Libri e lettura
Libri e lettura
Cultura

“Crescere leggendo”, fino al 28 ottobre giornate dedicate alla lettura per tutte le classi

L’iniziativa, promossa dal MIUR fa parte della quarta edizione di “Libriamoci”

Elezioni Regionali 2020
Durerà fino al 28 ottobre e vedrà protagoniste un po' tutte le scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di tutta Italia. La quarta edizione di Libriamoci, promossa dal Ministero dell'Istruzione, attraverso la Direzione generale per lo studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo attraverso il Centro per il libro e la lettura.
Tutte le scuole includeranno nelle attività scolastiche delle sei giornate, momenti di lettura ad alta voce svincolati da ogni valutazione scolastica.
Tre i filoni tematici suggeriti, ai quali insegnanti e studenti possono aderire o ispirarsi: lettura e ambiente, lettura e solidarietà, lettura e benessere.

L'obiettivo di questa iniziativa è quello di avvicinare il maggior numero di alunni ai libri attraverso l'attività di lettura con gli insegnanti o con esperti esterni.
A stimolare le scuole alla partecipazione attiva all'iniziativa, il premio messo in palio dai promotori dell'evento un laboratorio di lettura espressiva, condotto da Roberto Gandini, direttore del Laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli.

Nelle scuole di Bisceglie si lavora su più temi. Alla scuola media Monterisi, ad esempio, nella prima giornata il giornalista Vito Troilo è stato ospite della 2^E per leggere pagine di basket e raccontare come la letteratura possa essere anche al servizio dello sport.
Al Secondo circolo didattico Caputi l'iniziativa, rinominata "Crescere leggendo" ha previsto programmi differenziati per età. Nelle classi prime la lettura illustrata con il "Kamishibai" (teatrino giapponese) intratterrà i più piccoli con Cetta Gallo, responsabile della libreria Mondadori di Bisceglie. Nelle seconde classi si parlerà di Yoga della felicità, mentre le classi terze raggiungeranno direttamente il bookstore Mondatori alle Vecchie segherie per la lettura animata de "I Fantastici Libri Volanti di Mister Morris Lessmore" di William Joyce. Classi quarte e quinte leggeranno, per tutti i giorni della settimana, un'ora in classe, affrontando il tema dell'ambiente e quello della solidarietà con il CEA Zona Effe al castello di Bisceglie.
Le altre scuole, con più o meno creatività, hanno tutte inventato iniziative stimolanti, per insegnare anche ai più piccoli da dove nascono la cultura e soprattutto la fantasia.
  • Libri
  • scuola
  • scuola media monterisi
  • secondo circolo
  • Lettura
  • Libriamoci
Altri contenuti a tema
«Investiamo nel nostro futuro. Un premio di studio per i laureati biscegliesi» «Investiamo nel nostro futuro. Un premio di studio per i laureati biscegliesi» La proposta dell'ex consigliere comunale Marco Di Leo
"L'ora blu" diventa un'associazione "L'ora blu" diventa un'associazione Sarà presieduta da Marta Maria Camporeale. Zaccaria Gallo guida artistica del gruppo
Fornitura gratuita e semigratuita libri di testo, proroga della Regione Fornitura gratuita e semigratuita libri di testo, proroga della Regione Prolungata la scadenza dell'avviso pubblico
Le Vecchie Segherie ripartono alla grande con Chiara Gamberale Le Vecchie Segherie ripartono alla grande con Chiara Gamberale Successone per l'evento con la scrittrice romana, che ha presentato il libro "Come il mare in un bicchiere"
Bisceglie è una città che legge Bisceglie è una città che legge Riconoscimento attribuito dal Centro per il libro e la lettura
"Dei muri: il cielo è di tutt*", tappa a Bisceglie "Dei muri: il cielo è di tutt*", tappa a Bisceglie Un progetto per superare limiti fisici e culturali con danza, musica, fotografia e lettura
«Le nostre tesine davanti al pc» «Le nostre tesine davanti al pc» Gli studenti di terza media raccontano emozioni e sensazioni nei giorni degli esami
«Contenta di aver potuto dare la maturità a scuola» «Contenta di aver potuto dare la maturità a scuola» Le sensazioni di una giovane studentessa biscegliese
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.