Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Perquisizioni in centro, due arresti

Bloccati un 48enne e un 56enne, sorpresi rispettivamente in possesso di stupefacenti e armi

Un 48enne e un 56enne, entrambi biscegliesi, sono stati fermati dai Carabinieri della Tenenza di Bisceglie nel corso delle perquisizioni personali e domiciliari scattate a seguito dei due colpi di pistola esplosi nel pomeriggio di giovedì 25 aprile all'indirizzo del Comandante.

Il 48enne è stato trovato in possesso di 61 grammi di marijuana, 687 grammi di hashish e 115 grammi di eroina mentre il 56enne è stato sorpreso nelle disponibilità di una pistola calibro 7.65 con caricatore e sei proiettili oltre che munizioni per armi di altro calibro.

Le due persone sono state condotte nella Casa circondariale di Trani.
  • Carabinieri Bisceglie
  • Tenenza Carabinieri Bisceglie
Altri contenuti a tema
Spari contro i Carabinieri, vertice delle forze dell'ordine in Prefettura Spari contro i Carabinieri, vertice delle forze dell'ordine in Prefettura Intensificata le misure di controllo sul territorio biscegliese
Il tributo della città per il Maresciallo Capo dei Carabinieri Carlo De Trizio Il tributo della città per il Maresciallo Capo dei Carabinieri Carlo De Trizio Cerimonia liturgica nella cappella del cimitero. Resi gli onori davanti alla tomba nel 13esimo anniversario della morte
1 Sparatoria, Losapio: «Convocata la commissione sicurezza urbana» Sparatoria, Losapio: «Convocata la commissione sicurezza urbana» Il consigliere comunale di maggioranza: «Subito al lavoro per contrastare la criminalità»
Sparatoria, Angarano: «Già chiesto un potenziamento delle forze dell'ordine» Sparatoria, Angarano: «Già chiesto un potenziamento delle forze dell'ordine» Il plauso del sindaco ai Carabinieri
Sparatoria, Galizia: «Bisceglie è in stato di allerta» Sparatoria, Galizia: «Bisceglie è in stato di allerta» Il commento della deputata del Movimento 5 Stelle
Boccia sulla sparatoria di Bisceglie: «Salvini la smetta con la propaganda e si occupi davvero di sicurezza» Boccia sulla sparatoria di Bisceglie: «Salvini la smetta con la propaganda e si occupi davvero di sicurezza» Il deputato Pd: «La situazione sta peggiorando, urgente il completamento dei ranghi provinciali delle forze dell'ordine»
Davide Galantino sulla sparatoria del 25 aprile: «Situazione inaccettabile» Davide Galantino sulla sparatoria del 25 aprile: «Situazione inaccettabile» Il parlamentare biscegliese del Movimento 5 Stelle: «Sto valutando di interrogare il governo per potenziare gli organici delle forze dell'ordine»
2 Ha 22 anni l'individuo fermato con l'accusa di aver sparato al Comandante della Tenenza Ha 22 anni l'individuo fermato con l'accusa di aver sparato al Comandante della Tenenza Bloccato in via Andria alcune ore dopo l'accaduto. Il giovane fu oggetto di un agguato sotto la sua abitazione lo scorso 18 dicembre
© 2001-2019 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.