CGIL
CGIL
Economia e lavoro

Restyling mercato ittico, Flai Cgil: «Non basta a rilanciare il settore»

Riglietti: «Occorre pensare a un nuovo modello di sviluppo del comparto»

Il Comune di Bisceglie ha ottenuto nei giorni scorsi un sostanzioso finanziamento regionale di circa 500 mila euro finalizzato a interventi di riqualificazione del mercato ittico all'ingrosso di via Taranto (link all'articolo).

«Non possiamo non apprezzare le opere che saranno realizzate per l'ammodernamento del mercato ittico di Bisceglie. Ben vengano questi lavori di restyling, ma questo non basta per rilanciare un settore, come quello della pesca, in profonda crisi» ha commentato, a margine della notizia, il segretario generale Flai Cgil Bat Gaetano Riglietti.

«Lo stop alla ristorazione dell'ultimo anno ma anche a tutto il mondo del wedding e degli eventi hanno fatto sì che il settore subisse i contraccolpi economici delle chiusure. La conseguenza è stata anche quella della perdita di attrattività del comparto ittico da parte dei giovani inficiando il ricambio generazionale» ha aggiunto. «Occorre pensare soprattutto ora e non domani a un nuovo modello di sviluppo del settore, continuare a sostenere che i pescatori non sono lavoratori di serie B e mai come oggi hanno l'urgente necessità che gli sia riconosciuto un ammortizzatore sociale strutturale. Dobbiamo costruire il futuro di questo settore e tutti siamo chiamati a fare la nostra parte» ha concluso.

Il progetto di restyling del mercato ittico biscegliese ha ottenuto il disco verde a seguito di partecipazione al bando aperto dalla Regione Puglia per l'utilizzo di somme del Feamp (Fondo europeo per la politica marittima, la pesca e l'acquacoltura). I locali saranno sottoposti a interventi di adeguamento dell'impianto elettrico e di illuminazione, miglioramento degli ambienti lavorativi in termini di funzionalità e igiene, abbattimento delle barriere architettoniche, sostituzione della pavimentazione, ristrutturazione dei servizi igienici, realizzazione di uno spogliatoio e di un box ufficio per l'astatore.
  • Cgil Bat
  • mercato ittico
Altri contenuti a tema
Cgil Bat esprime forte preoccupazione per il futuro del servizio di igiene urbana Cgil Bat esprime forte preoccupazione per il futuro del servizio di igiene urbana Remini e Papeo: «L’amministrazione convochi un tavolo per rassicurare i lavoratori ed i cittadini»
Presidio dei lavoratori dell'assistenza educativa specialistica Presidio dei lavoratori dell'assistenza educativa specialistica Promosso dalla Cgil Bat in ragione del «silenzio sempre più assordante delle istituzioni»
Cgil: «Diritti dei lavoratori lesi mentre l'Ambito va a convegno con la cooperativa» Cgil: «Diritti dei lavoratori lesi mentre l'Ambito va a convegno con la cooperativa» Il segretario generale Fp Cgil Bat ha scritto a Emiliano e ai Sindaci di Bisceglie e Trani
Cgil sul potenziamento della rete ospedaliera pugliese: «Si valuti la situazione della Bat» Cgil sul potenziamento della rete ospedaliera pugliese: «Si valuti la situazione della Bat» I dirigenti sindacali D'Alberto e Remini si sono rivolti al Commissario straordinario Delle Donne
Mercoledì a Bisceglie "Nello", il pullmino dei diritti Spi-Cgil Mercoledì a Bisceglie "Nello", il pullmino dei diritti Spi-Cgil Pelagio: «Importante rendere i pensionati consapevoli»
Primo maggio, D'Alberto: «Il lavoro che cambia mette a rischio le tutele» Primo maggio, D'Alberto: «Il lavoro che cambia mette a rischio le tutele» Le parole del segretario Cgil Bat: «La sfida del sindacato è salvaguardare gli strumenti per la difesa di tutti i lavoratori»
Primo maggio, Angarano: «Vicini a chi ha perso il lavoro» Primo maggio, Angarano: «Vicini a chi ha perso il lavoro» Commemorazione davanti al monumento dedicato a Giuseppe Di Vittorio
Sindaco e assessori di Andria si tagliano l'indennità, paragone inevitabile con Bisceglie Sindaco e assessori di Andria si tagliano l'indennità, paragone inevitabile con Bisceglie Gli oppositori di Angarano rimarcano la mancata applicazione, al momento, della promessa di restituzione della metà del compenso da primo cittadino
© 2001-2021 BisceglieViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BisceglieViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.