Raduno Fiat 500 Bisceglie
Raduno Fiat 500 Bisceglie
Territorio

Raduno Fiat 500, un altro trionfo aspettando il ventennale

Numeri da capogiro: oltre 300 iscrizioni tra auto e moto

Numeri importanti per la diciannovesima edizione del Raduno nazionale Fiat 500, organizzato impeccabilmente dal Coordinamento di Bisceglie guidato dall'instancabile Tonio Belsito. Oltre 310 i mezzi iscritti, quasi equamente suddivisi tra auto (170) e moto (140), a certificare il successo di una manifestazione divenuta solida realtà per i numerosi appassionati pugliesi e del centro-sud.

«È stata, come sempre, una giornata di intense emozioni» ha commentato Belsito, autentico "motore" di un evento che da anni rende lustro alla città. In centinaia hanno passeggiato, per tutta la mattinata, lungo una piazza Vittorio Emanuele addobbata a festa fra i colori sgargianti dei veicoli storici e i numerosi stand espositivi di realtà produttive del territorio e associazioni del volontariato. L'intervento musicale della banda di Bisceglie si è perfettamente inserito nel ricco e piacevole programma di eventi, che ha compreso l'esibizione dei componenti della scuola di karate Fiamme Cremisi Bersaglieri del maestro Francesco Simone, la puntata sulla litoranea presso il chiosco di Marcello Todisco, la visita presso Ovozecchillo e il giro panoramico della città. Il pranzo conviviale presso l'agriturismo Gardenia" di Molfetta e l'estrazione di due weekend presso il villaggio "I turchesi" hanno concluso la manifestazione.

L'organizzazione ha desiderato ringraziare l'amministrazione comunale, la Polizia Locale, la Pro Loco Bisceglie e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell'evento. L'appuntamento è fissato per l'edizione del ventennale.
Raduno Fiat ARaduno Fiat BRaduno Fiat CRaduno Fiat DRaduno Fiat E
  • Piazza Vittorio Emanuele II
  • piazza Vittorio Emanuele
  • Tonio Belsito
Altri contenuti a tema
Incidente in centro Incidente in centro Un veicolo a due ruote ha investito tre donne
Sei minori coinvolti nell'aggressione al 16enne tranese Sei minori coinvolti nell'aggressione al 16enne tranese Sottoposti agli interrogatori di garanzia, i giovanissimi biscegliesi sono stati collocati in comunità
I biscegliesi accusati dell'aggressione del 16enne tranese restano ai domiciliari I biscegliesi accusati dell'aggressione del 16enne tranese restano ai domiciliari Un secondo filone d'indagine riguarda sette minorenni
Angarano plaude all'operazione dei Carabinieri Angarano plaude all'operazione dei Carabinieri «Abbiamo quasi triplicato la videosorveglianza e continueremo a potenziarla»
3 Sette persone ai domiciliari per l'aggressione al 16enne tranese Sette persone ai domiciliari per l'aggressione al 16enne tranese Gli indagati sono accusati di minacce e lesioni aggravate in concorso con altri sette minorenni
Progetto "Cuore nostro", un defibrillatore alla città di Bisceglie Progetto "Cuore nostro", un defibrillatore alla città di Bisceglie Venerdì la presentazione dei servizi a disposizione della comunità
Rissa tra minorenni: «Non chiamiamoli pugili» Rissa tra minorenni: «Non chiamiamoli pugili» La giusta puntualizzazione della Federazione pugilistica italiana
1 Rissa in piazza, De Toma: «È inaccettabile» Rissa in piazza, De Toma: «È inaccettabile» «Siamo sulla strada sbagliata. La nostra società è allo sbaraglio»
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.