Giuseppe D'Ambrosio
Giuseppe D'Ambrosio
Politica

D'Ambrosio: «Il punto nascita di Bisceglie non è mai stato a rischio chiusura»

Violento attacco del parlamentare a Emiliano: «Scarica il problema su altri per poi fare finta di risolverlo»

«Le notizie circolate negli scorsi giorni sulla volontà del ministero della salute di chiudere il punto nascita di Bisceglie non hanno alcun fondamento». Parole di Giuseppe D'Ambrosio, parlamentare andriese del Movimento 5 Stelle.
«Il punto nascita di Bisceglie supera i 500 parti all'anno, per cui non serve alcuna deroga ministeriale per tenerlo aperto, infatti la regione Puglia, in data 21 settembre 2018, ha presentato istanza di deroga solo per i punti nascita di Scorrano, Gallipoli e Galatina, che risultavano sotto i 500 parti annui» ha aggiunto.
«Ma nella stessa richiesta, la regione Puglia ha affermato che intende procedere alla disattivazione del punto nascita di Bisceglie, considerata la possibilità che le altre unità operative (gli ospedali di Andria e Barletta), possano farsi carico della quota di parti del predetto punto nascita. Il disastroso piano di riordino approvato dalla regione prevede proprio la soppressione del punto nascita di Bisceglie» ha spiegato.
«Come potete ben comprendere, il ministero della salute non ha mai richiesto la chiusura del punto nascita di Bisceglie, piuttosto lo ha chiesto la regione con il mitico Michelone Emiliano che poi, come al solito, ha scaricato il problema su qualcun altro per poi ancora fare finta di risolverlo fingendo di chiedere deroghe che solo lui può dare.
Al contrario, purtroppo, il pronto soccorso di Spinazzola lo ha chiuso sul serio» ha sottolineato il deputato pentastellato.
«Questo è quanto il presidente Emiliano, con la complicità dei consiglieri regionali di centrosinistra Caracciolo, Mennea, Santorsola e Zinni, sta realizzando nella nostra provincia. Disastri che hanno colpito anche i presidi sanitari di Minervino, Canosa, Trani, Andria e Barletta, oltre che quelli del resto della regione.
Un fallimento senza precedenti, con promesse illusorie e ospedali che si chiudono senza attendere la realizzazione di quelli nuovi che dovrebbero sostituirli, costringeranno i cittadini a pregare affinché non accada loro nulla!» ha concluso D'Ambrosio.
  • Movimento 5 stelle
  • Michele Emiliano
  • ospedale di Bisceglie
  • Giuseppe D'Ambrosio
Altri contenuti a tema
Martedì a Bari la presentazione della decima edizione di Libri nel Borgo Antico Martedì a Bari la presentazione della decima edizione di Libri nel Borgo Antico Prevista la presenza del presidente della regione Michele Emiliano e dell'assessore alla cultura Loredana Capone
5 Stelle: «Giunta incosistente su sicurezza e riequilibrio» 5 Stelle: «Giunta incosistente su sicurezza e riequilibrio» Amendolagine: «Città schiacciata da una valanga di debiti fuori bilancio»
I 5 stelle chiedono un consiglio comunale monotematico sulla sicurezza I 5 stelle chiedono un consiglio comunale monotematico sulla sicurezza I pentastellati ritengono «grave la sottovalutazione del fenomeno criminale da parte dell'amministrazione»
Pug e demografia, l'analisi del Movimento 5 Stelle Pug e demografia, l'analisi del Movimento 5 Stelle Consumo zero di suolo agricolo, i pentastellati lanciano la sfida all'amministrazione
5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» 5 Stelle: «Stanchi delle bugie di Emiliano sull'ospedale di Bisceglie» I consiglieri regionali Galante e Conca: «Il ministero non c'entra nulla»
5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» 5 Stelle su estate biscegliese e programmazione culturale: «Mauro Giuliani merita di più» Il consigliere comunale Amendolagine sottolinea la mancata valorizzazione della figura del genio della chitarra
Movimento 5 Stelle Bisceglie: «Grazie all'impegno dei nostri portavoce abbiamo salvato il punto nascita» Movimento 5 Stelle Bisceglie: «Grazie all'impegno dei nostri portavoce abbiamo salvato il punto nascita» «Ora bisogna rafforzare i requisiti di qualità e sicurezza dell'ospedale "Vittorio Emanuele II»
Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» Fials Bat: «Necessario riclassificare l'ospedale di Bisceglie al primo livello» «L'offerta sanitaria della provincia deve essere potenziata»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.