Presentazione della terza edizione della maratona DigithON al Politecnico di Bari
Presentazione della terza edizione della maratona DigithON al Politecnico di Bari
Economia e lavoro

DigithON, ancora quindici giorni alla chiusura della call per le start up innovative

La terza edizione della maratona digitale è stata presentata presso il Politecnico di Bari

Si chiuderà il 15 giugno la call dedicata alla selezione delle 100 startup che parteciperanno alla terza edizione di DigithON, la maratona delle idee digitali che si terrà in Puglia, in Terra d'Ofanto, dal 6 al 9 settembre.

Letizia D'Amato, vicepresidente dell'associazione DigithON, Eugenio Di Sciascio, rettore del Politecnico di Bari e Mario Aprile, presidente dei giovani imprenditori di Confindustria Bari-Bat, nel corso dell'incontro che si è tenuto giovedì mattina presso la sede del Politecnico di Bari, hanno invitato tutti gli innovatori digitali a presentare i loro progetti sulla piattaforma digithon.it.

«Dopo i successi delle prime due edizioni, quest'anno DigithON si focalizzerà sulle principali tematiche al centro della rivoluzione digitale che viviamo tutti i giorni» ha detto Francesco Boccia, presidente dell'associazione DigithON, in un messaggio rivolto agli studenti del Politecnico. «Business legato a commercio e logistica, rivoluzione della finanza con fintech, sport e musica, turismo beni culturali e servizi pubblici, tutela della privacy e dei dati, sicurezza e fisco, sono i settori in cui la rivoluzione digitale ha stravolto le regole a cui eravamo abituati. Per questo stiamo chiamando a raccolta le idee digitali che affrontano questi temi, e non solo».

«DigithON è un esempio intelligente di come fare innovazione; un'occasione imperdibile per proporre nuove idee imprenditoriali e nuove idee in generale» ha commentato il rettore Eugenio Di Sciascio. «In un momento in cui tutto è vero e tutto è falso, oggi parliamo di tematiche concrete e attualissime che toccano tutti. Come Politecnico, sosteniamo questa iniziativa quale occasione di maggior collegamento tra i giovani che vogliono fare impresa e le opportunità del mercato, in linea con la nostra politica di collaborazione tra pubblico e privato. Ho trascorso la settimana scorsa ad incontrare rappresentanti di varie aziende, tutte interessate a collaborare con il Politecnico. Con questo spirito, continueremo a sostenere iniziative, come DigithON, che alimentano un ecosistema dell'innovazione di cui tutti beneficiamo».

Confermati i partners dello scorso anno insieme ad importanti novità: imprese italiane come Poste,Mediaset, Sisal, Enel e alcune Over the Top, da Facebook a Google a Cisco. A questi si aggiungono, tra i sostenitori della terza edizione, anche nuovi investitori: da Invitalia passando per le principali banche del paese, da Intesa Sanpaolo a Unicredit, oltre alle banche del territorio e numerosi fondi di investimento.

L'obiettivo principale di DigithON è fare da trampolino di lancio per innovativi progetti digitali, avvicinando la comunità finanziaria a quella delle startup. Nel corso della manifestazione, che oltre alla startup competition prevede approfondimenti e faccia a faccia, 100startupper digitali avranno l'occasione di presentare il proprio progetto ad una platea di investitori nazionali e internazionali. Le idee migliori si contenderanno il primo premio di 10.000 euro e gli altri premi messi in palio dai partner di DigithON.

Per partecipare a DigithON 2018 basta semplicemente registrarsi al portale www.digithon.it, nato per creare sul web un luogo virtuale dove aggregare le startup italiane e, allo stesso tempo, creare un punto di contatto con investitori, incubatori e acceleratori.

La registrazione è completamente gratuita e ogni utente potrà inserire tutti i dettagli della propria startup: dalla descrizione al pitch video, dalle slides a metriche di valutazione più tecniche quali stato dell'idea, numero di dipendenti e fatturato. Come in un social network, ogni iscritto potrà pubblicare i propri aggiornamenti per informare i potenziali investitori delle nuove milestones raggiunte.

Grazie all'analisi dei dati, sul portale sarà possibile visualizzare in una dashboard interattiva la fotografia istantanea dello stato delle startup in Italia che al momento evidenzia come il Sud è ancora privo di acceleratori e incubatori necessari a far crescere un ecosistema digitale che abbia tutti i numeri per diventare grande.

L'associazione DigithON, con la maratona annuale e la nuova piattaforma, mira a colmare questo gap con strumenti efficaci, divulgando la cultura dell'impresa ai tempi del digitale.

Confermata anche per quest'anno la partnership con AuLab, primi vincitori di DigithON, con il progetto "A scuola di startup". Anche i ragazzi delle scuole secondarie che hanno aderito all'iniziativa avranno così la possibilità di presentare i progetti selezionati all'interno della maratona.
  • Francesco Boccia
  • Politecnico Bari
  • DigithON
  • Vecchie Segherie Mastrototaro
  • Eugenio Di Sciascio
  • Mario Aprile
Altri contenuti a tema
Rossella Pompilio presenta il libro "Battiti per Gabriella" martedì 28 maggio Rossella Pompilio presenta il libro "Battiti per Gabriella" Vecchie Segherie Mastrototaro
Elvira Serra presenta il libro "Le stelle di capo gelsomino" venerdì 24 maggio Elvira Serra presenta il libro "Le stelle di capo gelsomino" Vecchie Segherie Mastrototaro
Giulio Perrone presenta il libro "L'amore finché resta" giovedì 23 maggio Giulio Perrone presenta il libro "L'amore finché resta" Vecchie Segherie Mastrototaro
L'appello di Boccia: «Abbiate il coraggio di osare. Iscrivetevi alla call for ideas di DigithON» L'appello di Boccia: «Abbiate il coraggio di osare. Iscrivetevi alla call for ideas di DigithON» Ancora 14 giorni disponibili per partecipare alla nuova edizione dal 5 all'8 settembre
Venerdì la presentazione della Call for ideas Digithon 2019 Venerdì la presentazione della Call for ideas Digithon 2019 L'appuntamento a Bari nell'ex palazzo delle poste
Boccia: «Casaleggio come Berlusconi, il conflitto d'interessi riguarda anche chi controlla i dati sul web» Boccia: «Casaleggio come Berlusconi, il conflitto d'interessi riguarda anche chi controlla i dati sul web» Il parlamentare biscegliese: «La proposta del Pd è stata depositata, vedremo se i 5 Stelle avranno il coraggio di approvarla»
Debutto di "Le relazioni pericolose" con Gianluigi Belsito Da giovedì 6 giugno Debutto di "Le relazioni pericolose" con Gianluigi Belsito Vecchie Segherie Mastrototaro
Iniziativa elettorale Pd con Francesco Boccia a Barletta Iniziativa elettorale Pd con Francesco Boccia a Barletta Il parlamentare biscegliese parteciperà a un evento giovedì 16
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.