Manifestazione Cgil a Roma contro i
Manifestazione Cgil a Roma contro i "nuovi vouher"
Politica

Pci-Fgci: «No ai nuovi voucher»

Nota dei comunisti a margine della manifestazione promossa nella capitale dalla Cgil

Un no secco e convinto a quelli che, senza mezzi termini, sono ritenuti dei "voucher" riproposti sotto mentite spoglie. Il Pci e la Fgci di Bisceglie hanno espresso tutto il loro sostegno «ai sindacati e ai lavoratori che sabato sono scesi in piazza contro la reintroduzione dei voucher e l'ennesimo schiaffo alla democrazia da parte di questo governo».

Il riferimento è a quanto accaduto negli ultimi mesi: «La Cgil ha promosso un referendum abrogativo della legge sui voucher, strumento che doveva servire a regolarizzare eccezionalmente il lavoro "in nero" ma si è poi rivelato il sistema utilizzato nella prassi per negare ai lavoratori maggiori diritti e tutele» hanno spiegato i comunisti biscegliesi. «Ben quattro milioni di cittadini hanno aderito all'appello del sindacato, firmando a favore della richiesta referendaria e il referendum, ammesso dalla Corte Costituzionale, si sarebbe dovuto tenere lo scorso 28 maggio. Tuttavia il governo, temendo probabilmente una sconfitta notevole come quella del 4 dicembre sulla riforma costituzionale, ha preferito abrogare la legge contestata, impedendo che i cittadini potessero esprimersi come previsto dall'articolo 75 della Costituzione. In più, con il pretesto di colmare urgentemente il vuoto normativo venutosi a creare, ha reinserito nell'ordinamento, sotto mentite spoglie, la disciplina del lavoro occasionale, attraverso un emendamento alla manovra sul bilancio e senza alcun tipo di confronto con le parti sociali. Si tratta di un fatto gravissimo, mai avvenuto prima di oggi nella storia della Repubblica.

È l'ennesimo schiaffo alla democrazia e al mondo del lavoro da parte di questo governo, che non farà altro che acuire la distanza tra il paese legale e il paese reale e la sfiducia dei cittadini nei confronti delle istituzioni. Un gesto irresponsabile in un momento di tale crisi.
Ecco perché è importante che le forze di sinistra e che hanno a cuore il futuro di questo Paese si coalizzino. Il lavoro è dignità, esige rispetto e va difeso: non è accettabile che si continui ad attaccarlo»
.
  • Sindacati
  • CGIL
  • PCI
  • voucher
Altri contenuti a tema
Cimitero, Capurso: «Situazione indegna per un paese civile» Cimitero, Capurso: «Situazione indegna per un paese civile» «Loculi finiti, parenti dei defunti costretti a elemosinare uno spazio. Angarano e i suoi si sbrighino a risolvere il problema»
Rinnovato il contratto di lavoro provinciale di operai agricoli e florovivaisti Rinnovato il contratto di lavoro provinciale di operai agricoli e florovivaisti Le organizzazioni sindacali: «Intesa importante per i lavoratori»
Voucher di conciliazione per minori, domande fino al 3 agosto Voucher di conciliazione per minori, domande fino al 3 agosto Servirà possedere un codice famiglia, accreditandosi sulla piattaforma Sistema Puglia
Politiche abitative, riunione della cabina di regìa Comune-sindacati Politiche abitative, riunione della cabina di regìa Comune-sindacati «Stiamo producendo risultati per la città, i cui frutti si vedranno in maniera lampante quando le opere giungeranno a compimento»
«Solidarietà a chi lotta per la propria terra» «Solidarietà a chi lotta per la propria terra» Il Pci: «Preghiamo per la città di Khan Younis, gemellata con Bisceglie»
Mercoledì a Bisceglie "Nello", il pullmino dei diritti Spi-Cgil Mercoledì a Bisceglie "Nello", il pullmino dei diritti Spi-Cgil Pelagio: «Importante rendere i pensionati consapevoli»
Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Scuola, i sindacati: «Difficile il rientro in presenza al 100% a settembre» Problema principale le classi pollaio: «Un anno e mezzo di emergenza sanitaria non ha insegnato nulla alla politica»
Primo maggio, D'Alberto: «Il lavoro che cambia mette a rischio le tutele» Primo maggio, D'Alberto: «Il lavoro che cambia mette a rischio le tutele» Le parole del segretario Cgil Bat: «La sfida del sindacato è salvaguardare gli strumenti per la difesa di tutti i lavoratori»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.