Angelantonio Angarano
Angelantonio Angarano
Politica

La Giunta in blocco replica a Spina: «Non ha rispetto per nessuno, neanche per le istituzioni»

Durissima presa di posizione sulla vicenda della sostituzione di Angelo Pedone in occasione dei consigli comunali

Una risposta perentoria, dai toni pesanti, quella che il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano e i sette assessori della sua Giunta hanno affidato ad una nota congiunta riguardo la vicenda della sospensione di Angelo Pedone dall'incarico di Segretario generale del Comune in occasione delle riunioni di consiglio comunale (link all'articolo di BisceglieViva), commentata dall'ex primo cittadino Francesco Spina nella mattinata di mercoledì 8 giugno (clic per saperne di più).

«Un'escalation di calunnie infamanti, mistificazioni becere e bugie quotidiane, senza rispetto per nessuno, neanche per le istituzioni. Tutto per racimolare qualche voto. Che modo squallido di fare politica» è quanto osservato dai componenti dell'amministrazione. «Contrariamente a quanto afferma il consigliere Spina, parlando impropriamente di "sospensione da parte della Prefettura", è stato il Comune di Bisceglie a chiedere all'albo dei segretari Comunali e Provinciali la sostituzione temporanea del vicesegretario generale del Comune di Bisceglie, Angelo Pedone, per i soli giorni del 7 e 9 giugno, date del consiglio comunale che all'ordine del giorno prevede l'esame e l'approvazione del rendiconto della gestione per l'esercizio 2021» hanno aggiunto.

«L'albo dei segretari ha risposto positivamente alla richiesta del Comune. Una procedura del tutto normale e trasparente spacciata dal consigliere Spina, con i suoi risaputi ricami capziosi, come manovre illegali che lui, da provetto Sherlock Holmes, avrebbe scoperto. Castelli in aria belli e buoni. Una presa in giro quotidiana e costante. Mai la storia di Bisceglie aveva conosciuto un modo di fare opposizione così basso, squalificante e soprattutto orientato solo ed esclusivamente all'interesse personal-elettorale e non certo al bene della città» hanno concluso.
  • Francesco Spina
  • Comune di Bisceglie
Altri contenuti a tema
Raccolta differenziata, ecco i primi dati del 2022 sul territorio biscegliese Raccolta differenziata, ecco i primi dati del 2022 sul territorio biscegliese L'amministrazione: «Siamo un Comune virtuoso»
Spina: «Bisceglie non può regalare i pochi fondi che arrivano dal Pnrr ai privati» Spina: «Bisceglie non può regalare i pochi fondi che arrivano dal Pnrr ai privati» Pesanti contestazioni del consigliere di minoranza a proposito delle modalità di utilizzo delle risorse
Pnrr, Bisceglie ottiene finanziamento per un nuovo impianto sportivo e la piscina comunale Pnrr, Bisceglie ottiene finanziamento per un nuovo impianto sportivo e la piscina comunale Angarano: «Migliorare la città con lungimiranza e competenza»
Servizio di refezione scolastica, iscrizioni aperte Servizio di refezione scolastica, iscrizioni aperte Tutti gli utenti dovranno accedere e utilizzare un portale on line
Giro d'Italia di plogging, successo per la tappa biscegliese Giro d'Italia di plogging, successo per la tappa biscegliese Il Sindaco: «Iniziativa di cittadinanza attiva e passione civica»
Rifiuti sulle spiagge, Angarano durissimo: «Idioti irresponsabili» Rifiuti sulle spiagge, Angarano durissimo: «Idioti irresponsabili» La forte critica del Sindaco sui social
Proseguono i progetti per percettori del reddito di cittadinanza Proseguono i progetti per percettori del reddito di cittadinanza Impegno nella piccola manutenzione urbana, in particolare nella cura e pulizia di piazze, parchi, giardini e aiuole
"L'acqua che tocchi", uno spettacolo per celebrare Leonardo da Vinci "L'acqua che tocchi", uno spettacolo per celebrare Leonardo da Vinci L'appuntamento è in programma al Teatro Mediterraneo
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.