CGIL
CGIL
Economia e lavoro

Filcams Cgil lancia la campagna estiva #Backstage

Venerdì 26 tappa al porto turistico di Bisceglie

Elezioni Regionali 2020
La Filcams lancia la campagna di informazione e comunicazione "#Backstage, il lavoro che non vedi vale", che vuole mettere in evidenza e valorizzare l'impegno e la professionalità di chi è dietro le quinte, richiamando l'attenzione anche dei turisti sull'importanza di tutto quello che non vedono, ma è fondamentale per rendere "indimenticabile" la loro vacanza.

La Filcams Cgil Bat aderisce alla campagna nazionale a sostegno degli addetti stagionali sottolineando che il settore risente di numerose criticità quali: l'impiego di numerosi lavoratori a tempo parziale occupati per un numero di ore notevolmente superiori rispetto a quelle previste contrattualmente; il mancato rispetto dei turni di riposo; il non corretto inquadramento; il mancato pagamento delle ore di lavoro supplementare e straordinario, così come le mancate maggiorazioni per il lavoro festivo, domenicale, notturno.

Queste violazioni contrattuali conseguenti alla continua ricerca da parte dei datori di lavoro di riduzione dei costi di gestione, determinano in numerosi casi, un orario di lavoro effettivo di circa 60 ore settimanali, con retribuzioni elargite spesso in nero. Si considera inoltre che tali inosservanze determinano un ulteriore danno al lavoratore che, una volta terminato il periodo di lavoro stagionale, usufruirà di un'indennità di disoccupazione impostata sul numero di ore part time indicate con il contratto di lavoro. Simili condotte oltretutto vanno a discapito della qualità del servizio offerto poiché oltre a tutelare i monumenti, il paesaggio e le litoranee, va tutelato il lavoro. Non può esserci un turismo senza tutele e senza diritti.

Le tappe dell'iniziativa: venerdì 5 luglio in piazza Libertà a Margherita di Savoia; venerdì 19 luglio sulla Litoranea di Ponente a Barletta; venerdì 26 luglio al porto turistico di Bisceglie; venerdì 2 agosto al porto turistico di Trani.
  • Filcams Cgil
  • porto turistico Bisceglie
  • Cgil Bat
Altri contenuti a tema
Covid, Spi-Cgil: «Non abbassare la guardia nelle Rsa» Covid, Spi-Cgil: «Non abbassare la guardia nelle Rsa» Pelagio: «Importante garantire sostenibilità al sistema sanitario pubblico per garantire il diritto alla salute»
«Cassette di polistirolo abbandonate nelle acque del porto» «Cassette di polistirolo abbandonate nelle acque del porto» La segnalazione di una lettrice
Secondo appuntamento di "Urban talk" alla darsena Secondo appuntamento di "Urban talk" alla darsena L'iniziativa di Esther Tattoli e Alexander Larrante è inserita nel cartellone di Macboat
Bisceglie protagonista di Linea Verde: la città ripresa in tutte le sue bellezze Bisceglie protagonista di Linea Verde: la città ripresa in tutte le sue bellezze La troupe della trasmissione di Raiuno è entrata nelle grandi aziende locali Mastrototaro Food e Frantoio Galantino
Fp Cgil, eletta la nuova segretaria generale Fp Cgil, eletta la nuova segretaria generale Guiderà il sindacato del pubblico impiego nella provincia Bat
Bisceglie ospita il primo appuntamento di letture in lingua originale Bisceglie ospita il primo appuntamento di letture in lingua originale L'iniziativa culturale si terrà a bordo dell'imbarcazione Yasemin Sultan
Mense e pulizie, manifestazione unitaria delle sigle di comparto Mense e pulizie, manifestazione unitaria delle sigle di comparto Mercoledì, dalle 10 a mezzogiorno, mobilitazione di Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs e Ultitrasporti davanti alla Prefettura
Letture in lingua originale sul caicco Yasemin Sultan Letture in lingua originale sul caicco Yasemin Sultan Domenica l'evento con la partecipazione di autori provenienti da Paesi dell'est e del Mediterraneo
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.