Gasolio agricolo
Gasolio agricolo
Economia e lavoro

Gasolio agricolo, la regione concede una maggiorazione al credito d'imposta

L'assessore Stea: «Risposta concreta alle esigenze del comparto»

La regione Puglia ha stabilito di concedere a tutte le aziende agricole del territorio, esclusivamente per il 2019, una maggiorazione del 60% dei quantitativi di accredito d'imposta per il tramite del carburante ad accisa agevolata, destinata ai trattamenti e alle lavorazioni del terreno da effettuare per la vite da tavola e da vino, i seminativi, l'arboricoltura da frutto polposo e in guscio, gli oliveti e gli agrumeti.

La disposizione è contenuta nella determina n° 192 dello scorso 27 agosto della sezione "Competitività delle filiere agroalimentari".

L'assessore regionale all'ambiente Gianni Stea ha sottolineato «le risposte concrete alle esigenze del mondo agricolo, grazie al lavoro svolto con il presidente Michele Emiliano e i funzionari tutti del dipartimento agricoltura. Un intervento importante e un ulteriore sostegno alle attività degli agricoltori già provati da calamità accertate e costretti a intensificare pratiche colturali» ha aggiunto.

«La situazione è alquanto critica soprattutto per il perdurare di una situazione climatica particolare che nei terreni ha determinato oltre che danni alle colture, anche e soprattutto un maggiore consumo di gasolio per far fronte ad un aumento delle ordinarie e straordinarie operazioni di lavoro nei campi» ha evidenziato l'assessore. «Le aziende, un po' in tutte le aree agricole della Puglia, devono accollarsi costi quasi doppi di lavorazione. Da qui il mio intervento per un aumento delle assegnazioni di carburante e la puntuale risposta del presidente Emiliano che porta respiro ad comparto che ormai vive di continue emergenze legate soprattutto ad eventi climatici sempre più estremi» ha concluso Stea.
  • Regione Puglia
  • agricoltura
Altri contenuti a tema
Studente biscegliese spopola con la vendita di prodotti tipici in un'Università olandese Studente biscegliese spopola con la vendita di prodotti tipici in un'Università olandese Andrea Dell'Olio ha pensato di mettere su un banchetto insieme a un compagno, riscuotendo un successo sensazionale con focaccia e taralli
De Trizio e De Cillis ricordati con una cerimonia in regione De Trizio e De Cillis ricordati con una cerimonia in regione I biscegliesi nell'elenco dei 26 pugliesi caduti nelle missioni di pace
Naglieri sulla situazione del comparto agricolo: «Ecco l'impegno dell'assessorato» Naglieri sulla situazione del comparto agricolo: «Ecco l'impegno dell'assessorato» Intervento a seguito della riflessione di Enzo Di Pierro pubblicata domenica da BisceglieViva
La tristezza nei frantoi La tristezza nei frantoi Una riflessione di Enzo Di Pierro, imprenditore agricolo, già assessore comunale all'agricoltura
Coltivazione della canapa, un incontro formativo al Museo Diocesano Coltivazione della canapa, un incontro formativo al Museo Diocesano Interverranno i massimi esperti a livello nazionale
Nuovo cda Innovapuglia, non c'è Francesco Spina Nuovo cda Innovapuglia, non c'è Francesco Spina La giunta regionale ha modificato la composizione dei vertici dell'ente
Regionali, Boccia frena Bellanova: «Il candidato del centrosinistra è Michele Emiliano» Regionali, Boccia frena Bellanova: «Il candidato del centrosinistra è Michele Emiliano» Replica del ministro biscegliese alla collega salentina
Gemmato: «Emiliano grida al complotto per coprire i suoi fallimenti» Gemmato: «Emiliano grida al complotto per coprire i suoi fallimenti» Vicenda ex Ilva: «Il presidente ha perso l'occasione di mantenere un profilo dignitosi agli occhi dei pugliesi»
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.