio Comunale rappresentano un passo significativo verso il miglioramento complessivo del servizio rifiuti. Si tratta di un piano ambizioso che coinvolge diverse sfaccettature, dall'amministrazione delle procedure alla promozione dell'educazione civica e alla valorizzazione dell'ambiente urbano.

Soddisfatti i consiglieri di opposizione - che si erano fatti promotori di questo consiglio monotematico - dopo la conclusione dell'assemblea: «L'esperienza e le proposte delle opposizioni sono state intelligentemente recepite dal sindaco Angarano e dalla sua maggioranza, producendo una condivisione di intenti e in dialogo importante e strategico tra maggioranza e opposizione sulla questione emergenza rifiuti, che non può che fare bene alla città e agli interessi dei cittadini» hanno detto a margine della riunione.
  • Consiglio Comunale
  • servizio igiene Bisceglie
Altri contenuti a tema
Approvati il rendiconto di gestione 2023 e l’aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche Approvati il rendiconto di gestione 2023 e l’aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche Il via libera, unitamente ad altri provvedimenti, nella seduta del consiglio comunale di lunedì 20 maggio
Lunedì 20 maggio si riunirà il Consiglio Comunale. L'ordine del giorno Lunedì 20 maggio si riunirà il Consiglio Comunale. L'ordine del giorno Trentatré i temi di discussione. Alle 16 la riunione
Approvato il Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2024/2026 Approvato il Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2024/2026 Il Sindaco Angarano: «I conti sono in ordine. Lavoriamo ogni giorno per migliorare la vita dei cittadini»
Nuova seduta del Consiglio Comunale di Bisceglie Nuova seduta del Consiglio Comunale di Bisceglie Tra i punti all'ordine del giorno l'approvazione dell'esercizio provvisorio fino al 15 marzo
Lorusso: «Impegniamoci per consegnare ai giovani una città nuova e diversa» Lorusso: «Impegniamoci per consegnare ai giovani una città nuova e diversa» Il giovane consigliere comunale: «Uno dei luoghi da cui cominciare è proprio il centro storico della città»
Approvate in consiglio comunale le modifiche a Documento Strategico Commercio Approvate in consiglio comunale le modifiche a Documento Strategico Commercio Il Sindaco Angarano: «Consentiranno sviluppo armonico e moderno del commercio e delle attività connesse». Musco: «Assecondate inclinazioni commerciali e turistiche della Città”
Riunione quartiere Sant'Andrea: «Meritiamo una periferia più pulita» Riunione quartiere Sant'Andrea: «Meritiamo una periferia più pulita» Il confronto tra amministrazione, Rti e cittadini si è svolto giovedì 23 novembre presso gli spazi della chiesa di San Silvestro
Consiglio comunale, Francesco Spina: «Maggioranza non fugga dalle verifiche» Consiglio comunale, Francesco Spina: «Maggioranza non fugga dalle verifiche» Nuovo attacco dell'ex sindaco sulla questione incompatibilità
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.