Presentazione del progetto La camera verde
Presentazione del progetto La camera verde
Attualità

Bambini, animazione e ambiente: presentato l'ambizioso progetto "La camera verde"

L'iniziativa del primo circolo didattico, promossa insieme alle associazioni Canudo e Atalante, è risultata vincitrice di un bando interministeriale

È stato presentato lunedì a Palazzo Tupputi, nel corso di una conferenza stampa, il progetto "La camera verde", che fino a maggio coinvolgerà gli studenti del primo circolo didattico "Edmondo De Amicis" di Bisceglie. Vincitore del bando interministeriale "Il linguaggio cinematografico e audiovisivo come oggetto e strumento di educazione e formazione", costituirà un'occasione di apprendimento per i piccoli attraverso il cinema d'animazione, inteso quale veicolo ideale per l'approfondimento di tematiche ambientali e strumento innovativo di didattica e comunicazione. Una nuova iniziativa promossa dall'istituto guidato dal dirigente scolastico Marialisa Di Liddo. "La camera verde" conterà sull'eccelsa professionalità di Antonio Musci nel ruolo di responsabile scientifico.

Il progetto è stato elaborato in stretta collaborazione con gli insegnanti della Commissione progetti del primo circolo composta dalle insegnanti Grazia Pedone, Viviana Barbieri, Ester Facchini, Grazia Cassanelli, Amalia Simone, Caterina Gadaleta, Antonella Petruzzella e Irene Preziosa, oltre che dal dirigente scolastico, dal responsabile amministrativo Francesco Piergiovanni e dai rappresentanti degli le associazioni del terzo settore Canudo e Atalante.

"La camera verde" si è classificato ottavo a livello nazionale e primo tra le scuole primarie della Puglia nella categoria di riferimento e si rivolge ai bambini della scuola d'infanzia e primaria (di età compresa fra i 5 e i 10 anni) e ai loro insegnanti, con l'ambizione di avvicinare i primi al cinema e di formare i secondi all'utilizzo consapevole del linguaggio audiovisivo come efficace strumento didattico e di comunicazione. Un'esperienza che permetterà ai bambini di scoprire il meglio del cinema di animazione contemporaneo, grazie a un cineforum a tema in programma al Politeama Italia di Bisceglie, che spazierà dai classici dello studio Ghibli alle più recenti e tecnologicamente sofisticate opere degli studi statunitensi ma anche di realizzare un cortometraggio collettivo che abbia come tema l'ambiente, attraverso riflessioni stimolate dalla visione dei film in rassegna.

I laboratori con i bambini, che si svolgeranno negli spazi del Laboratorio Urbano di Palazzo Tupputi, si articoleranno come veri e propri giochi creativi, incentrati sulla dimensione del vedere/sentire e sulla fruizione artistica come esperienza legata alla percezione, ai nuovi linguaggi dell'arte e al rapporto di questi ultimi con le nuove tecnologie. Maria Cavallo, animatrice ed esperta di didattica del cinema di animazione e comunicazione per l'inclusione sociale e per la salute, coordinerà la fase di ideazione del soggetto e creazione delle animazioni in stop motion del cortometraggio. Luigi Iovane, fotografo e videomaker, si occuperà della fase di ripresa, montaggio e post-produzione, oltre che delle animazioni digitali e in pixillation. Gabriele Panico, compositore, producer e musicologo, condurrà invece il laboratorio di composizione musicale per i bambini, coordinando la fase di creazione della colonna sonora del cortometraggio.

Gli insegnanti, parallelamente, parteciperanno a degli incontri dedicati con esperti del settore per approfondire le possibilità di utilizzo del linguaggio cinematografico e dell'audiovisivo in chiave di supporto didattico. Il laboratorio di "media education" riservato ai docenti sarà condotto dal critico cinematografico Massimo Causo e da Bruno Di Marino, studioso di immagini in movimento.

Il corto di animazione realizzato dai bambini, a tema ecologico e ambientato nel territorio biscegliese, sarà proiettato in sala, al termine del progetto, al Politeama Italia di Bisceglie, alla presenza delle animatrici Mara Cerri, Magda Guidi e Beatrice Pucci, che insieme a Bruno Di Marino dialogheranno con alunni e insegnanti a partire dalla propria esperienza artistica.

Al termine dei diversi laboratori, al Palazzo Tupputi è prevista una mostra dei vari elaborati (disegni, sculture, strumenti musicali) creati nel corso delle diverse settimane. I visitatori saranno guidati dai piccoli "registi in erba", che racconteranno le varie fasi del lavoro svolto e il "dietro le quinte" del progetto.

Tutte le attività in programma sono totalmente gratuite.

L'iniziativa "La camera verde" è realizzata nell'ambito del Piano nazionale cinema e immagini per la scuola promosso dai ministeri della cultura e dell'istruzione, con il patrocinio degli assessorati alla cultura della Regione Puglia e del Comune di Bisceglie.
Bisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verdeBisceglie, presentato il progetto La camera verde
  • Primo circolo Edmondo De Amicis
  • scuole Bisceglie
  • scuole biscegliesi
Altri contenuti a tema
Giornata della legalità, il sindaco Angarano coi bimbi del primo circolo - LE FOTO Giornata della legalità, il sindaco Angarano coi bimbi del primo circolo - LE FOTO Il primo cittadino ha partecipato alla manifestazione finale del progetto curato dall’associazione avvocati biscegliesi e l'associazione donne giuriste
Il regista e animatore Marino Guarnieri a Bisceglie per la conclusione del progetto "Il Gioco del Cinema" Il regista e animatore Marino Guarnieri a Bisceglie per la conclusione del progetto "Il Gioco del Cinema" Sarà proiettato il cortometraggio realizzato dagli alunni del primo Circolo Didattico Statale "E. De Amicis"
Menzione speciale per "Il futuro di Gaia" al festival internazionale del film corto "Tulipani di seta nera" Menzione speciale per "Il futuro di Gaia" al festival internazionale del film corto "Tulipani di seta nera" Il corto è stato realizzato dai ragazzi del primo cicolo diatdattico "Edomodo De Amicis"
Un albero per il futuro, il progetto del primo circolo di Bisceglie - FOTO Un albero per il futuro, il progetto del primo circolo di Bisceglie - FOTO L'iniziativa si è svolta in collaborazione con il Ministero della Transizione Ecologica e i Carabinieri della Biodiversità
Le classi terze del primo circolo “De Amicis” visitano la Caritas Le classi terze del primo circolo “De Amicis” visitano la Caritas Numerosi laboratori coi volontari nel corso dei mesi
Alunni del I Circolo “De Amicis” di Bisceglie premiati per il loro cortometraggio sull’ambiente Alunni del I Circolo “De Amicis” di Bisceglie premiati per il loro cortometraggio sull’ambiente Il corto è stato realizzato nell’ambito del progetto “La Camera Verde”
Giornata dello sport per i bambini del primo circolo di Bisceglie Giornata dello sport per i bambini del primo circolo di Bisceglie Tante le attività organizzate al Gustavo Ventura in collaborazione con Bisceglie Rugby, Asd Io Corro e Ludobike
“Il futuro di Gaia” cortometraggio realizzato dagli alunni del primo circolo “Il futuro di Gaia” cortometraggio realizzato dagli alunni del primo circolo Il filmato è stato selezionato per partecipare al premio Sorriso Rai Cinema Channel
© 2001-2024 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.