Libri
Libri
Scuola

Libri di testo per l'anno scolastico 2020-2021, ecco l'avviso della Regione Puglia

I requisiti degli aventi diritto e la documentazione necessaria

La Regione Puglia ha emesso l'avviso per l'assegnazione del beneficio relativo alla fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per il nuovo anno scolastico 2020/2021. Ad averne diritto anche gli studenti residenti nel Comune di Bisceglie e frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, appartenenti a nucleo familiare con Isee in corso di validità non superiore a € 10.632,94. Le istanze dovranno essere inoltrate unicamente per via telematica, attraverso la procedura online su questo portale alla sezione libri di testo 2020/2021.

La procedura sarà attiva fino alle ore 14 del 20 luglio. Il Comune procederà alla verifica della residenza indicata, della frequenza scolastica e dell'effettiva spesa sostenuta per l'acquisto dei libri di testo. La documentazione della spesa consisterà, per acquisto di libri nuovi, nella fattura/e emessa/e dalla cartolibreria in cui sia riportato anche il nome del ragazzo/a e la scuola di frequenza. Per l'acquisto di libri usati, invece, sarà necessario lo scontrino fiscale con causale accompagnato da distinta riportante nome dell'alunno/a e scuola di frequenza. Per l'acquisto di dispositivi informatici, infine, varrà la fattura di acquisto, a firma del richiedente il beneficio economico, riportante le generalità di quest'ultimo e dell'alunno/a, nonché i dati della scuola frequentata.
  • Scuola e istruzione
  • Regione Puglia
  • Libri
  • Michele Emiliano
Altri contenuti a tema
1 Scuole, Lopalco apre uno spiraglio: «Primarie in classe forse la prossima settimana» Scuole, Lopalco apre uno spiraglio: «Primarie in classe forse la prossima settimana» Le parole dell'assessore regionale alla sanità
791 nuovi casi positivi ma il numero di ricoverati in Puglia scende 791 nuovi casi positivi ma il numero di ricoverati in Puglia scende 127 contagiati nella Bat nelle ultime ore
Zaini, grembiuli e cartelli di protesta davanti alle scuole biscegliesi Zaini, grembiuli e cartelli di protesta davanti alle scuole biscegliesi Manifestazioni in favore del ripristino della didattica in presenza
Francesco La Notte entra in consiglio regionale? Francesco La Notte entra in consiglio regionale? Nuovo ricalcolo dei seggi, il professionista potrebbe essere procalamato nelle prossime ore. Sarebbe il quarto biscegliese nella storia a ricoprire il ruolo
Covid, oltre 10mila gli attualmente positivi in Puglia Covid, oltre 10mila gli attualmente positivi in Puglia 716 nuovi casi, 48 nella Bat
1 Il ministro Azzolina: «Si riaprano le scuole in Puglia» Il ministro Azzolina: «Si riaprano le scuole in Puglia» Scontro istituzionale col presidente Emiliano: «417 alunni positivi su una popolazione studentesca di 562mila alunni. Pensare di risolvere il problema chiudendo è una mera illusione»
Lo stop alla didattica in presenza raccoglie critiche e contestazioni Lo stop alla didattica in presenza raccoglie critiche e contestazioni Cartelli di protesta contro Emiliano davanti ad alcuni istituti scolastici
Emiliano: «Stop alla didattica in presenza» Emiliano: «Stop alla didattica in presenza» L'ordinanza del presidente della Regione Puglia
© 2001-2020 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.