Poste Italiane (repertorio)
Poste Italiane (repertorio)
Politica

Prenotazione vaccini, Fdi: «La Puglia si affidi alla rete di Poste italiane»

I consiglieri regionali del partito propongono di seguire l'esempio di altre sei regioni

Sei Regioni italiane (Lombardia, Sicilia, Calabria, Marche, Abruzzo e Basilicata) hanno sottoscritto nei giorni scorsi degli accordi per usufruire della piattaforma gratuita di Poste italiane ai fini della prenotazione delle vaccinazioni anti-Covid. Il gruppo di Fratelli d'Italia al consiglio regionale pugliese ha perciò preso spunto da quanto accaduto per proporre un'identica iniziativa a Michele Emiliano: «Una preziosa opportunità per l'utenza che può avvalersi di quattro possibili modalità: online sul portale, chiamando il call center, ai Postamat inserendo la tessera sanitaria, e attraverso il palmare in dotazione ai portalettere in servizio» hanno spiegato Renato Perrini e gli altri rappresentanti del partito di Giorgia Meloni nell'assemblea di via Gentile fra cui il canosino Francesco Ventola, eletto nella Bat.

«Tralasciando la Lombardia, dove l'accordo col management di Poste Italiane è stato appena siglato, il sistema di prenotazione si è rivelato efficiente e capillare, come sottolineato dal condirettore generale di Poste Italiane, Giuseppe Lasco, che ha ribadito la disponibilità delle rete - diffusa in ogni comune d'Italia - al servizio della comunità» hanno aggiunto.

«Una chance che potrebbe rivelarsi determinante anche per la Regione Puglia, dove il servizio di prenotazione ha fatto emergere falle e disguidi che hanno ulteriormente rallentato la traduzione in realtà del Piano vaccinale abbozzato solo in linea teorica, e potrebbe garantire una migliore e maggiore omogeneità, senza continuare a penalizzare determinate fasce di popolazione a scapito di altre» hanno rimarcato, girando la proposta a Emiliano, all'assessore alla sanità Pier Luigi Lopalco e ai componenti della task force regionale. «Garantiamo anche ai pugliesi questa importante opzione, contattando immediatamente i vertici di Poste Italiane e definendo le modalità di attuazione del servizio di prenotazione dei vaccini attraverso questi ulteriori canali, senza tentennamenti di sorta che non potrebbero più essere giustificati» hanno concluso da Fratelli d'Italia.
  • Regione Puglia
  • Michele Emiliano
  • Fratelli d'Italia
  • Poste Italiane
Altri contenuti a tema
Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Campagna vaccinale, Caracciolo: «Ingenerose le critiche a Emiliano e Lopalco» Il consigliere regionale dem: «A parlare sono e saranno i fatti»
Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Quasi 1800 guariti in Puglia nelle ultime 24 ore Gli attualmente positivi scendono sotto quota 50mila
Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Scuola, Emiliano: «Continueremo con la libertà di scelta» Il governatore pensa a una proroga dell'ordinanza fino al 15 maggio: «Non possiamo costringere le famiglie a riportare i figli in presenza»
25 aprile e 1 maggio, sindacati chiedono chiusura delle attività di vendita 25 aprile e 1 maggio, sindacati chiedono chiusura delle attività di vendita La lettera è stata inviata al presidente della Regione Michele Emiliano
Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Emiliano: «Costretti a rallentare per la mancanza di vaccini» Il governatore: «Chiesto un anticipo dei carichi. Se avessimo le dosi per tutti, potremmo mettere in sicurezza la popolazione entro l'estate»
Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Cala il dato degli attualmente positivi in Puglia Oltre 1500 guariti e 46 decessi nelle ultime 24 ore
Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Campagna vaccinale, ancora troppa confusione Sospesa la possibilità di vaccinarsi "a sportello" ma ignari utenti, convocati nei giorni scorsi da un call center, si sono presentati comunque al PalaCosmai
Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese Allerta meteo gialla per pioggia e temporali sul territorio biscegliese L'ha disposta la Protezione Civile regionale
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.