Bici immersa nella natura
Bici immersa nella natura
Attualità

Promozione dello sport, pubblicato il bando "Oltre le due ruote"

Le modalità per fare domanda e partecipare

Promuovere lo sport e l'attività motoria, in particolare l'uso della bicicletta come strumento di integrazione sociale e mezzo efficace di prevenzione, mantenimento e recupero della salute psicofisica. È l'obiettivo principale del progetto "Oltre le due ruote 2.0", promosso dalla Regione Puglia e realizzato a Bisceglie dalla Scuola di ciclismo Polisportiva "Gaetano Cavallaro" d'intesa con l'Ufficio servizio sociale del Comune, che ne curerà l'istruttoria e l'ammissione delle domande di partecipazione.

L'attività è rivolta a 30 minori di età compresa tra i 5 ed 11 anni, residenti e/o domiciliati in città, di cui 10 soggetti con disabilità e 20 in condizione di svantaggio socio-economico. Le attività si svolgeranno, a cadenza bisettimanale, nel periodo compreso tra i mesi di marzo e luglio 2022, nel ciclodromo "Cosimo De Carlo", nel rispetto delle normative anti-Covid. La scuola di ciclismo metterà a disposizione gratuitamente tutto il materiale e l'attrezzatura sportiva necessaria al corso, dalle biciclette all'handbike.

Per inviare domanda di iscrizione occorre compilare l'apposito modulo online al seguente link (https://forms.gle/aiB6G8JSexCVgNUZA), entro e non oltre le ore 12 del 28 febbraio. Completata la domanda, il richiedente dovrà inviare all' indirizzo mail serviziosocialebisceglie@gmail.com la seguente documentazione: attestazione Isee in corso di validità; documento di identità del soggetto richiedente in corso di validità; certificazione attestante la condizione di disabilità sia per il minore per il quale si richiede il servizio sia di eventuale altro componente disabile/invalido del nucleo familiare (se in possesso). Le domande che perverranno nei tempi e nelle modalità stabilite, a seguito di istruttoria, concorreranno a formare una graduatoria per l'assegnazione dei posti disponibili.

«Un'iniziativa ludico-sportiva proiettata a promuovere uno stile di vita salutare che ha anche e soprattutto rilevanti implicazioni di tipo inclusivo, educativo e sociale. Un ringraziamento alla Polisportiva Cavallaro che, insieme agli assessorati all'inclusione sociale e allo sport coordinati rispettivamente da Roberta Rigante e Maria Lorusso, si è adoperata per offrire al territorio questa opportunità di crescita per i nostri ragazzi. Il progetto ben si inserisce in un contesto generale di diffusione dell'educazione ambientale e della cultura della mobilità sostenibile sulle quali la nostra amministrazione sta lavorando con massimo impegno» ha dichiarato il Sindaco Angelantonio Angarano.
  • Sport
  • bando
  • Biciclettata
Altri contenuti a tema
Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Zes adriatica, Angarano: «Rappresenta un'occasione unica» Incontro pubblico a Molfetta in una sala gremita di imprenditori, associazioni e professionisti
5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» 5 Stelle, Il faro e Libera il futuro: «Ripugnante vedere tutta quella immondizia nel centro storico» Duro attacco all'amministrazione comunale: «Intollerabile pagare per gli abusi degli incivili»
Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Presentato il cartellone della nuova stagione teatrale a Bisceglie Undici spettacoli dal 7 dicembre al 29 aprile in scena al teatro Politeama, un programma per tutte le età
Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine Riapertura ostetricia, Spina accusa Angarano di ingratitudine «È salito sul treno di un'iniziativa intrapresa da altri»
Ospedale, Angarano: «Presto la riattivazione del punto nascita» Ospedale, Angarano: «Presto la riattivazione del punto nascita» Il Sindaco: «Quasi ultimati i lavori di riqualificazione in diversi reparti del nostro nosocomio»
Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Bisceglie onora le ricorrenze di Albania e Romania Tanta partecipazione alla cerimonia nella sala consiliare intitolata a Giovanni Bruni
«Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» «Spina imbarazzante, la butta sempre in caciara per fare campagna elettorale» Angarano e Naglieri: «La gente, purtroppo per lui, non dimentica»
Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» Rifiuti, Spina: «Che fine hanno fatto i 30 mila euro richiesti per il supplemento di pulizia nel centro storico?» «Le amministrazioni precedenti erano libere di contestare i gestori dell'appalto, questa sembra avere uno strano spirito di sudditanza nei loro confronti»
© 2001-2022 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.